Home Cani Salute dei Cani Malattie più comuni del Bulldog Francese: problemi di salute di razza

Malattie più comuni del Bulldog Francese: problemi di salute di razza

Ogni razza di cani ha malattie cui è più predisposta. Il Bulldog Francese ha alcuni problemi di salute da prevenire e curare.

bulldog francese malattie comuni salute
(Foto Pixabay)

Come tutte le razze di cani, anche i Bulldog Francesi hanno la tendenza a sviluppare o presentare alcune malattie e condizioni di salute. Come padroni di questi pelosetti, dobbiamo conoscerle per sapere come affrontarle, curarle quanto possibile e prevenirle in modo da assicurare una vita felice al nostro Frenchie.

Problemi di salute tipici dei Bulldog Francesi

I Bulldog Francesi sono noti per avere una lunga lista di problemi di salute. Questo può significare anche un grande impegno economico per i loro padroni, tra l’altro.

bulldog francese malattie comuni salute
(Foto Pixabay)

Nonostante questo, tra le razze “Bull” questi cani sono i più sani. In ogni caso, è bene sapere quali sono i problemi genetici e quali invece possono svilupparsi nel tempo.

L’allevamento di questi cani, infatti, dovrebbe essere sempre attento a evitare che un cane con problemi genetici venga affidato senza comunicare ai futuri padroni queste informazioni.

Le principali malattie e problemi di salute dei Frenchie sono le seguenti:

  • Allergie;
  • Displasia dell’anca;
  • Congiuntivite;
  • Sordità;
  • Occhio a ciliegia;
  • Sindrome respiratoria brachicefalica;
  • Stenosi delle narici;
  • Collasso tracheale;
  • Stress da calore;
  • Palato molle allungato;
  • Collasso laringeo;
  • Emivertebre;
  • Malattia del disco intervertebrale;
  • Mielopatia degenerativa;
  • Lussazione rotulea;
  • Entropion;
  • Distichiasi;
  • Cataratta;
  • Malattia di Von Willebrand;
  • Palato leporino;
  • Problemi alla tiroide.

Analizzeremo i principali, per conoscere quali problemi di salute possono essere associati a questa adorabile razza di cani.

Allergie

Proprio come noi esseri umani, anche i cani possono soffrire di allergie. I Bulldog Francesi hanno una predisposizione genetica a questo problema, ma possono sviluppare allergie anche durante la loro vita.

Adottare un Bulldog Francese bouledogue
(Foto Pixabay)

Sfortunatamente, le razze brachicefale hanno una maggiore casistica di allergie rispetto alle altre razze di cani. Parliamo di allergie di vari tipi: alimentari, stagionali, allergie a farmaci, o ambientali.

I sintomi possono essere diversi: pelle arrossata o che prude, occhi irritati o che colano, starnuti, diarrea, vomito, zampe gonfie, un continuo leccarsi, ecc.

Le cause di questo problema sono altrettanto varie. Può essere scatenato da pollini, spore di muffa, polvere e acari, piume, fumo di sigaretta, ingredienti alimentari, farmaci, pulci, profumi o prodotti per la pulizia della casa, tessuti, materiali plastici, ecc.

Se sospettiamo che il nostro Bulldog Francese soffra di allergie, meglio consultare il nostro veterinario di fiducia per una visita approfondita.

Displasia dell’anca

La displasia dell’anca è un disturbo dell’apparato scheletrico, causato da una malformazione dell’articolazione dell’anca. Se non trattata, provoca dolore e attività limitata.

bulldog francese
(Foto Pixabay)

I cani che soffrono di questa condizione mostrano una diminuzione dell’attività fisica, l’incapacità di saltare e/o di salire le scale, difficoltà ad alzarsi, e dolore nella zona dell’anca.

Per prevenire la displasia dell’anca, è importante far fare al nostro Frenchie esercizio regolare, seguire una dieta sana (per evitare l’aumento di peso), e evitare di farlo saltare o stare in piedi sulle zampe posteriori. Gli integratori di vitamine C ed E sono consigliate.

Potrebbe interessarti anche: Prendersi cura del pelo del Bulldog Francese: dalla toelettatura al bagnetto

Congiuntivite

La congiuntivite è una infiammazione di quel tessuto che copre il bulbo oculare. I sintomi più comuni sono gonfiore delle palpebre, occhi rossi, secrezione eccessiva dagli occhi, strabismo.

Razze di cane simili
(Screenshot Instagram)

Le cause sono varie: allergie, irritazioni, secchezza degli occhi. In casi più rari, la congiuntivite può essere provocata anche da malattie gravi come il cimurro.

Se notiamo questo problema nel nostro cane, meglio consultare il nostro veterinario per una visita. Questo ci aiuterà ad escludere problemi più gravi legati a tale condizione.

Sordità

La perdita di udito del cane, o sordità, è molto comune nei Bulldog Francesi. Fortunatamente, tale condizione può essere testata a sole 6 settimane di vita del cucciolo.

Solitamente è più comune nei cani con pelo bianco. Questo è legato ad un gene del colore del mantello, solitamente di colore bianco con macchie, ed occhi neri e blu.

Sindrome respiratoria brachicefalica

I “cani con muso schiacciato”, cioè le razze brachicefale, come il Carlino, lo Shih Tzu, i Chihuahua e – appunto – il Bulldog Francese, hanno un problema congenito legato alla respirazione.

Questi cani hanno problemi a respirare correttamente, spesso, e infatti possono sbuffare e russare molto. Inoltre, presentano spesso alcune condizioni come palato molle allungato, narici stenotiche, sacculi laringei estroflessi.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Bulldog Francese: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Collasso tracheale

Il collasso tracheale nei Bulldog Francesi è una malattia della trachea, cronica e progressiva. É causato da una malattia respiratoria cronica, da una malattia cardiaca o dalla malattia di Cushing.

Le orecchie del cane puzzano
(Foto Pixabay)

I sintomi principali del collasso tracheale sono: forte tosse, respiro affannoso, sfumatura bluastra delle gengive, intolleranza all’esercizio.

Questa una condizione genetica può anche non presentarsi alla nascita, ma svilupparsi a qualsiasi età. In media, l’età a cui si presenta è di circa 6 o 7 anni.

Stress da calore

I Bulldog Francesi hanno una comune tendenza a soffrire di stress da calore. Questo è causato dalla forma del loro viso, e può portare difficoltà a respirare e a regolare la temperatura corporea.

Se viviamo in una zona piuttosto calda, è molto importante fare attenzione a tali problemi del nostro Frenchie. Se non trattato, infatti, può portare anche a colpi di calore.

I sintomi di stress da calore nei Bulldog Francesi sono: un eccessivo ansimare, segni di disagio, diarrea, vomito, convulsioni, gengive blu o rosso vivo.

Abbiamo parlato già in passato del colpo di calore del cane, a come prevenirlo e come riconoscerlo.

Palato molle allungato

Il palato molle è quella parte di tessuto molle nella parte posteriore della bocca, nel lato superiore. Nei cani che soffrono di palato molle allungato, questo tessuto cresce troppo e blocca l’ingresso della trachea.

Bulldog e ciotola
(Foto Pixabay)

Tale condizione fa parte delle problematiche comuni dei cani brachicefali, e si presenta alla nascita in molti Bulldog Francesi. Questa malattia rende difficile la respirazione del cane.

I sintomi più comuni sono: difficoltà del respiro o respiro rumoroso, vomito, tosse, sbuffare, russare, colpi di calore, gengive bluastre, intolleranza all’esercizio, collasso dopo uno sforzo fisico.

F. B.