Home Cani Salute dei Cani Il collare è pericoloso per il cane: vediamo danni e traumi che...

Il collare è pericoloso per il cane: vediamo danni e traumi che può causare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:08
CONDIVIDI

Il collare è un accessorio indispensabile per portare a passeggio il nostro cucciolo. Ma ci siamo chiesti: il collare  è pericoloso per il cane? Vediamo tutto quello che c’è da sapere

cagnolino
Cucciolo con il collare (Foto Pixabay)

Il collare per cani è qualcosa di molto utile. Permette ai padroni di portarli al guinzaglio scongiurando il rischio di perderlo e di non lasciarlo totalmente libero se qualcuno ne ha paura. Inoltre ci consente di apporre la medaglietta, utile a identificarlo in caso di smarrimento.

Un aspetto un po’ sottovalutato, però, è che anche il collare può essere pericoloso per il cane. Infatti può causare fastidi, lesioni o irritazioni al nostro cucciolo. Ciò accade non solo durante una passeggiata a seguito di strattoni dovuti al guinzaglio ma anche dal contatto diretto del collare con la pelle del cane.

Problemi causati dal collare del cane

cane
Cane con il collare (Foto Pixabay)

La maggior parte dei nostri cani è abituata a portare il collare tutti i giorni, per tutto il giorno. Ma il contatto prolungato con il collare può causare irritazione e fastidi ai nostri cuccioli.

In circolazione è possibile trovare collari di tutti i tipi, delle più svariate forme e dimensioni, materiale, e chi più ne ha più ne metta. Ma c’è da dire che la scelta del collare non deve essere una mera questione estetica: dimensioni, materiale e tipo di collare incidono (e non poco) su eventuali irritazioni.

Scelta sbagliata del collare del cane

La scelta di un collare di un materiale non adatto può causare irritazioni e fastidi da sfregamento. Inoltre potremmo non accorgerci del problema poichè l’area irritata viene coperta dal collare quindi non è ben visibile. D’altro canto Fido non ci comunica il suo fastidio se non grattandosi di continuo o lamentandosi per il dolore. La scelta di un collare sbagliato può causare arrossamento della pelle e perdita del pelo.

Dimensioni del collare

Anche un collare troppo stretto può portare a irritazioni della pelle e la perdita del pelo, inoltre la pelle del collo può essere più facilmente soggetta a infezioni.
In casi estremi, un collare molto stretto può persino lesionare il collo di un cane. E’ consigliabile che ci sia un gioco tra il collare e il collo di 1 centimetro in maniera tale che il collare non sia troppo largo da permettere al cane di sfilarlo, ne troppo stretto per evitare lesioni dovute a strattonamenti.
Quindi fate molta attenzione ai cuccioli in crescita e controllate, anche ogni settimana, la larghezza del suo collare.

Un altro aspetto poco considerato è che se il collare è troppo largo può causare danni agli arti. Come? I nostri amici a quattro zampe hanno la tendenza a grattarsi. Può succedere che, mentre il nostro cucciolo è intento a grattarsi l’orecchio, le sue zampe possano rimanere incastrate all’interno del collare e che il cane nel tentativo di liberarsi possa ferirsi l’arto.

cane
Cane (Foto Pixabay)

Collare bagnato

Anche un collare bagnato può essere causa di irritazioni.
Se, ad esempio, vi avventurate in una passeggiata sotto la pioggia e di conseguenza sia il cane che il collare si bagnano, ricordate di toglierglielo subito, una volta arrivati a casa. Rimettete il collare solo dopo che la pelle del vostro Fido si è asciugata completamente e, ovviamente, mettete anche il collare ad asciugare. L’eventuale umidità residua nel collare è una delle cause di irritazione per la pelle del cane.

Strattoni dovuti al guinzaglio

Purtroppo molte lesioni alla gola del cane si verificano durante strattoni mentre li portiamo a passeggio. Molti cani hanno l’abitudine di tirare il guinzaglio e ciò causa lesioni alla gola del nostro amico a quattro zampe. Poichè quando il cane tira il guinzaglio il collare stringe il collo, che è una zona molto delicata. Queste continue sollecitazioni possono causare danni alla trachea o ad altre ghiandole importanti. Ciò si verifica sempre, indipendentemente se il collare è troppo stretto oppure no. Buona norma sarebbe insegnargli ad avere un passo non troppo veloce in modo da non fargli tirare il guinzaglio. Se si usa il guinzaglio senza prestare le dovute attenzioni, i collari possono addirittura soffocarlo o causargli delle apnee per mancanza di ossigeno.

Come prevenire i fastidi dovuti al collare del cane

cane collare
Cane con il collare (Foto Pixabay)

In sintesi, l’uso del collare può causare dei problemi (anche seri) ma a cui possiamo porre rimedio con le dovute attenzioni.
Quindi, in primis, ricordatevi nella scelta del collare di considerare l’età, la taglia e l’indole del tuo cane.
Prestare sempre attenzione se il vostro cane mostra segni di prurito e controllate se ci sono arrossamenti e irritazioni nella zona del collo o piccole lesioni dovute a sfregamento.

Ricordate che anche i collari bagnati o quelli specifici (tipo i Collare antipulci) possono avere i loro contro. Cercate di insegnare al vostro Fido a non tirare il guinzaglio mentre lo portare a passeggio. Ma soprattutto, se potete, liberatelo dal collare una volta a casa per ridurre il rischio di irritazioni.
Nel caso notaste uno di questi sintomi, cercate di evitare il mettere il collare al vostro cucciolo fino a che non osservate miglioramenti. Agite prontamente e consultate un veterinario.

Potrebbe interessarti anche >>>

M. L.