Home Curiosita Come vedono i pappagalli? La diversa formazione dei loro occhi

Come vedono i pappagalli? La diversa formazione dei loro occhi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:39
CONDIVIDI

Vi siete mai chiesti come vedono i pappagalli? In che modo vi vede il vostro volatile e soprattutto se vede tutti i colori? Scopriamo insieme cosa ci dice la scienza.

come vedono i pappagalli
Come vedono i pappagalli? La diversa formazione dei loro occhi (Foto Pixabay)

Le differenze tra la vista del pappagallo e quella dell’essere umano sono molte. I volatili hanno la vista migliore di tutti gli altri animali. Gli occhi degli uccelli possono essere piatti, tubolari o globosi, dipendono dal tipo di volatile, infatti i pappagalli presentano occhi piatti.

Inoltre gli occhi di questo volatile sono posti ai lati della testa per avere una visuale più ampia, utile per la ricerca del cibo e per identificare velocemente eventuali predatori. Ma come vedono realmente i pappagalli? Scopriamolo insieme qui di seguito.

Come vedono i pappagalli?

vista pappagallo
Come vedono i pappagalli (Foto Pixabay)

Dei cinque sensi del pappagallo, la vista è il senso più acuto. Questo volatile riesce a vedere tutti i colori che vede un essere umano, con la differenza che gli risultano più vivaci. Inoltre riesce a vedere anche i colori nello spettro ultravioletto che l’uomo non riesce a notare, per questo i pappagalli hanno una visione tetracromatica.

Ma per capire meglio come vedono i pappagalli è necessario conoscere le differenze tra la formazione dell’occhio dell’uomo e quella dell’occhio del volatile. Nella retina umana, ci sono tre tipi di cellule coniche che fungono da recettori dei colori rosso, verde e blu. La retina di un uccello contiene un quarto tipo di cellula conica che rileva la luce ultravioletta.

In cattività la maggior parte dei pappagalli che vivono in casa non hanno accesso alla luce naturale e quindi ai raggi UV. Questo potrebbe causare problemi alla loro salute in quanto la luce naturale fornisce al pappagallo:

  • Informazioni sull’ambiente
  • Un ottimo sviluppo osseo nei volatili giovani
  • La sintetizzazione della vitamina D3
  • La regolarizzazione della produzione degli ormoni
  • La vitalità dei colori delle piume dell’uccello.

Per questo è importante che il pappagallo sia esposto alla luce del sole ed inoltre è necessario evitare di esporre il volatile ad una luce a intermittenza, in quanto quest’ultima può creare fastidio negli occhi dell’uccello.

Potrebbe interessarti anche:

M.D.