Home Cronaca Aggredito da i suoi Due American Staffordshire Terrier, gravissime le sue condizioni

Aggredito da i suoi Due American Staffordshire Terrier, gravissime le sue condizioni

CONDIVIDI
American Staffordshire Terrier

Ha cercato di separare i suoi cani che litigavano, il 28enne Luca M. di grosseto è in gravissime condizioni.

Ferito con profonde lacerazioni, il ragazzo sembra essersi stabilizzato e non è in pericolo di vita.

American Staffordshire Terrier

L’Amstaff, è un cane di  taglia media  molto forte. Ha una struttura proporzionata, robusta, muscolosa ma al tempo stesso è agile, signorile  ed equilibrato.

Solitamente il suo temperamento è tenace, fedele, amichevole, attento, coraggioso e leale.

Gli amstaff sono cani dalla volontà forte, quindi l’allenamento richiede molta fiducia e pazienza. Dovrebbero essere addestrati e socializzati il ​​prima possibile.

L’aggressione verso altri animali è il problema più grande con l’Amstaff. Finché il cane proviene da un selezionatore stimabile con una linea di sangue gentile, l’Amstaff non sarà aggressivo nei confronti delle persone.

i cani che sono stati allevati per combattere  sono fedeli alle loro famiglie, se l’Amstaff si sente minacciato da un altro cane, può diventare aggressivo.

Bisogna ricordare che l’Amstaff è uno dei cani con il morso più potente hanno una mascella possente che usano per difendersi.

L’aggressione

cane combattimento
Amstaff

Il ragazzo si trova presso l’ospedale Misericordia di Grosseto, è ricoverato in gravi condizioni ma non sarebbe  in pericolo di vita.

L’aggressione si è verificata all’interno delle mura domestiche del 28enne.

Il ragazzo presenta profonde lacerazioni ed ha perso moltissimo sangue .

E’ stato infatti morso in varie parti del corpo nel tentativo di separare i suoi due American Staffordshire Terrier  che si stavano azzuffando.

Nonostante le gravi ferite riportate il ragazzo è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata.

L’incidente sarebbe avvenuto verso le 23 mentre Luca si trovava da solo in casa.

il 28enne è riuscito a contattare il 118 che è prontamente intervenuto con una squadra di vigili del fuoco e di sanitari sul posto per soccorrerlo.

Dalle prime ricostruzioni sembra che Luca M. abbia cercato di separare i suoi cani che si sono rivoltati contro di lui.

Il giovane ha cercato in tutti i modi di difendersi e mettersi al riparo ma non ci è riuscito ed i cani hanno infierito su di lui.

All’arrivo, i vigili del fuoco hanno prontamente separato i cani rinchiudendoli in due stanze separate ed hanno subito prestato soccorso a Luca M.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>;Amstaff aggredisce i proprietari: sono in gravi condizioni

potrebbe interessarti anche—>Rovigo, aggressione a giovane da due Amstaff: il padrone dà un’altra versione

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI