Home Cani Salute dei Cani Avvelenamento nel cane: come riconoscere i principali sintomi

Avvelenamento nel cane: come riconoscere i principali sintomi

Saper riconoscere i sintomi di avvelenamento nel cane possono aiutarvi a salvare la vita a Fido. Vediamo insieme quali sono i segnali principali.

sintomi avvelenamento cane
(Foto Adobe Stock)

Una delle principali condizioni che possiamo riscontrare nel mondo è l’avvelenamento nel cane. Possiamo avere un avvelenamento volontario o involontario.

I veleni che possono colpire i nostri amici a quattro zampe sono davvero molti, quindi i nostri amici fedeli possono facilmente trovarsi in pericolo.

Per questo motivo è molto importante saper riconoscere in tempo i sintomi di avvelenamento nel cane. Vediamo insieme quali sono.

Sintomi principali di avvelenamento nel cane

I sintomi di avvelenamento nel cane cambiano a seconda della sostanza che lo ha avvelenato.

cane avvelenato
(Foto Pixabay)

Tuttavia i principali segnali che possono presentarsi se Fido ha ingerito qualche veleno sono:

  • Vomito con sangue;
  • Diarrea con sangue;
  • Stanchezza;
  • Difficoltà di movimento;
  • Affanno;
  • Anoressia;
  • Epistassi.

A seconda del veleno assunto dal cane, i sintomi sopraelencati possono presentarsi tra i 30 minuti e le 72 ore. Ciò perché alcuni veleni possono agire subito, mentre altri presentano sintomi dopo tempo.

Ma vediamo nello specifico i sintomi di avvelenamento da topicida, da stricnina e metaldeide, sostanze molto tossiche per i nostri amici pelosi.

Sintomi avvelenamento da topicida

Il caso più comune di avvelenamento involontario è l’assunzione da parte di Fido del veleno per topi. Questa sostanza tossica presenta un elemento anticoagulante che porta il roditore a morire lentamente dissanguato.

Questa sostanza ha lo stesso effetto anche sul nostro amico a quattro zampe, per questo è necessario saper riconoscere i sintomi principali, che sono:

  • Sonnolenza;
  • Inappetenza nel cane;
  • Vomito con sangue;
  • Mucose pallide;
  • Urina e feci con sangue;
  • Gengive sanguinanti;
  • Emorragie diffuse.

Tali sintomi possono presentarsi dai 3 ai 15 giorni dopo l’assunzione del veleno, quindi è difficile accorgersene subito.

Nel caso in cui notiate il vostro cane ingerire il veleno per topi, è opportuno che lo facciate immediatamente vomitare, facendogli bere acqua salata, dopodiché bisogna portarlo dal veterinario.

Potrebbe interessarti anche: Avvelenamento da topicida nel cane: sintomi e cura

Sintomi di avvelenamento da stricnina

La stricnina è un altro veleno, di colore bianco, che può intossicare il nostro amico a quattro zampe. Solitamente questa sostanza viene introdotta nei bocconcini per avvelenare Fido.

tumore mammella cane
(Foto Adobe Stock)

Differentemente dall’avvelenamento da topicida, i sintomi di avvelenamento da stricnina si presentano nel giro di 30 minuti.

I segnali principali da non sottovalutare sono:

Il sintomo finale che porta poi alla morte di Fido è il blocco respiratorio. Per questo motivo se il cane presenta uno dei sintomi sopraelencati è necessario portarlo immediatamente da un veterinario o ad una clinica veterinaria.

Potrebbe interessarti anche: Avvelenamento da stricnina nel cane: sintomi e trattamento

Sintomi di avvelenamento da metaldeide

Un’altra sostanza che possiamo ritrovare nei bocconcini avvelenati per i cani, è la metaldeide che presenta un colore azzurro o verdastro.

I sintomi di avvelenamento da metaldeide nel cane, si manifestano dopo 2-3 ore dall’assunzione del veleno. I segnali principali per riconoscere tale avvelenamento sono:

In questo caso è necessario contattare immediatamente il veterinario o portare il cane in una clinica veterinaria, in quanto, per far sì che Fido possa guarire è necessario intervenire subito.

Marianna Durante