Home Cani Salute dei Cani Come allungare la vita media del cane: consigli per Fido

Come allungare la vita media del cane: consigli per Fido

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:39
CONDIVIDI

Come allungare la vita media del cane, un argomento a cui tutti gli amici di Fido sono interessati. Vediamo quali sono i punti su cui focalizzarsi.

cane
Come allungare la vita media del cane.(Foto AdobeStock)

Adottare un cucciolo che pian piano cresce al nostro fianco è un’esperienza che ogni bambino dovrebbe fare. Affrontare la vita con un amico a quattro zampe vicino è molto più entusiasmante e ci si sente protetti. Fido è sempre pronto a rischiare la sua vita per la nostra. In ogni avvenimento, in ogni fase della nostra esistenza lui sarà lì per festeggiare con noi o per darci il suo conforto. Ma come allungare la vita media del cane per averlo quanto più tempo accanto a noi?

Come allungare la vita media del cane

vita media cane
Come allungare la vita media del cane.(Foto AdobeStock)

Lo abbiamo visto crescere e ci ha visti crescere e ora mentre noi siamo degli adulti pronti a mangiarci la vita, lui è sul viale del tramonto. Gli anni passati, purtroppo, per Fido, sono molto meno dei nostri e tutti noi vorremmo sapere come allungare la vita media del cane. Vorremmo venire a conoscenza di un elisir di lunga vita per poter tenere ancora accanto il nostro cucciolo.

Sfortunatamente non esiste alcuna porzione magica per far in modo che questo accada, ma ciò che possiamo fare per allungare la vita media di Fido è avere cura di lui in tutto e per tutto. Nei prossimi paragrafi vi daremo alcuni suggerimenti importanti da seguire.

Come abbiamo precedentemente accennato, non esiste alcuna formula magica che ci permette di poter regalare qualche anno in più al nostro miglior amico a quattro zampe, ma ciò che possiamo fare è suggerirvi come allungare la vita media del cane tramite piccoli ma grandi accorgimenti da applicare nel quotidiano, come ad esempio questi che di seguito vi andremo a spiegare.

Alimentazione sana

Sicuramente per allungare la vita media del cane, occorre stabilire una dieta equilibrata e adeguata che possa prevenire l’obesità nel cane, ma anche molti altri seri problemi di salute associati agli squilibri nutrizionali. Tutto ciò che bisogna fare è tenere conto della razza, dell’età, del sesso, dello stile di vita o della storia clinica, per fornire le calorie giornaliere raccomandate.

Adattare quindi l’alimentazione alle caratteristiche di ciascun animale, in quanto ogni animale è un soggetto a sé anche se ti dovessi trovare davanti a cani della stessa razza, sappi che sono due soggetti distinti e separati e che forse hanno bisogno di un’alimentazione diversa.

Ricordati che per quanto tu possa amare il tuo cane, non devi mai esagerare con il cibo extra, che non dovrebbe mai superare il 10% del fabbisogno calorico. Mentre per quanto riguarda la tipologia di alimentazione del cane puoi scegliere se optare per mangimi commerciali o un’alimentazione fatta in casa, ma questo andrebbe valutato con il proprio veterinario di fiducia.

Inoltre devi assolutamente essere a conoscenza che esistono alimenti che per noi sono prelibatezze ma possono essere fonte di intossicazione per il cane, ad esempio il cioccolato, l’uva e le cipolle.

Potrebbe interessarti anche:Le cose che possono uccidere il cane: alimenti e non solo

Igiene dentale

L’igiene dentale del cane è importante tanto quanto la nostra e perciò non va per niente sottovalutata. Il cane è molto soggetto alla formazione di tartaro che comporta come conseguenza la gengivite nel cane. Questa malattia se non curata o prevenuta, può provocare malattie dentali molto gravi, causando perdita prematura di denti, ascessi e persino infezioni.

Ecco perché pulire i denti dell’animale e farlo in modo costante, rendendolo un processo quotidiano, eviterà diverse problematiche. Pulire i denti dell’animale con uno spazzolino o con un pezzo di garza può essere molto efficace.

