Home Cani Salute dei Cani Cura del pelo del Black and Tan Toy Terrier: tutto su pettine,...

Cura del pelo del Black and Tan Toy Terrier: tutto su pettine, bagno e pulizia

Come si cura il pelo del Black and Tan Toy Terrier e cosa serve per la sua toelettatura? Tutto quello che c’è da sapere su bagnetto, pettine e altro.

Cura del pelo del Black and Tan Toy Terrier
(Foto AdobeStock)

Un cane bello e pulito piace a tutti: ma non è solo una questione di estetica. E’ importante sapere quanto più possibile sulla cura del pelo del tuo Black and Tan Toy Terrier anche, e soprattutto, per la sua salute. Vediamo dunque cosa fare per lavare e tenere sano e pulito il suo pelo, quali strumenti servono e quanto spesso fargli il bagnetto.

Il pelo del Black and Tan Toy Terrier: caratteristiche principali

Prima di capire come pulirlo, è il caso di conoscere le caratteristiche più importanti del suo manto. Innanzitutto è nero, alternato a macchie color fuoco. Il colore scuro è simile all’ebano, mentre le focature si stagliano sul fondo scuro con macchie color nocciola intenso.

Alimentazione del Black and tan toy terrier
(Foto AdobeStock)

Si vedono ben delineate le due linee di colore, che non si mescolano tra loro l’una nell’altra. Al tatto risulta non duro, ma molto morbido (ovviamente se curato bene). Per quanto riguarda la sua consistenza invece si tratta di un pelo corto, folto e denso al tatto. Quando è pulito e sano si presenta bello lucido.

Potrebbe interessarti anche: Come rendere lucido il pelo del cane: alimentazione, cura, rimedi naturali

Cura del pelo del Black and Tan Toy Terrier: quando si va di spazzola?

In effetti chi ha un Black and Tan Toy Terrier e non ha molto tempo libero è fortunato, poiché il manto di questo esemplare non richiede particolari cure.

Cucciolo di Black and tan toy terrier
(Foto AdobeStock)

Come tutti i cani ha delle esigenze, che possono essere soddisfatte anche con una sana ed equilibrata alimentazione del Black and tan toy terrier. Ma non basta questo: bisogna anche usare la spazzola almeno una volta alla settimana.

Questo potrebbe diventare un piacevole momento di intimità da condividere col suo padrone, quindi meglio non avere fretta e dedicare alla sua cura tutto il tempo necessario. Inoltre la spazzolatura aiuta il pelo morto ad essere eliminato prima che cada e a rigenerare quello sottostante, che sta per uscire.

Potrebbe interessarti anche: Razze compatibili col Black and tan toy terrier: con chi va d’accordo e perché

E il bagnetto?

In realtà non è sempre buono lavare il pelo del cane: e questo dovremmo saperlo bene. Oltre infatti a minare lo strato oleoso e protettivo che lo ricopre, l’uso di prodotti non adeguati perché magari troppo aggressivi, potrebbe danneggiare la cute irritandola e arrossandola.

Ma nel caso del Black and Tan Toy Terrier c’è anche un altro motivo: bagni troppo frequenti potrebbero influire sulla caduta del pelo. Anche per il cane che presenta spesso questo tipo di problema vi sono prodotti specifici, che limitano la caduta del pelo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino