Home Cani Salute dei Cani Malattie più comuni e cure del Pinscher Nano o Zwergpinscher

Malattie più comuni e cure del Pinscher Nano o Zwergpinscher

Le predisposizioni di razza sono qualcosa da conoscere per prevenire e curare le malattie più comuni del nostro Pinscher Nano.

pinscher nano Zwergpinscher cura malattie problemi salute
(Foto Flickr)

Ogni razza di cani può andare incontro a problemi di salute. Alcuni sono però legati alla loro genetica, le predisposizioni di razza. Il Pinscher Nano o Zwergpinscher è un cane piuttosto robusto e in salute, ma può ammalarsi.

Problemi di salute del Pinscher Nano

Sono molti i padroni di cani che non si soffermano a studiare le caratteristiche di razza del loro pelosetto, ma dovrebbero.

pinscher nano Zwergpinscher cura malattie problemi salute
(Foto Flickr)

Solo conoscendo il nostro cane e le sue particolarità, infatti, possiamo essere certi di curare e proteggere al meglio la sua salute.

Il Pinscher Nano ha una predisposizione ad alcune problematiche di salute, tra cui ad esempio le malattie ortopediche.

La più grave è la malattia di Legg-Calve-Perthes è una degenerazione dell’anca, che a lungo andare diventa paralizzante.

Più comune e – fortunatamente – meno grave, è la lussazione della rotula, che però è risolvibile con un intervento chirurgico.

Altri problemi principali di questa razza sono le malattie cardiache (come la malattia della valvola mitrale) e l’epilessia.

Inoltre, un grave problema può essere la cecità. Spesso dovuta alla cataratta, che compare solitamente attorno ai 18 – 36 mesi.

La cataratta di questi piccoli cani solitamente progredisce in modo sempre più grave, fino a impedire la vista al Pinscher Nano.

Inoltre, altri problemi oculari sono la secchezza oculare, o l’atrofia progressiva della retina (PRA), che anche può causare cecità.

Un particolare problema di salute di questa razza è l’alopecia con diluizione del colore (CDA), molto comune nei Pinscher Nani blu.

Questa malattia porta alla perdita del pelo a chiazze, così che si formano delle aree nude sul manto, ma anche infezioni della pelle croniche.

Tali infezioni possono essere tenute sotto controllo con bagni regolari, utilizzando prodotti medici appositi su consiglio del veterinario.

Altri problemi della pelle sono le allergie, che portano prurito e a volte anche infezioni batteriche, o la rogna demodettica.

La rogna demodettica (detta anche rogna rossa) è molto comune nei cuccioli e negli esemplari giovani di Pinscher Nano.

Sono frequenti anche: ipotiroidismo, ernia, malattia da accumulo lisosomiale (occasionalmente).

Potrebbe interessarti anche: Prendersi cura del pelo del Pinscher Nano: dalla toelettatura al bagnetto

Dettagli sulle malattie più frequenti

Abbiamo introdotto finora alcune delle più comuni malattie di questa razza di cani, ma andiamole a conoscere nel dettaglio.

adottare cane pinscher nano Zwergpinscher padrone ideale
(Foto Pixabay)

L’atrofia retinica progressiva, detta anche PRA, una famiglia di malattie oculari che portano a un deterioramento della retina nel tempo.

All’inizio, i cani che soffrono di questa malattia non vedono solo al buio, ma con il tempo perderanno la vista anche durante il giorno.

Molti cani con visione limitata o nulla, si adattano bene alla situazione, se il loro ambiente resta sempre lo stesso.

La malattia di Legg-Calve-Perthes, è molto comune nelle razze di cani Toy, e interessa l’articolazione dell’anca nel cane.

Nei Pinscher Nani che soffrono di questa, il sangue non affluisce regolarmente alla testa del femore, e questa inizia a deteriorarsi.

I primi sintomi sono zoppia e atrofia del muscolo della zampa, solitamente visibili quando il cucciolo ha 4 – 6 mesi. Può essere corretta con un intervento chirurgico.

Epilessia e crisi epilettiche sono condizioni neurologiche solitamente ereditate (ma non sempre). Alcuni sintomi sono:

  • Convulsioni (gravi o lievi);
  • Rigidità delle zampe;
  • Cadute;
  • Comportamenti insoliti (il cane scappa improvvisamente, barcolla, si nasconde, ecc);
  • Perdita di coscienza.

Solitamente la prognosi a lungo termine per questa malattia è molto positiva, ma il veterinario deve eseguire una diagnosi corretta.

Nei cani che soffrono di ipotiroidismo, abbiamo una disfunzione della ghiandola tiroidea. Si cura con una dieta apposita e farmaci.

Sembra che l’ipotiroidismo sia responsabile di problematiche quali:

  • Epilessia;
  • Obesità;
  • Letargia;
  • Iperpigmentazione;
  • Alopecia (perdita del pelo);
  • Altre condizioni della pelle.

La lussazione della rotula è un altro problema molto comune nei cani di piccola taglia, piuttosto dolorosa.

In questi casi, l’articolazione del ginocchio non resta nella sua corretta posizione, ma si muove in modo eccessivo.

A lungo andare può anche diventare paralizzante per il cane, ma alcuni esemplari si adattano a questo problema durante la loro vita.

Potrebbe interessarti anche: Cosa dare da mangiare al Pinscher Nano: alimentazione e dieta ideale

Come prevenire queste malattie

Ma come possiamo controllare queste malattie, e se possibile prevenirle del tutto? É possibile con le predisposizioni di razza?

pinscher nano Zwergpinscher cura pelo lavare pulire
(Foto Pixabay)

Alcuni problemi di salute del nostro Pinscher Nano sono legati ai suoi geni, in quanto ereditati dai suoi antenati.

Un esempio è l’atrofia retinica progressiva. Se il nostro pelosetto la eredita dai suoi genitori, non sarà possibile evitare che diventi cieco.

La maggior parte delle altre malattie, però, si possono solitamente prevenire con la giusta cura del nostro cane.

Alimentazione equilibrata, movimento ed esercizio fisico regolare, un piano di vaccinazioni efficace, sono tutte pratiche necessarie a questo.

Anche la sterilizzazione del nostro cane è fondamentale per prevenire alcune di queste malattie: chiediamo consiglio al nostro veterinario.

F. B.