Home Cani Come giocare con il cane adulto: consigli utili su come agire

Come giocare con il cane adulto: consigli utili su come agire

Come giocare con il cane adulto, stimolandolo a divertirsi ancora e a stare bene con il suo padrone? Vediamo, insieme, delle semplici regole e consigli da seguire per far tornare l’entusiasmo nel nostro fedele amico domestico.

Come giocare con il cane adulto
(Foto Pixabay)

Una delle cose a cui teniamo di più, della compagnia del nostro amico a quattro zampe, è il suo entusiasmo per la vita e il suo approccio positivo alle piccole attività quotidiane. Quando il tempo passa anche per lui, fido adulto può perdere un po’ del suo famoso entusiasmo e farlo rinunciare al divertimento e allo svago con il suo padrone. Possiamo fare in modo che il peloso torni attivo e allegro con delle semplici mosse. Oggi, vediamo come giocare con il cane adulto e farlo sentire bene con la sua famiglia.

Come giocare con il cane adulto: cosa tenere a mente

Giocare con il proprio cane è molto importante e deve essere una propensione costante anche in età adulta. Per convincerlo a giocare con noi bisogna, però, tenere conto di alcuni fattori e di alcune facili regole per evitare di ottenere l’effetto contrario. Leggiamo meglio.

Come far giocare fido adulto
(Foto Pexels)

Il gioco è un’attività fondamentale nella vita del proprio cane, da quando è cucciolo fino a quando diventa anziano. Giocare e muoversi è essenziale perché fido si sviluppi e cresca sano nel corpo e nella mente. Quando il peloso è adulto, è ancora più importante per lui essere attivo e divertirsi. La sua salute è condizionata anche dalle attività che svolge e dall’entusiasmo che ci mette.

Non è un segreto che fido, per avere una buona salute psicologica e fisica, ha bisogno di svolgere esercizio fisico e di interagire con chi si prende cura di lui, anche per poche ore a settimana, ma deve potersi muovere e giocare per proteggersi ed essere felice.

Ma come giocare con il cane adulto, se lui è spesso pigro e si rifiuta? Innanzitutto, dobbiamo ricordare che il momento del gioco con fido è importante non soltanto per il mantenimento di un buono stato di salute ma rafforza anche il rapporto di amicizia con lui. Dobbiamo, poi, tenere a mente pochi fattori importanti se vogliamo giocare con lui.

Parliamo di elementi che lo riguardano, quali la razza, la sua età, la sua predisposizione al gioco da adulto, quanto tempo per giocare si ha a disposizione e, infine, i giochi da proporre. Occorre sapere che ogni razza è attiva in modo diverso.

Esistono delle razze di cani iperattivi che si differenziano dagli esemplari poco inclini all’attività fisica e poco amanti dello sport. Una cosa è certa: giocare aiuta fido a stimolare il suo istinto, a socializzare anche con i suoi simili e a mantenere viva la sua intelligenza, soprattutto se è adulto o nella terza età della sua vita.

Regole per giocare con il peloso

É necessario che il gioco con fido adulto si basi su delle semplici regole perché, per funzionare bene, lui deve recepire i nostri comandi e obbedire ad essi. Stabilire nuovamente i ruoli nel rapporto padrone/cane è il primo passo e fare in modo che fido comprenda ciò che gli viene chiesto.

Il cane rispetta il suo padrone soltanto se è stato abituato a farlo. Addestrare il cane a eseguire i comandi è fondamentale, anche per quanto riguarda un’attività piacevole come il gioco. Se fido è anche dominante, starà a noi stimolarlo a risponderci e a creare fiducia. É bene che lui capisca che agiamo per il suo bene e che sappiamo come deve muoversi per tutelare la sua salute.

Potrebbe interessarti anche: Giochi da fare con il cane all’aperto: la guida completa per l’estate

Fido adulto gioca: quali giochi e consigli pratici

Una volta stabiliti i ruoli nell’attività di svago, possiamo scegliere i giochi più belli e adatti all’amico a quattro zampe, insieme a dei consigli utili su come stimolarlo se è troppo pigro. Vediamo insieme come comportarsi nel gioco con fido adulto.

Come divertirsi con fido adulto
(Foto Unsplash)

Qualunque sia la situazione del proprio cane adulto, l’importante è muoversi liberi all’aperto, proponendo dei giochi adatti all’età e ad eventuali problemi di salute. Se fido è un po’ in là con gli anni, si devono rispettare i suoi tempi: avendo riflessi lenti e stanchezza per l’età, meglio optare per un giochino che possa seguire all’aperto e che sia sicuro per lui. Così, protezione e attività motoria andranno di pari passo.

Se il cane è adulto ma un po’ troppo pigro, meglio mettere da parte, all’inizio, il classico gioco della pallina e quello del frisbee, andando per gradi e facendolo tornare attivo un poco alla volta. La pigrizia può sparire se fido viene stimolato a divertirsi. Ad esempio, alternare la corsa durante il passeggio, con un po’ di coccole ogni tanto, può fargli molto bene e spingerlo a muoversi sempre di più.

Come giocare con la mente di fido adulto

Un altro gioco interessante e piacevole da proporre a fido è il gioco di attivazione mentale. Si tratta di un gioco che si basa sulla ricerca di bocconcini di cibo in casa o nell’ambiente esterno. Il peloso può tirarli fuori da un cassetto. Si possono usare anche piccole corde da nascondere dietro i cespugli o tappi di legno da trovare tra i fiori. Fido attiva il suo istinto e la sua mente in questo gioco molto utile e si muove nel mentre.

Ricordiamo che una buona dose di attività fisica nel cane adulto può proteggerlo dallo sviluppo di malattie tipiche di questa sua fase, come reumatismi e stanchezza, depressione, sovrappeso e obesità nel cane.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G