Home Cani Salute dei Cani Malattie più comuni del Bracco d’Ariege: salute e patologie

Malattie più comuni del Bracco d’Ariege: salute e patologie

Quali sono le malattie più comuni del Bracco d’Ariege e com’è il suo stato di salute generale? Tutto quello che bisogna sapere sulla razza.

Malattie più comuni del Bracco d'Ariege
(Foto Pinterest-dogsandpupsdaily)

Cosa sappiamo della salute del nostro cane e cosa possiamo fare per prevenire alcune tra le patologie che più frequentemente lo colpiscono? Queste sono solo alcune delle domande che un padrone si pone: per questo è importante sapere quali sono le malattie più comuni del Bracco d’Ariege. Ecco tutte le informazioni più utili sullo stato di salute di questo cane e sui segnali a cui dovremmo fare attenzione.

Bracco d’Ariege: salute e vita media

Qual è lo stato di salute di questo cane da caccia, considerato tra i migliori della sua specie? Essendo un animale abituato a stare e lavorare all’aria aperta, non potremmo mai pensare che abbia una salute cagionevole. E in effetti è piuttosto forte e robusto nel fisico quanto resistente alle malattie e ai malanni dovuti alle intemperie.

Adottare un Bracco d'Ariege
(Foto AdobeStock)

Non solo si adatta infatti a lavorare su ogni terreno ma anche ad ogni condizione climatica. La sua vita media non è particolarmente lunga ma si aggira generalmente intorno ai 12 anni fino ai 14 anni di vita.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto sulla cura del pelo del Bracco d’Ariege dalla spazzola al bagno

Malattie più comuni del Bracco d’Ariege: quali sono

Generalmente i cani si ammalano quasi tutti delle stesse patologie, specialmente quelli di taglia medio-grande, ma a quanto pare il Bracco d’Ariege fa eccezione: la sua incredibile salute infatti gli consente di resistere al caldo e al freddo, e il suo corpo robusto e resistente è forte da non ammalarsi di eventuali displasia dell’anca e simili.

Cura del pelo del Bracco d'Ariege
(Foto AdobeStock)

A quanto apre questo cane non si ammala facilmente ed è ‘immune’ (ovviamente vi sono delle eccezioni) alle malattie più comuni canine. Ma è ovvio che la sua salute va ‘supportata’ da vaccinazioni, da un’alimentazione bilanciata ed equilibrata apposta per il Bracco d’Ariege e da controlli periodici dal veterinario. Quindi è importante non essere superficiali quando si parla di salute e ‘supportarla’ anche a tavola.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino