Home Curiosita Il video con protagonisti gli animali obesi: il corto è diventato cult

Il video con protagonisti gli animali obesi: il corto è diventato cult

I nostri amici animali, e sopratutto le loro reazioni buffe, sono ormai oggetti di molti video. Ma come se la caverebbero se dovessero confrontarsi con l’obesità? Scopriamolo con questo simpaticissimo corto

animali video
Animali obesi (Screenshot Video)

Ci hanno divertito, intenerito e a volte fatto commuovere. I nostri amici animali sono stati riprese nelle situazioni più disparate, ma come se la caverebbero se fossero dotati di un corpo un po’ più “tondo“?

La fantasia di chi ama gli animali e immagina le loro ingenue reazioni in situazioni surreali non ha limite. Ed ecco a voi l’idea del fantasioso creatore che ha dato vita a questo video.
Il video in questione è un corto, che potrete trovare su YouTube. Il filmato mostra uno scenario alquanto strano: come sarebbe la vita degli animali se fossero obesi?

Siamo tutti legati alla figura snella che caratterizza alcuni animali: la sottigliezza del serpente che gli permette di strisciare cercando di passare inosservato alla sua preda.
Oppure se pensiamo ai felini, caratterizzati da un’agilità spiccata e da una silhouette niente male.

Siamo così abituati ad associare ad ogni animale le sue reali caratteristiche che magari potremmo avere difficoltà ad immaginarli diversi. Ma il nostro simpatico creatore ci è riuscito eccome e non solo, immagina come potrebbero cambiare le loro azioni in situazioni diciamo “tradizionali”.

Il video si articola in 4 parti e in ognuna viene descritta una diversa situazioni con protagonisti tanti dei nostri amici animali “obesi”.

Animali obesi: un video che fa divertire tutti

animali video
Animali obesi (Screenshot Video)

Immaginate uno specchio d’acqua con tanti fenicotteri rosa fermi con la loro “classica posizione”, con una particolarità: tutti obesi. Da fermo immagine sembrerebbero quasi tanti palloncini. Dei nostri eleganti animali rimane poco e nulla, solo il loro colore inconfondibile e una palla rotonda da cui si intravede il collo e la testa (che quasi verrebbe da chiedersi come faccia quella povera gambina esile a sorreggere tal peso).

Ma ad interrompere la serenità dei nostri fenicotteri è la comparsa improvvisa di un animale pericolosissimo: un alligatore famelico, anche lui obeso. Tutti siamo a conoscenza del fatto che gli alligatori sono dei bravi nuotatori ma se il nostro esemplare fosse così tondo che invece di nuotare riuscisse solo a galleggiare come un canotto? Il nostro simpatico amico, avvista i fenicotteri, ma forse nel tentativo di raggiungerli, inizia ad agitare le zampe, così minuscole rispetto alla grandezza del suo corpo, che non riescono a toccare la superficie dell’acqua.
E così agita che agita, l’alligatore finisce a testa in giù e coda all’aria, uscendo in modo non molto trionfale di scena.

animali leopardo
Leopardo obeso (Screenshot Video)

Il secondo sketch mostra una delle scene più iconiche legate all’animale in questione: un leopardo appoggiato al ramo di un albero. Fin qui tutta la scena mostra una tranquillità rilassante, ma all’improvviso l’animale decide di ruggire.
Per sua sfortuna, lo sforzo per emettere il verso porta l’animaletto, probabilmente in equilibrio precario data la sua stazza, a perdere l’equilibrio. Istintivamente il leopardo cerca in modo buffo di aggrapparsi all’albero, ma non riesce nel suo intento e, inevitabilmente, cade.
Ma niente paura, il nostro protagonista è così tondo che sa esattamente come rimbalzare.

gazzella ghepardo obesi
Animali obesi (Screenshot Video)

ILa terza parte del video comincia con una scena piena di suspense e anche questa molto nota: un ghepardo sta rincorrendo una gazzella nel tentativo di agguantarla. I due, nonostante la loro stazza, mostrano una certa velocità da far meritare i complimenti alle zampine minuscole che, a fatica, toccano il terreno.
Ma nel momento in cui il ghepardo sta per raggiungere la sua preda, la spinge, facendole prendere il controllo e perdendolo egli stesso. Cosi i due animaletti iniziano a rotolare e rimbalzare, ognuno per la sua strada, rimandando il loro incontro ala prossima avventura.

zebre
Zebre obese (Screenshot Video)

L’ultimo sketch invece vede un ritorno inaspettato.
Protagoniste di questo filmato finale sono delle zebre, belle pienotte, che si dissetano tranquillamente. Quando all’improvviso il pericolo è dietro l’angolo: uno splash fortissimo e il nostro alligatore che compare di nuovo per sorprendere le prede.
Ma l’unico risultato che ottiene è quello di far capovolgere le povere zebre e rimanere bloccato di nuovo sul pelo dell’acqua galleggiando di pancia.

Di questi video divertenti con animali come protagonisti ce ne sono diversi come l’orso si gratta sul praticello di casa e il cane controlla il suo peluche nella lavatrice

e noi di amore a quattro zampe che amiamo gli animali, in qualsiasi loro forma e dimensione, non ci resta che lasciarvi allo spettacolo di questo video e augurarvi buona visione!

Potrebbe interessarti anche >>>