Home Cani Alimentazione Cani Cosa dare da mangiare al Pinscher Nano: alimentazione e dieta ideale

Cosa dare da mangiare al Pinscher Nano: alimentazione e dieta ideale

Cosa dare da mangiare al nostro cane significa prendersi cura della sua salute: ogni razza ha esigenze uniche, come il Pinscher Nano.

pinscher nano Zwergpinscher alimentazione dieta mangiare
(Foto Pinterest)

Poichè si tratta di una razza di cani in miniatura, ed è così carico di energie, l’alimentazione del Pinscher Nano deve essere controllata. Può mangiare quasi tutto, ma ci sono scelte migliori da fare per la sua salute, a partire da con cosa lo nutriamo.

Tipi di cibo per il Pinscher Nano

Lo Zwergpinscher, come viene chiamato anche il Pinscher Nano, è un cane molto piccolo, e dobbiamo fare attenzione a cosa mangia.

pinscher nano Zwergpinscher alimentazione dieta mangiare
(Foto Pixabay)

Evitiamo di utilizzare crocchette troppo grandi o troppo dure, innanzitutto: il pericolo di soffocamento è abbastanza alto.

In generale, però, si può utilizzare sia cibo umido che secco, ma anche alimenti crudi e una dieta a base di cibi preparati in casa.

Cuccioli e giovani adulti, specialmente perchè solitamente fanno molta attività fisica, hanno bisogno di un alto contenuto di proteine.

I Pinscher Nani più anziani, invece, o i cani meno attivi, devono avere minori quantità di grassi e un buon livello di fibre.

Dobbiamo fare attenzione a non fare ingrassare troppo il nostro cane, anche se questa razza è poco propensa al sovrappeso.

Anche la dieta cruda, scelta da molti proprietari di cani, può essere seguita: proteine a base di carne cruda di alta qualità, frutta, verdure, ecc.

Ovviamente, se scegliamo di seguire una dieta così particolare, chiediamo prima consiglio al nostro veterinario.

Il Pinscher Nano è anche molto goloso di snack e premi in cibo: una buona scelta può essere il fegato di vitello essiccato e cotto, ricco di sostanze nutritive e di ferro.

Potrebbe interessarti anche: Prendersi cura del pelo del Pinscher Nano: dalla toelettatura al bagnetto

Quanto nutrire il nostro Zwergpinscher

Una volta scelta la dieta che vogliamo utilizzare per il nostro Pinscher Nano, dobbiamo capire le quantità di cibo da usare.

cane Zwergpinscher pinscher nano
(Foto Pixabay)

Questa però varia in base al livello di attività del nostro amico a quattro zampe, se è un cane sano o meno, in base alla sua età, ecc.

Di solito un cucciolo in crescita ed attivo dovrebbe mangiare circa 60 grammi di cibo per ogni chilogrammo di peso, al giorno.

É meglio dividere questa quantità in tre o quattro pasti durante la giornata, così da facilitare la digestione e distribuire meglio le sostanze nutritive.

Gli adulti, invece, possono richiedere meno cibo visto che il loro grado di crescita e attività è minore.

Passiamo quindi a 30 grammi di cibo al giorno per chilogrammo di peso, adesso in un unico pasto o divisi in due parti durante la giornata.

Abbiamo già in passato parlato anche dell’importanza di variare l’alimentazione del cane durante la loro vita.

Se scegliamo invece di seguire una dieta fatta in casa per il nostro Pinscher Nano, sarà importante che sia equilibrato e ottimale.

Calcoliamo circa il 50% del cibo che sia di proteine a base carne, pollo, o pesce. Sempre tutto di qualità alta e ben cotto.

Ad esempio carne di muscolo magro, pesce ad alto contenuto di olio (il salmone, ad esempio), pollo o tacchino (senza pelle).

Inoltre, aggiungiamo dei carboidrati complessi: patate, riso integrale, orzo o quinoa. Questi devono arrivare al 30% del totale.

Nel restante 20% includiamo frutta e verdura per il nostro cane:

  • Zucca;
  • Fagiolini;
  • Mele;
  • Carote;
  • Pere;
  • Banane.

Tutti gli ingredienti vanno cotti accuratamente, non dobbiamo utilizzare spezie o condimenti, e la carne va disossata accuratamente.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un Pinscher Nano: tutti i motivi e qual è il suo padrone ideale

Alimenti da evitare per lo Zwergpinscher

Come anche per altre razze di cani, il Pinscher Nano non deve assolutamente mangiare alcuni particolari ingredienti o alimenti.

pinscher nano Zwergpinscher cura pelo lavare pulire
(Foto Flickr)

Parliamo di alcuni prodotti molto comuni come cioccolato, latte, uva, uvetta, ma anche noci di macadamia e avocado.

Cioccolato, caffè, e alimenti o bibite contenenti caffeina contengono sostanze pericolose per Fido, le metilxantine.

Queste sostanze innocue per l’uomo, possono causare nel nostro cane vomito, convulsioni, e nei casi più gravi anche la morte.

Altri ingredienti molto comuni nelle nostre cucine sono cipolle, aglio ed erba cipollina. Anche questi ortaggi sono pericolosi, e possono irritare il sistema digerente dei cani.

Infine, evitiamo di dare avanzi del nostro cibo al nostro Pinscher Nano: i condimenti usati possono fare molto male a Fido.

Gli avanzi possono anche causare a lungo andare aumento di peso e pancreatite nel nostro cane.

F. B.