Home Curiosita Achille Lauro diventa aquila col nuovo singolo “16 marzo” – FOTO

Achille Lauro diventa aquila col nuovo singolo “16 marzo” – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:59
CONDIVIDI

Ennesimo eccentrico travestimento dell’artista che questa volta indossa penne e artigli. Ecco perché Achille Lauro diventa aquila e le curiosità sul brano.

achille lauro aquila
Achille Lauro è un’aquila (Foto Instagram)

Una canzone allo stesso tempo struggente e intensa e una immagine iconica e dal forte valore simbolico. E’ questa l’ennesima “trovata” di un artista controverso che ha saputo conquistare giovani e non. L’ultima fatica di Achille Lauro si intitola “16 Marzo” ed è una lettera d’amore dedicata a una ragazza che prende il titolo dalla data in cui è stata scritta, il 16 marzo scorso.

Ancora un travestimento per l’artista di Verona: Achille Lauro diventa aquila

16 marzo achille lauro
Dal brano “16 marzo” (Screenshot YT)

Achille Lauro colpisce ancora e questa sceglie un rapace per il suo strabiliante travestimento. L’artista ha scelto di vestire i panni di un’aquila con tanto di penne e artigli prima per annunciare la sua ultima canzone poi per lanciarla e pubblicizzarla sul suo profilo Instagram.

Circa un mese fa il cantante aveva scritto su Instagram “Questa notte ho scritto una lettera ad una ragazza. L’ho chiamata come il giorno in cui gliel’ho dedicata. Come il mese dei nuovi amori. Quel mese in cui ogni donna torna da chi non la starà cercando più. Come me. ’16 Marzo’. Fuori ad Aprile“. Il tutto corredato con la prima delle due foto che vedete in questo articolo.

E, in effetti, il brano, primo di Lauro con la Warner Music Italy nei panni di capo creativo dell’Elektra Records, è poi stato lanciato a metà aprile 2020 accolto con entusiasmo dai fan e nei primi due giorni ha già ottenuto un’ondata visualizzazioni, condivisioni e commenti.

Dopo la partecipazione a Sanremo 2020, per Achille Lauro un altro tassello importante in un’annata che è già positiva.

Non è la prima volta che l’aquila ricorre nella vita dell’artista che ha un tatuaggio proprio del rapace con le ali spiegate sul petto insieme a un dragone.  Sulla mano destra invece ha il volto di una tigre.

Achille Lauro ha un cane incrocio volpino chiuhauha di nome MAHARAJA e durante l’ultimo Sanremo ha portato sul palco dell’Ariston la svestizione di San Francesco, il santo protettore degli animali, dipinta da Giotto.

Potrebbe interessarti anche:

S.C.