Home Cani I rumori domestici stressano i cani: lo dice la scienza

I rumori domestici stressano i cani: lo dice la scienza

Il tuo amico peloso presenta sintomi di stress? Potrebbe essere causato dai tuoi elettrodomestici. Ecco perché i rumori domestici stressano i cani.

rumori domestici stressano i cani
(Foto Adobe Stock)

E’ risaputo che i nostri amici a quattro zampe non solo si spaventano per i forti rumori, come i classici botti di Capodanno, ma questi ultimi causano vero e proprio stress nel nostro amico peloso.

Tuttavia a stressare il cane, non sono solo i rumori forti o improvvisi, ma secondo uno studio i nostri amici a quattro zampe possono stressarsi anche con i rumori quotidiani presenti nelle nostre case.

I rumori domestici stressano i cani: lo studio

I suoni di un forte temporale e i botti di Capodanno sono alcuni dei rumori che possono spaventare e stressare un amico a quattro zampe.

cane paura scopa
(Foto Adobe Stock)

Tuttavia, non sono gli unici, infatti secondo alcuni ricercatori, i cani si stressano anche ascoltando i rumori quotidiani che possono riprodursi in casa.

Ciò perché i cani, come ben sappiamo, presentano un udito molto più sviluppato del nostro e quindi un semplice suono che per noi ha un volume minimo, per loro può avere un volume più alto.

Per arrivare a tale conclusione, i ricercatori hanno coinvolto 386 cani con i rispettivi proprietari. E’ stato chiesto a questi ultimi di osservare i comportamenti dei propri amici pelosi in presenza di determinati rumori.

A ciò è stato aggiunto un altro tipo di analisi, meno scientifica, ossia l’osservazione da parte dei ricercatori di 62 video presenti online, dove si potevano notare le reazioni dei cani ai rumori quotidiani: aspirapolvere, microonde, allarme, ecc..

Da tali studi è stato rilevato che i cani presentano segnali di ansia e terrore non solo ascoltando i rumori forti, ma anche udendo i suoni quotidiani come l’aspirapolvere o il microonde.

Potrebbe interessarti anche: Gli effetti della voce dell’uomo sul cervello del cane: lo studio

Cane sotto il letto
(Foto Adobe Stock)

Inoltre in caso di suoni acuti e discontinui, la reazione di Fido è più ansiosa e terrorizzata, per questo motivo il cane può abbaiare continuamente quando vi è un allarme con la batteria scarica che suona in continuazione.

Un altro dato rilevato da tale studio, è che i nostri amici pelosi reagiscono al suono di un aspirapolvere, per esempio, allo stesso modo di come reagisce al rumore del temporale ma con diversa intensità.

Infatti spesso noi umani non riusciamo a percepire i segnali di stress in Fido in quanto i rumori meno forti provocano reazioni meno intense.

Potrebbe interessarti anche: Il tuo cane può aiutarti a capire se sei una persona inaffidabile: lo studio

Per questo motivo secondo i ricercatori, è opportuno saper riconoscere anche i minimi segnali di stress, come il cane che lecca sempre le labbra, o la piccola palla di pelo che irrigidisce i muscoli.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante