Home Curiosita Crocchette per gatti fatte in casa: 3 ricette per fare il cibo...

Crocchette per gatti fatte in casa: 3 ricette per fare il cibo secco per Micio

Cibo secco fai-da-te per il nostro micio? Tutti i segreti per fare delle crocchette per gatti in casa: cosa serve e tutto il procedimento.

Crocchette per gatti fatte in casa
(Foto AdobeStock)

Stanchi del solito cibo industriale per il nostro felino domestico? Preferite preparare da soli e con gli ingredienti migliori per il nostro amato micio? Ecco allora 3 ricette per delle gustosissime crocchette per gatti fatte in casa: due varianti con la carne di manzo e una col pollo. Il palato del nostro gatto sarà in festa!

Crocchette per gatti fatte in casa con carne di manzo: variante 1

Il gatto è un carnivoro per eccellenza, quindi l’ingrediente che non può assolutamente mancare nella sua dieta è proprio la carne. Che sia bianca o rossa o di pesce, l’importante che è ci sia! Ecco dunque una prima ricetta con la carne di manzo e rognone di vitello con verdure.

misurare quantità crocchette gatto
(Foto Adobe Stock)

Ingredienti per crocchette di manzo e cicoria:

  • 250 gr di manzo,
  • 100 gr di rognone di vitello,
  • 2 uova (compreso il guscio),
  • cicoria (regolarsi in base alla compattezza dell’impasto),
  • 1/2 zucchina,
  • 1 cucchiaio di olio di semi,
  • 80 gr di fecola di patate,
  • 120 gr di farina integrale.

Procedimento

Lavare bene le verdure e metterle a bollire: basteranno appena pochi minuti, giusto il tempo di renderle morbide. Una volta fredde, inserirle in un frullatore mentre, nella stessa acqua delle verdure, mettere a bollire i due pezzi di carne per 5 minuti.

Una volta raffreddati, frullare anche la carne e unirla alle verdure. Amalgamare il tutto con le uova, parte della farina, la fecola e l’olio di semi. Sterilizzare i gusci delle uova in forno e frullarli fino a renderli polvere. Unire tutto con il resto degli ingredienti e distendere il composto compatto in forno preriscaldato a 180° per circa 20-30 minuti.

Una volta cotto, tagliamo a strisce e poi a pezzetti il composto per formare tanti quadratini. Inserire in forno per altri 15 minuti e lasciarli raffreddare prima di servire.

Crocchette per gatti fatte in casa con carne di manzo: variante 2

Per la seconda ricetta i pezzi di carne sono sempre gli stessi ma variano le verdure: ovviamente possiamo confrontarci con il nostro veterinario di fiducia per la scelta di queste ultime. Trattandosi di alimenti umani che fanno bene al gatto si può anche dare la preferenza all’uno o all’altro in base ai gusti del felino di casa.

Alimentazione mista per il gatto
(Foto Pixabay)

Ingredienti per crocchette di manzo e carote:

  • 300gr di carne di manzo,
  • 150 gr di rognone di vitello,
  • 1/2 bicchiere di acqua,
  • 2 uova,
  • 1/2 carota,
  • 1/2 zucchina,
  • 1 cucchiaio di olio di semi,
  • 90 gr di fecola di patate.

Procedimento

Lavare bene le verdure e metterle a bollire per circa 10 minuti e mettere entrambi i pezzi di carne a cuocere in padella con l’acqua per non farla bruciare. Frullare carne e verdure insieme e aggiungere le uova e parte della fecola per addensare il tutto.

Stendere l’impasto ottenuto con una spatola sulla leccarda e inserire in forno preriscaldato a 180° per circa 20-30 minuti. Una volta cotto, dividiamo a strisce e poi a quadratini. Infornare per altri 15 minuti e lasciare raffreddare.

Crocchette per gatti fatte in casa con carne di pollo

Il vostro gatto preferisce la carne di pollo al manzo? Niente paura! C’è una ricetta fatta apposta per le sue esigenze, che potrete preparare direttamente in casa con gli ingredienti migliori. Ecco cosa vi servirà:

Il gatto mangia le crocchette del cane
(Foto AdobeStock)
  • 300 gr di pollo (senza ossa),
  • 1 uovo (compreso il guscio),
  • 200 gr farina OO,
  • 200 gr farina di masi,
  • 200 gr latte in polvere,
  • 1 cucchiaio di olio di semi di lino,
  • 1 cucchiaio di lievito di birra.

Bollire il pollo per almeno un’ora. Una volta cotto, conservare l’acqua di cottura e mettere il pollo in un frullatore (aggiungere la sua acqua qualora l’impasto risultasse troppo duro). unire l’uovo, la restante acqua, l’olio e infine le due farine, il latte e il lievito. Con l’impasto formiamo tante piccole palline da stendere su carta forno e poniamole in forno preriscaldato a 180° fino a quando non avranno un colore dorato. Lasciare raffreddare e servire al nostro Micio.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.