La cura del pelo

Tra le attenzioni da rivolgere a Fido quotidianamente c’è la spazzolatura del pelo, in particolare se si tratta di una razza a pelo lungo. Gli esperti consigliano da una a tre volte a settimana a seconda delle esigenze dell’animale e della lunghezza del suo pelo, ma se tra una carezza e l’altra riusciamo a passare la spazzola, tanto meglio.

Questo gesto non solo elimina il pelo morto dal manto ma ci permette di individuare in tempo l’eventuale presenza di parassiti indesiderati sulla cute di Fido. Inoltre l’utilizzo di prodotti specifici per il cane e un bel bagno una volta al mese non può che allungare la vita media del cane.

Esercizio fisico e stimolazione mentale

Tra le cose che possono allungare la vita media del cane, di sicuro possiamo includere l’esercizio fisico e la stimolazione mentale dell’animale. Questo perché tramite esso l’animale manda via lo stress accumulato e tonifica i muscoli.

Ma come per l’alimentazione anche l’esercizio fisico deve rispettare alcuni termini, ossia la taglia e il consumo delle calorie che l’animale riesce a consumare. Il troppo esercizio fisico come la completa assenza può essere un problema e creare danni alla salute dell’animale.

Mentre svolgere giochi di attivazione mentale, sia attraverso giocattoli intelligenti, abilità canine o giochi olfattivi, è essenziale per mantenerlo attivo a livello cognitivo, come essenziale è l’arricchimento ambientale tramite diversi giochi da lasciare a portata del cane o anche ossa naturali da rosicchiare. Ricordati che la stimolazione mentale migliora il legame con il proprietario ed è molto utile nei cani che soffrono di sindrome da disfunzione cognitiva.

Potrebbe interessarti anche: L’importanza del gioco nel cane: i motivi per cui fido deve giocare

Sverminazione e visite di routine dal veterinario

Essendo i parassiti i maggiori portatori di malattie gravi nel cane, la sverminazione interna ed esterna è la soluzione migliore per prevenire queste patologie. Basterà rivolgersi al veterinario per poter ottenere un consiglio utile in merito a questa soluzione che tra l’altro ci permette di allungare la vita media del cane insieme alle cose precedentemente citate.

Igiene della casa

L’ambiente che ci circonda fa la sua parte. Come per noi essere umani vivere in una bella casa pulita ci trasmette serenità anche per il cane essere circondato dalla pulizia lo fa stare bene. Tutto questo però cercando di ricordarci che esistono diversi prodotti per l’igiene della casa, che Fido odia a causa del loro intenso odore. Basterà evitarli e igienizzare con prodotti non tossici per animali per far contenti tutti.

Potrebbe interessarti anche: Sostanze tossiche e velenose diffuse nelle nostre case letali per il cane

Età media dei cane

La vita media del cane varia molto a seconda della razza, della taglia, del peso e dello stile di vita dell’animale. Ciò che è chiaro è che i cani di taglia piccola hanno una vita media più lunga rispetti ai cani di taglia media o grande.  Con ciò possiamo determinare che la vita media dei cani suddivisa per taglie è:

  • cani di taglia piccola: vivono in media dai 15 ai 18 anni e sono i cani con vita media più lunga;
  • cani di taglia media: la durata media della vita di questi cani raggiunge di solito un massimo di 13-14 anni.
  • cani di taglia grande: l’età media è di 9-11 anni e sono i cani con vita media più corta.

Per quanto riguarda il cane meticcio, la sua vita media è sempre suddivisa a seconda della taglia:

  • cane meticcio di taglia piccola: ha un’età media di 13-14 anni;
  • cane meticcio di taglia media: ha un’età media di 11-12 anni;
  • cane meticcio di taglia grande: ha un’età media di 9-10 anni.

Potrebbe interessarti anche:Vivere con un cane: 12 motivi per cui Fido è il coinquilino migliore

Raffaella Lauretta