Home Cani Come abituare il cane alla museruola: tecnica e consigli utili

Come abituare il cane alla museruola: tecnica e consigli utili

Come abituare il cane alla museruola e fare in modo che ci sia sempre sicurezza per lui, per gli altri animali e le persone che può incontrare fuori casa. Vediamo, insieme, qual è la strategia da adottare con dei pratici consigli.

Come abituare il cane alla museruola
(Foto Pixabay)

Il cane deve sempre potersi sentire libero di vivere e di esplorare il mondo che lo circonda, seguendo la sua natura e i suo ritmi. Il suo proprietario, però, deve essere consapevole che, quando fido esce fuori casa, bisogna tutelare ancora di più la sua sicurezza e fare in modo che non corra nessun rischio. Uno degli strumenti che permette di proteggere fido all’esterno, a contatto con altri animali, è la museruola; usarla non è un obbligo ma è consigliato. Oggi, vediamo come abituare il cane alla museruola con dei consigli utili.

Come abituare il cane alla museruola: tipologia e tecnica

Usare la museruola per il proprio amico a quattro zampe non è una punizione o una tortura. Si tratta di una protezione necessaria per lui quando si esce dalle mura domestiche e si va incontro a tante situazioni, alcune anche pericolose. Leggiamo di più in questo articolo.

Educare fido alla museruola
(Foto Pixabay)

Ogni proprietario di un cane vorrebbe fare tutto ciò che è in suo potere per renderlo felice e farlo vivere nel completo benessere. Ogni azione che compiamo per lui, ogni insegnamento viene ricordato e apprezzato dal peloso, che crescerà consapevole dell’esistenza di alcune semplici regole della convivenza con il suo amico umano.

Ma, spesso, il cane può attraversare momenti difficili, cambiamenti di umore che possono renderlo un po’ aggressivo o ansioso, eccessivamente curioso anche all’esterno, ed è qui che occorre fare ancora di più per proteggerlo da eventuali pericoli. L’uso della museruola è indispensabile, anche se non obbligatorio nel nostro paese, per mantenere fido in sicurezza da se stesso e dagli altri.

In effetti, il padrone dell’animale dovrebbe sempre avere con sé la museruola, proprio in caso di situazioni di pericolo che possono mettere a rischio l’incolumità sua così come quella di animali o persone. Usare questo strumento può evitare molti incidenti. Per proteggere la vita di fido e per non turbare la sua psiche con traumi o incidenti improvvisi, gli si può insegnare ad indossarla. Ecco come abituare il cane alla museruola.

É importante, prima di tutto, saper scegliere la museruola giusta per il proprio peloso. Esistono varie tipologie di museruole, in tela, rigide o morbide. Quella migliore per la libertà e la salute dell’animale è la museruola a gabbia: questa è ideale rispetto a quella in tela, poiché consente a fido di respirare bene, oltre che bere e mangiare se ha bisogno.

Convincere il peloso a tenere la museruola

Fido può spaventarsi facilmente per strumenti e accessori che vanno a toccare la sua faccia e il corpo. Il cane è nervoso e si agita perché pensa che gli si voglia fare del male e ha paura di sentirsi come intrappolato. La prima regola per mettere la museruola al peloso è evitare di farlo all’improvviso e in modo forzato.

L’avvicinamento del cane alla museruola deve essere graduale; l’animale deve imparare a capire che non si tratta di uno strumento di tortura, che non sta per essere punito. É essenziale che il peloso capisca che si tratta di un oggetto positivo e che lo usa per il suo bene. All’inizio non sarà facile, il cane sarà confuso e smarrito di fronte al tentativo di fargli indossare qualcosa, perciò la pazienza è ogni volta indispensabile.

Una strategia molto utile è il rinforzo positivo nel cane. La tecnica di premiare con carezze e dolcezza, insieme a qualche piccolo snack di cui l’animale è goloso, può aiutare ad abituarlo alla museruola. Se, progressivamente e con calma, il cane capisce che l’oggetto appartiene a qualcosa di buono e positivo per lui, si abituerà presto ad indossarlo.

La pratica prevede più tentativi e non si otterrà il risultato sperato subito. Occorre tempo e comprensione verso l’amico domestico. Sta a noi essere ottimi insegnanti comprensivi delle sue reazioni. Altra regola da non dimenticare è il gioco: dedicare del tempo al divertimento con lui è utile a rilassarlo e a farci ottenere la sua fiducia. I giochi per la mente del cane ci permettono di fargli indossare la museruola con il giusto approccio.

Potrebbe interessarti anche: Il cane non vuole il guinzaglio: i motivi del rifiuto e consigli utili

Fido e la museruola: cosa è meglio evitare

Per abituare il cane alla museruola sono fondamentali serenità e complicità da parte sua. Ecco dei consigli sempre validi da tenere a mente per non fare errori con l’animale.

Abituare fido a tenere la museruola
(Foto Pexels)

Come abbiamo accennato, non si deve mai forzare il cane, per nessuna azione che lui non voglia fare. Forzarlo può influire negativamente sulla sua psiche e sullo sviluppo del suo carattere, è interpretato da lui come una violenza. Per questo motivo, non si deve mai usare la museruola come punizione, questo è ingiusto nei suoi confronti, una vera forma di maltrattamento.

Ci sono alcuni contesti dove se ne sconsiglia l’uso, come durante la visita dal veterinario. Se il cane ha paura del veterinario, mettergli la museruola in quel luogo implicherà ulteriore chiusura e fobia da parte sua e sarà complicato fargli cambiare atteggiamento.

Inoltre, la museruola non va indossata per troppo tempo, fido deve sapere che ne farà uso solo per alcune situazioni fuori casa ed è meglio evitarne l’suo se il cane è stressato. Quando il peloso è sotto stress, tende ad agitarsi di più se si sente costretto. Educare il proprio animale domestico è più semplice se siamo noi i primi ad impegnarci.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G