Home Cani Salute dei Cani Il cane sta per morire: ecco cosa puoi fare per Fido in...

Il cane sta per morire: ecco cosa puoi fare per Fido in fin di vita

CONDIVIDI

Anche se vorresti non accadesse mai, quando il cane sta per morire ci sono alcune cose che puoi fare per aiutarlo a vivere al meglio i suoi ultimi giorni insieme a te.

cane sta morendo
Come aiutare il cane che sta morendo (Foto Pixabay)

Quando il cane si ammala di una patologia incurabile o diventa anziano, la famiglia che l’ha adottato e ha condiviso con lui la vita attraversa una delle esperienze più dolorose che si possano immaginare: vedere che il proprio cane sta per morire senza poter fare nulla per cambiare questa amara realtà fa sentire impotenti, tristi e disperati.

Tuttavia, che si tratti di pochi giorni o di alcune settimane, è possibile prendere alcuni accorgimenti che renderanno più agevole e felice l’ultima fase della vita del nostro amatissimo amico a quattro zampe: si tratta di un immenso e dovuto atto di amore verso un amico fedele che ha saputo donarci amore in ogni momento della giornata.

Ecco quindi un elenco di cose che puoi fare negli ultimi periodi per un cane in fin di vita, così da potergli dimostrare il tuo amore fino all’ultimo momento.

Cosa fare quando il cane sta morendo per aiutarlo a sentirsi meglio

cane in braccio
Un cane in braccio al padrone (Foto Pixabay)

1. Una visita dal veterinario

Anche se può sembrare superfluo portare dal veterinario un cane morente, molto anziano o affetto da una malattia cronica e degenerativa, vedere il medico è proprio la prima cosa da fare se noti un qualsiasi peggioramento in Fido: ci sono tantissime cure che possono aiutare il tuo cane a vivere più serenamente i suoi ultimi giorni, anche prendendosi cura del dolore cronico dell’animale. In questo modo potrai essere sicuro che non soffra inutilmente o più del dovuto.

2. Segui tutte le istruzioni alla lettera

A seconda della specifica situazione in cui si trova il cane, è possibile che il veterinario ti dia delle indicazioni speciali da seguire alla lettera: in caso contrario è possibile che tu possa peggiorare la situazione, facendo soffrire il cane morente senza alcun motivo valido.

3. Attenzione ai farmaci

Somministrare i medicinali al cane può essere un’operazione complessa, ma va fatta seguendo con precisione le prescrizioni del veterinario: attenzione alle dosi e alle tempistiche.

4. Gestisci efficacemente il dolore

Come accennato in precedenza, ci sono dei trattamenti veterinari specifici per gestire il dolore del cane che sta morendo in modo tale da evitare che Fido soffra in maniera continua e costante fino all’ultimo respiro. Informati sulle possibilità più adatte al caso dal tuo veterinario di fiducia.

5. Alimentazione sana fino alla fine

Il cane ha bisogno di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata in tutte le fasi della sua vita, compresi gli ultimi giorni: assicurati di scegliere cibo per cani di alta qualità e di optare per alimenti digeribili, dato che la malattia o le sofferenze potrebbero causare qualche problema a livello gastro-intestinale nel cane.

cane in fin di vita
Stare vicino a un cane in fin di vita (Foto Pixabay)

6. No agli avanzi

Esattamente per le stesse motivazioni, non pensare di alimentare il tuo cane morente con cibo scadente o peggio ancora con avanzi della tavola: ci sono tantissimi cibi umani che non sono adatti al cane, a maggior ragione se ammalato e in fin di vita.

7. Lascia che stia a suo agio

Quando il cane sta morendo o è molto ammalato ha bisogno di un posto comodo e tranquillo in cui trascorrere il tempo che gli resta circondato dall’amore della sua famiglia: assicurati che la sua cuccia sia calda e confortevole, dagli una coperta per proteggerlo dal freddo, non fargli mai mancare il suo giocattolo preferito e se vedi che il rumore lo disturba cerca di fare meno confusione possibile.

8. Stai assieme a lui

I cani non possono parlare come gli esseri umani, ma sono capaci di comunicare in tantissimi altri modi: se vivi l’esperienza dei suoi ultimi giorni, non ci metterai molto a capire che ha bisogno di trascorrere più tempo possibile assieme a te. Siediti accanto a lui, parlagli dolcemente e accarezzalo finché puoi.

9. Lascialo con qualcuno di cui ti fidi

Se hai bisogno di allontanarti temporaneamente, magari per andare a lavorare o per sbrigare degli obblighi e delle incombenze, assicurati che il tuo cane ammalato non rimanga da solo: chiedi a qualcuno di cui ti fidi di tenergli compagnia e prendersi cura di lui in tua assenza.

10. Amalo con tutto te stesso

Sicuramente stare a guardare il tuo amato amico a quattro zampe mentre si spegne lentamente è orribile, angosciante e incredibilmente doloroso: tuttavia, l’ultima cosa che devi fare è allontanarti da lui e chiuderti nel tuo dolore finché Fido è ancora vivo.
Anche se fa male, resta accanto a lui fino all’ultimo e amalo con tutto te stesso: anche lui è spaventato e disperato ed ha bisogno di sapere che sei con lui nel momento più spaventoso di tutti.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI