Home Cani Salute dei Cani Carenza di tirosina nel cane: di cosa si tratta e quali sono...

Carenza di tirosina nel cane: di cosa si tratta e quali sono i sintomi da osservare

La carenza di tirosina nel cane può portare alla presenza di un disturbo in particolare. Vediamo insieme di cosa si tratta e cosa osservare.

carenza di tirosina nel cane
(Foto Adobe Stock)

L’alimentazione, come ben sappiamo, è un fattore molto importante per la salute del nostro amico peloso. Infatti è proprio grazie a ciò che mangia che Fido può ricevere i nutrienti necessari per la sua salute fisica e mentale.

Uno dei nutrienti necessari e che non deve mancare, soprattutto per il pelo del nostro amico a quattro zampe, è proprio la tirosina. Vediamo insieme cos’è la carenza di tirosina nel cane e qual è il sintomo principale da non sottovalutare.

Tirosina nel cane: cos’è e cosa comporta la carenza di tale aminoacido

La tirosina è un aminoacido che insieme alla fenilalanina è responsabile del colore del pelo del nostro amico a quattro zampe.

cane
(Foto Pixabay)

Una carenza di tirosina nel cane comporta un cambiamento di pelo nel nostro amico fedele. Tale carenza è legata all’alimentazione del cane.

Per questo motivo, quando si decide di far seguire al proprio amico peloso una dieta casalinga, è necessario fare attenzione all’apporto di varie sostanze nutritive: proteine, carboidrati, grassi, vitamine, fibre, acidi grassi, minerali, e aminoacidi.

Il colore del pelo del nostro amico a quattro zampe dipende dalla melanina e dalla presenza di pigmenti di eumelanina, nel caso dei cani con il pelo nero e di pigmenti di feomelanina nel caso di cani con pelo giallo-rosso.

Per sintetizzare tali pigmenti, è opportuno che l’organismo di Fido presenti il giusto apporto di aminoacidi, in particolare fenilialanina e tirosina.

Una carenza di tali aminoacidi causa un cambiamento di colore del mantello di Fido, dal colore nero diventa rossastro. Inoltre è possibile notare anche un arrossamento del pelo del cane, anche nei cani di taglia grande con il pelo scuro come il Terranova o il Labrador nero.

Come detto in precedenza, l’alimentazione ha un ruolo importante per l’assunzione di tale aminoacido, per questo è necessario conoscere quali sono gli alimenti che contengono la tirosina. Alcuni cibi che possiamo aggiungere nella dieta del nostro amico peloso, sono:

  • Pollo
  • Tacchino
  • Pesce
  • Semi di zucca

Potrebbe interessarti anche: Integratori naturali per il cane: quali scegliere e a cosa servono

Carenza di tirosinasi congenita nel cane

Oltre alla carenza di tirosina è possibile osservare anche una carenza di tirosinasi nel cane, tale mancanza è congenita.

Kishu
(Foto Adobe Stock)

La tirosinasi è l’enzima che trasforma, attraverso reazioni chimiche, gli aminoacidi tirosina e fenilalanina in feomelanina e eumelanina, pigmenti della melatonina.

Potrebbe interessarti anche: Perché al cane si rizza il pelo? Tutto ciò che c’è da sapere

La carenza di tale enzima comporta l’albinismo nel nostro amico a quattro zampe, ossia il colore bianco del mantello della nostra palla di pelo.