Home Curiosita Animali più veloci del mondo: quali sono e dove trovarli

Animali più veloci del mondo: quali sono e dove trovarli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:23
CONDIVIDI

Ogni essere animale ha le sue caratteristiche ed alcuni si distinguono proprio per la loro velocità: ecco quali sono gli animali più veloci del mondo.

Animali più veloci del mondo
Animali più veloci del mondo: Falco pellegrino (Foto Pixabay)

Non esistono animali più o meno capaci degli altri: ciascuno ha le sue caratteristiche ed alcuni di certo se alcuni non brillano per la loro corsa ed agilità, altri invece si distinguono nella fauna proprio per questa loro particolarità. La nostra idea è quella di stilare una classifica degli animali più veloci del mondo. Vuoi per particolarità fisiche o per capacità, questi animali si muovono in maniera così rapida da essere famosi proprio per questa loro caratteristica. Ecco quindi quali sono gli animali più veloci del mondo e come riconoscerli.

Gli animali più veloci del mondo: quali sono

Animali più veloci del mondo
Animali più veloci del mondo: l ghepardo (Foto Pixabay)

Magari qualcuno di noi alla domanda sugli animali più veloci del mondo riuscirà di certo ad individuare quelli più rapidi e di certo anche quelli più lenti (Leggi qui: Gli animali più lenti del mondo: gli 11 in classifica) Altri invece potrebbero restare sorpresi dal risultato della nostra classifica. Consideriamo che un uomo è capace di toccare i 45 km/h e solo per brevi tratti, mentre tra gli animali domestici quello che lo supera è di certo il gatto con i suoi 48 km/h. Sempre restando in ambito domestico il maiale pare arrivare a toccare i 17 km/h mentre il pollo 14 km/h. Ecco dunque quali sono gli animali più veloci del mondo della natura.

Falco pellegrino

Nel mondo animale il falco pellegrino raggiunge velocità davvero sorprendenti: 324 km/h. Secondo altre stime invece può riuscire a raggiungere anche i 384 km/h. La sua formazione fisica ha una lunghezza compresa tra i 34 e i 58 cm per un’apertura alare di 80 e 120 cm. Il peso varia se si tratta di esemplari maschili che raggiungono i 440-850 g, mentre nelle femmine i 750- 1250 g. La coda, oggetto fondamentale per raggiungere quelle velocità, è lunga, sottile e arrotondata alla fine.

Rondone

Rondone
Rondone (Foto Pixabay)

Nel mondo dei volatili il rondone codacuta vince con la sua velocità di 175 km/h. La sua conformazione fisica, compresa tra i 17 e i 18 cm è coadiuvata da una bella apertura alare compresa tra i 38 e i 44 cm. Solitamente il suo peso non supera mai i 50 g. Le sue ali sono falciformi e la coda è leggermente biforcuta. Lo sbaglio più comune è confonderli con le rondini. Dall’etimologia della parola stessa, ‘Apus’ vuol dire ‘senza piede’, può trarre in inganno e in molti hanno creduto che avessero dei piedi atrofizzati. Ciò sarebbe stato un ostacolo nella ripresa del volo una volta toccato il suolo.  Ma in realtà non è affatto atrofizzata la sua zampa, si tratta solo di una conformazione anatomica che consente all’uccello di aggrapparsi saldamente a superfici verticali e sporgenze.

Ghepardo

Probabilmente in molti non avrebbero avuto esitazione nel rispondere che l’animale più veloce al mondo è il ghepardo. Questo incredibile felino può raggiungere l’incredibile velocità di 120 km/h. In effetti, pur appartenendo alla famiglia dei felidi come gatti e leoni, in realtà alcuni studiosi tendono a considerarla una famiglia a parte, quella degli Acinonychinae. Questo accade perché hanno una conformazione fisica e delle peculiarità piuttosto specifiche, tali da classificarli come ‘animali a parte’. Se andiamo ad analizzare la loro struttura fisica i ghepardi hanno alcuni tratti che li rendono simili ai canidi. Pensiamo alle lunghe zampe, le unghie solo parzialmente retrattili: queste sono le sue armi per la caccia. La tattica è sempre la stessa: l’inseguimento della preda veloce e leggera, per poi afferrarla con gli artigli.

Pesce vela

Nel mondo marino il pesce più veloce è il pesce vela, che può raggiungere velocità di 109 km/h. Dall’aspetto esteriore può sembrare un pesce spada, sebbene sia meno aggressivo. Guardando la sua conformazione fisica noteremo il suo corpo allungato, compresso nei fianchi per poi assottigliarsi verso la coda rigida. La lunga pinna dorsale, che può misurare fino a 1,5 metri di lunghezza, danno appunto l’idea di una vela. Solitamente non nuota velocemente, ma nello scatto può raggiungere una velocità di 90 km/h.

Cane

Tra i nostri amati amici domestici, se ne distingue uno in particolare per la sua velocità. Il levriero inglese, detto appunto greyhound, raggiunge una considerevole velocità: arriva a sfiorare i 72,42 km/h. Se vuoi approfondire il tema, leggi: Razze di cani più veloci: dai cani di caccia ai levrieri.

Cavallo

Il cavallo più veloce del mondo ha raggiunto la velocità di 70,76 km/h. L’andatura è una delle sue caratteristiche più particolari, tanto da distinguerne ben tre diverse: passo, trotto e galoppo. Nel primo caso si tratta di un’andatura naturale e basculata, che gli consente di percorrere dai 5 ai 7 km in un’ora. Il trotto è saltata con una velocità che va dai 10/12 km/h fino ai 55 km/h. Infine nel galoppo è saltata, basculata e naturale, con una velocità dai 30 ai 70 km/h.

Antilocapra

Antilocapra
Antilocapra (Foto Pixabay)

Per quanto riguarda le lunghe distanze, il mammifero più veloce sulla terra è l’antilocapra. Questo animale può raggiungere una velocità media di 56 km/h su tratti anche lunghi 6 km, mentre sulle brevi può raggiungere velocità di 90 km/h. Nonostante una stazza fisica imponente, l’antilocapra negli esemplari maschi con un peso compreso tra i 45 e i 60 kg e le femmine dai 35 ai 45 kg, raggiungono velocità notevoli. Pensiamo che solo le corna pesano dai 2 ai 4 kg.

Orca

Orca
Orca (Foto Pixabay)

Passiamo ora al mondo degli oceani: tra i mammiferi acquatici il più veloce è l’orca. Questo affascinante animale marino raggiunge una velocità di 55,5 km/h. Questa velocità è consentita anche dalla sua agilità nell’acqua, anche perché il peso è comunque notevole: l’orca maschio può superare le 10 tonnellate, mentre la femmina raggiunge le 7-8 tonnellate. La sua velocità è dovuta soprattutto alla sua coda e alla spinta che essa è capace di dare al suo corpo. La sua forza quindi è nella struttura fisica e non tanto nel morso, che tendono a non fare troppa pressione.

LEGGI ANCHE:

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI