Home Cronaca Roma, rubato cane dall’auto mentre il padrone era in ospedale.

Roma, rubato cane dall’auto mentre il padrone era in ospedale.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33
CONDIVIDI

Roma, parcheggio dell’ospedale Sandro Pertini, rubato cane dall’interno dell’auto.

Foto Facebook, Cesare il bassotto

Era andato a trovare la madre ricoverata in ospedale. Il signor Gianluca Ciaccio al suo ritorno ha trovato il finestrino rotto e del suo bassotto non c’era traccia.

Si era recato in ospedale per una visita veloce alla mamma ricoverata, e aveva lasciato in auto il suo cane bassotto di 5 mesi di nome Cesare. Il cane era rimasto accucciato in attesa che il suo padrone tornasse, ma qualcosa è andato storto.

Dopo soli 10 minuti, l’uomo è tornato alla sua auto per andare a casa con Cesare ma al suo arrivo ha trovato i vetri sui sedili dell’automobile.

Quello che doveva essere un lunedì sera tranquillo si è rivelato una tragedia per Gianluca che ora è disperato.

Cesare il bassotto di 5 mesi (foto Facebook

potrebbe interessarti anche—>cane rubato dipinto blu denuncia proprietaria

Il cane era di suo figlio. Il bambino sta malissimo. Cesare di soli 5 mesi faceva parte della famiglia che desidera ritrovarlo.

Per questo, Gianluca ha condiviso un appello disperato sui social facendolo girare su numerose pagine. E’ stato a sua volta condiviso da molti utenti che vogliono che Cesare torni dalla sua famiglia.

“Aiutatemi a ritrovarlo, mi sono trattenuto solo dieci minuti per non lasciarlo troppo solo. Il cane è di mio figlio, che ora sta malissimo, vi prego di restituirmelo”

Il signor Ciaccio è disposto anche a pagare una lauta ricompensa per chi riporterà Cesare il bassotto a casa. Ha tappezzato Roma di volantini per ritrovarlo.

Sotto l’appello disperato non sono mancati commenti di solidarietà, ma anche tantissimi commenti polemici: “Non si lasciano mai i cani in macchina, servono padroni più attenti”.

Commenti che urtano molto la sensibilità e dalla dubbia utilità dato che affossano maggiormente una persona che ha gia un grandissimo dolore ed è consapevole di aver commesso un errore.

Il cane indossa un collare di tela rosso ed è riconoscibile per la mancanza di un lembo di pelle sull’orecchio destro per una precedente aggressione di un altro cane.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>cane rubato ladri casa

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.