Home Cronaca Gatto smarrito a Milano: multato per aver affisso un volantino

Gatto smarrito a Milano: multato per aver affisso un volantino

CONDIVIDI
gatto smarrito milano
(foto pubblico dominio)

Gatto smarrito a Milano: un uomo affigge un volantino per cercare informazioni utili e viene multato di 450 euro per il suo gesto.

Qualche giorno fa, aveva fatto discutere quanto avvenuto a Lecce, dove una donna è stata convocata dal nucleo ambientale del Comune e multata con una sanzione di 166 euro per aver soccorso un gatto. Ora si ripete un’altra vicenda kafkiana, ma a Milano, dove qualcuno è stato multato per aver “imbrattato” i muri affiggendo un volantino in cui spiegava di aver smarrito il proprio gatto.

Leggi anche –> Lecce: multata per aver soccorso un gatto in difficoltà

Le polemiche per la multa ricevuta a Milano

Quello che è accaduto viene denunciato sul gruppo Facebook ‘Gli Amici di Marvin’. Qui qualcuno ha postato la foto della contravvenzione insieme ad altre immagini, che invece testimoniano lo stato in cui è la strada in cui quel volantino sarebbe stato affisso, in zona viale Monza. “Arriva la notizia che al proprietario di un’anima smarrita è stata recapitata una succosa multa”, denuncia un’attivista. Poi prosegue: “Sono stata in quella via stasera per rendermi conto dell’imbrattamento, beh, persino la scritta recante il nome della via era imbrattata e i pali, uno sì e uno no, recavano volantini per lo sgombero”.

La donna fa riferimento a dei volantini affissi sulla strada da parte di un anonimo che si offre di sgomberare cantine e soffitte. Volantini di questo tipo ve ne sono molti in ogni città d’Italia, così come quelli di chi cerca lavoro come badante, donna delle pulizie o babysitter. E appunto come quelli di chi cerca il proprio animale domestico. L’attivista polemizza ancora: “”Senza volantini come possiamo trovare gli smarriti? Per caso il Comune ha una task force che ci aiuti a ritrovarli senza l’uso dei volantini? E poi la sanzione parte da un minimo di 25 euro e arriva a 500. Non è un po’ esagerata la cifra di 450 euro?”. In questa vicenda, l’unica notizia positiva è che sembra che il gatto sia tornato a casa.

Leggi anche –> Milano: Donna multata per 103 euro aver salvato un cane

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI