Home Cani Curiosità sul Dansk-svensk gardshund: storia e segreti di questa razza

Curiosità sul Dansk-svensk gardshund: storia e segreti di questa razza

Conosci tutte le curiosità sul Dansk-svensk gardshund? Tutto quello che c’è da sapere sulla storia, il nome e le info utili di questo cane.

Adottare un Dansk-svensk gardshund
(Foto Pinterest-akc.org)

Cosa si sa di questo esemplare così lontano dalle nostre terre e dal nostro clima? Da dove viene e quanto è recente la sua storia? Queste sono solo alcune delle curiosità sul Dansk-svensk gardshund, che è sempre circondato da un alone di mistero in quanto molto poco diffuso al di fuori del suo paese d’origine. Una serie di curiosità sul nome, la sua storia e info utili per questa razza.

Dansk-svensk gardshund: un nome, due origini

Come spesso accade, il nome ci indica le origini di un cane e anche stavolta, per chi è esperto di lingue germaniche settentrionali, non sarà difficile tradurlo: ‘Dansk-svensk gardshund’ significa infatti ‘Cane da fattoria danese e svedese’. In entrambi questa razza è molto popolare nelle fattorie, come guardiano degli animali.

Dansk-svensk gardshund
(Foto Pinterest-hundar.ifocus.se)

In realtà l’origine della paternità dell’esemplare è oggetto di contesa tra i due Paesi e la confusione che c’è intorno alla sua ‘nascita ufficiale’ non aiuta certo a placare gli animi. Solo nel 1980 si è trovato un accordo, grazie al lavoro del Kennel Club, che accontentasse entrambe le fazioni: una paternità comune nel 1987 e, dieci anni dopo, il riconoscimento ufficiale nella classificazione FCI nel gruppo 2 (quello dei Pincher e Bovari svizzeri).

Curiosità sul Dansk-svensk gardshund: il suo ‘primo’ impiego

Ma cosa faceva il Dansk-svensk gardshund prima di essere un cane da fattoria? Per quanto possa sembrare ‘declassato’ almeno inizialmente, questo esemplare era molto utilizzato per la caccia al topo. In effetti il suo olfatto molto sviluppato era un’arma fondamentale per scovare i piccoli roditori ed ‘eliminare’ il problema nelle campagne e nelle fattorie, dove sono piuttosto comuni.

Alimentazione del Dansk-svensk gardshund
(Foto Google Images)

Il fiuto eccezionale gli è rimasto tuttora, anche se magari lo utilizza molto meno per cacciare quanto per fare da guardiano agli animali delle fattorie che controlla. Non a caso questo cane non ha difficoltà a stringere amicizia con i suoi simili e non ha neppure problemi di convivenza con gli umani, dal padrone ai piccoli di casa.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto sull’alimentazione del Dansk-svensk gardshund: cibi, dosi e cosa sapere

Curiosità sul Dansk-svensk gardshund: prezzo e info utili

Purtroppo non è molto facile reperire informazioni certe sul prezzo di questo esemplare poiché, non essendo molto diffuso, non si sa qual è il suo costo reale. Infatti in Italia non esistono allevamenti per questa razza di cane e l’unica soluzione è quella di contattare centri che si occupano di questa razza direttamente in Svezia e in Danimarca.

Potrebbe interessarti anche: Tutto sulla cura del pelo del Dansk-svensk gardshund: tutto dalla spazzola al bagno

Un consiglio è di non fidarsi delle vendite online, perché ci si può imbattere facilmente in truffe: spesso si vendono esemplari senza certificazione e senza pedigree.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.