Home Cani Salute dei Cani Malattie del Mastino Spagnolo: patologie comuni nella razza

Malattie del Mastino Spagnolo: patologie comuni nella razza

Cosa c’è da sapere sulle malattie del Mastino Spagnolo prima di portarlo a casa? Vediamo quali sono le patologie a cui è soggetto.

mastino spagnolo
Malattie del Mastino spagnolo. (Foto AdobeStock – Amoreaquattrozampe.it))

Nell’articolo di oggi, andremo a conoscere le malattie del Mastino Spagnolo, tutte quelle patologie a cui la razza è incline.

È importante saperle riconoscere, per capire quando intervenire per non mettere a rischio la salute di questo grande cagnolone.

Vediamo, quindi, quali sono queste patologie che possono colpire il Mastino Spagnolo.

Malattie del Mastino Spagnolo

Il Mastino Spagnolo non è un cane qualsiasi, la taglia di questi cani è davvero grande. È considerato il cane più grandi di Spagna.

mastino spagnolo
Mastino Spagnolo (Foto AdobeStock- Amoreaquattrozampe.it))

Il Mastino Spagnolo o Spanish mastiff è uno dei molossoidi più imponenti dalla corporatura massiccia e ben strutturata.

Nonostante la mole, ha un portamento elegante e leggero, misura circa 77 cm al garrese.

Mentre per quanto riguarda il peso, benché non indicato nello standard, è compreso tra il minimo di 52 kg per le femmine ed il massimo di 100 kg per i maschi.

Pertanto, prima di procedere con l’adozione di uno di questi esemplari, è bene riflettere sugli spazi a disposizione, sulla gestione e sui bisogni di questo cane.

Per quanto riguarda la salute di questa razza, il Mastino spagnolo soffre molto il freddo, quindi durante l’inverno avrà bisogno di un ricovero adeguato.

Come tutti i cani con le orecchie lunghe e pendenti necessita di cure e controlli periodici e ovviamente di una corretta igiene.

Occhio anche all’alimentazione che deve essere sempre bilanciata per evitare che prenda troppo peso.

E come tutte le altre razze di taglia grande può soffrire di displasia all’anca, al gomito, torsione gastrica, entropion ed essere vittima di patologie comuni nei cani di razza e non.

Di seguito vi elenchiamo le patologie e i sintomi che si possono individuare.

Displasia dell’anca

La displasia dell’anca nel cane, consiste in una malformazione dell’articolazione che comporta una degenerazione progressiva nel tempo.

Questa condizione si verifica quando il femore si posizione scorrettamente nella cavità dell’anca dell’animale, causando un andamento zoppicante e dolore intenso nel cane.

Questi non sono gli unici segnali, ma variano in base allo stadio della malattia e all’età del cane.

Solitamente, nel cane avanti con gli anni si hanno casi più lievi, ma la patologia può colpire anche il cucciolo e nei casi più gravi è previsto un trattamento chirurgico.

Displasia del gomito

La displasia del gomito nel cane, consiste nello sviluppo anormale delle ossa dell’articolazione del gomito del cane.

Si tratta di un disturbo ortopedico di origine genetica ed ereditaria che causa dolore, zoppia e danno articolare nonché osteoartrosi

Per trattare la displasia, sono necessari farmaci antinfiammatori non steroidei, accompagnati da riposo.

È possibile includere nella cura farmacologica, anche integratori alimentari e/o piante medicali, insieme alla fisioterapia per cani.

Torsione gastrica

La torsione gastrica colpisce maggiormente i cani di taglia medio-grande. Si tratta di una condizione che impedisce allo stomaco di svuotare il suo contenuto.

Si manifesta a causa della mancanza di resistenza dei legamenti che trattengono lo stomaco, e ciò può farlo girare su sé stesso.

È possibile evitarla soltanto stando attenti alla somministrazione del cibo al cane, concedendogli più pasti in piccole dosi e frequenti.

Obesità

Il Mastino Spagnolo, essendo un cane di taglia grande, lo si tende a nutrirlo più del necessario. Questo può causare un accumula peso fino a determinare l’obesità nel cane.

Per questo motivo, il Mastino Spagnolo ha bisogno di una dieta equilibrata e ben bilanciata, necessità inoltre di esercizio fisico giornaliero.

I veterinari consigliano di somministrare un cibo di alta qualità, che normalmente deve essere suddiviso in tre pasti giornalieri.

Per ridurre il rischio di volvoli gastrici, deve essere ridotto anche il movimento subito dopo i pasti.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 

Entropion

L’entropion nel cane, consiste in un’anormale posizione del bordo palpebrale, che risulta “arrotolato” verso l’interno.

Può essere causato anche da uno spasmo delle palpebre a seguito di patologie dolorose dell’occhio (“entropion spastico”).

Principalmente, colpisce i cani giovani (meno di 1 anno) ma non per forza.

La terapia prevede il trattamento chirurgico, asportando una sottile striscia di cute, al di sotto o al di sopra, della palpebra interessata.

Potrebbe interessarti anche: Mastino Spagnolo: razza, caratteristiche, carattere e salute

Altre malattie

Altre malattie che possono colpire il Mastino Spagnolo sono quelle comuni che si manifestano in tutti i cani.

Ecco l’elenco delle principali malattie dei cani:

  • congiuntivite: infiammazione delle mucose dell’occhio;
  • cataratta nel cane: non sempre è un disturbo ereditario, in alcuni cani si verifica con l’invecchiamento, una cattiva alimentazione, una lesione o il diabete;
  • ascesso: infezione che si manifesta quando ci sono delle profonde ferite sul corpo del cane;
  • allergie: varie origini;
  • costipazione: provocata da disidratazione, insufficiente apporto di fibre, ingestione di pelo o corpi estranei, invecchiamento, tumori, traumi o fratture, patologie del midollo spinale, disturbi dell’intestino crasso su base nervosa, disturbi metabolici o endocrini, debilitazione, scarsa attività fisica;
  • diarrea nel cane: causata da infezioni, parassiti interni, stress, modifiche dell’alimentazione, cibo inadatto come avanzi o snack tropo ricchi, cibo avariato e disfunzioni di altri organi;
  • micosi: una malattia causata da funghi;
  • otite: è un’infiammazione del canale auricolare;
  • parodontite: malattia della bocca del cane;
  • problemi di respirazione: respiro sempre più rumoroso, tosse.