Home Cani Salute dei Cani Malattie del Beagle: le più comuni e come riconoscerle

Malattie del Beagle: le più comuni e come riconoscerle

I nostri amici pelosi non sono tutti uguali, infatti alcuni di essi possono soffrire di certe patologie più di altri. Vediamo insieme le malattie più comuni del Beagle.

malattie comuni beagle
(Foto Adobe Stock)

Il Beagle è una razza di cane che presenta grandi occhi dolci capaci di conquistare qualsiasi persona. E’ un cane dalla quotidianità attiva e dinamica, ed anche un esemplare da caccia.

Può essere definito un amico a quattro zampe molto goloso, infatti può rischiare il sovrappeso nonostante faccia molta attività fisica.

Tuttavia nonostante la sua robusta presenza, può presentare anche il Beagle alcune patologie. Vediamo qui di seguito quali sono le più comuni.

Le malattie più frequenti del Beagle

Una delle principali malattie che possiamo riscontrare nel Beagle è la sindrome del Beagle cinese, conosciuta anche come la sindrome di Musladin-Leuke ed è una patologia genetica.

beagle
(Foto Adobe Stock)

Questa malattia è caratterizzata da vari “difetti” fisici come:

  • Dita corta negli arti anteriori
  • Cranio piatto con orecchie alte
  • Coda alta, rigida e dritta
  • Pelle spessa e rigida

Un Beagle che presenta tale patologia può anche non presentare tutte queste caratteristiche. Inoltre molti esemplari di questa razza potrebbero presentare caratteristiche fisiche sopraelencate senza presentare però la malattia.

Potrebbe interessarti anche: Curiosità sul Beagle: le cose da sapere su questa razza

Altre malattie comuni nel Beagle

Nonostante il Beagle è una delle razze che hanno una speranza di vita lunga, infatti possono vivere tra i 12 e i 15 anni, può essere comunque soggetto a delle patologie.

cane
(Foto Pixabay)

Ecco quali sono le più comuni:

  • Displasia dell’anca: è una malformazione dell’articolazione dell’anca che va curata fin da cucciolo per evitare che si possa trasformare in artrosi cronica quando il cane diventa adulto;
  • Otite: le orecchie del beagle sono molto delicate, per questo motivo questa razza di cane può soffrire di tale patologia. Essa consiste nell’infiammazione del condotto uditivo esterno causate da parassiti o dalla presenza di corpi estranei nell’orecchio;
  • Progressive Retinal Atrophy (PRA): è un disturbo degenerativo che colpisce gli occhi del cane. Questa patologia può causare cecità nel nostro amico a quattro zampe;
  • Ipotiroidismo: consiste in un’anomalia strutturale della tiroide del cane provocando una minor produzione di ormoni tiroidei;
  • Lussazione della rotula: un altro problema molto diffuso nei cani di piccola taglia è la lussazione della rotula. Questa malattia può causare zoppia nel cane;
  • Glaucoma: consiste nell’aumento della pressione intraoculare causa di cambiamenti nel nervo ottico e della retina dell’occhio del nostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Glaucoma nel cane: rimedi naturali per proteggere gli occhi di Fido

Infine tra le tante malattie che il Beagle può presentare troviamo anche l’obesità. Questa patologia è legata all’alimentazione del cane, tutti sanno che questa razza di cane è davvero golosa.

Per questo motivo è importante sapere quale sia l’alimentazione corretta per il beagle e fare attenzione alla sua salute se vogliamo trascorrere i nostri anni in sua compagnia.

Marianna Durante