Home Cani Curiosità sul Bobtail: nome, origini, prezzo e tutto ciò che c’è da...

Curiosità sul Bobtail: nome, origini, prezzo e tutto ciò che c’è da sapere sulla razza

Credi di conoscere tutte le curiosità sul Bobtail? Scopri tutte le info su nome, prezzo, storia e tanto altro ancora.

Curiosità sul Bobtail
(Foto AdobeStock)

Vuoi soddisfare tutte le curiosità sul tuo Bobtail e capire da dove discende il suo nome, dove ha inizio la sua storia e tutte le info utili sul prezzo e sul suo allevamento? Leggi l’articolo di seguito e scoprirai tante curiosità che forse ignoravi su questo simpaticissimo esemplare a quattro zampe.

Bobtail: il cane dai nomi particolari

Cosa significa ‘Bobtail’? Letteralmente viene tradotto con ‘coda corta‘: infatti una delle sue caratteristiche che subito saltano all’occhio è sicuramente la coda piccola, praticamente assente.

Le malattie più comuni del Bobtail
(Foto AdobeStock)

Ma il suo secondo nome mette in evidenza invece la sua funzione primaria, quella appunto di guardiano di pecore. Inizialmente infatti era conosciuto come ‘old english bobtail sheep dog‘ ovvero ‘cane da pastore inglese antico’.

Sebbene le sue origini fossero quelle, come vedremo di seguito, col tempo si è fatto apprezzare soprattutto per essere un ottimo cane da compagnia, molto ricercato e non facile da reperire.

Curiosità sul Bobtail: la sua storia e le sue origini

E’ probabile che i suoi genitori siano originari dell’Asia occidentale, sebbene altri sostengano che i suoi antenati fossero originari della contea di Dorset, ma anche del Sussex, del Wilthshire o dell’Oxfordshire.

Alimentazione del Bobtail
(Foto AdobeStock)

Anche sugli incroci che hanno dato vita a questa razza le ipotesi sono tante e piuttosto confuse: se ci si volesse basare solo sul suo aspetto fisico, soprattutto il pelo lungo, è probabile che sia nato da cani inglesi fatti accoppiare con i Pastori della Russia.

La sua fama però fu conquistata solo nel 1888 negli USA, quando venne appunto inaugurato un club dedicato alla razza Bobtail.

Potrebbe interessarti anche: Cosa dare e cosa assolutamente evitare nella dieta del Bobtail

Un cane da band: il caso di Martha

Il caso di Martha è diventato celebre per i fan dei Beatles e non solo: quello era il nome del cane di Paul McCartney, che dal 1965 è entrata a far parte della band inglese. Il suo illustre padrone le ha addirittura dedicato un brano, ‘Martha, my dear’.

Potrebbe interessarti anche: Perché dovresti avere in casa un Bobtail (oppure no)

Curiosità sul Bobtail: prezzo e allevamento

Abbiamo già preannunciato che non si tratta di un cane ‘alla mano’ né facile da reperire e anche il suo costo rispecchia queste caratteristiche. Il prezzo di un Bobtail infatti si aggira intorno ai 2000 euro circa (ma ve ne sono alcuni anche più ‘economici’ sui 1500 euro).

Cura del pelo del Bobtail
(Foto AdobeStock)

Anche il mantenimento di un cane del genere, tra alimentazione, toelettatura e cura del pelo del Bobtail, si aggira intorno ai 70 euro mensili. Insomma è un cane di lusso!

Per quanto riguarda il suo allevamento non è di certo consigliato come primo cane, specie se siamo padroni alle prime armi. Deve essere educato sia a rispettare i comandi sia a socializzare con i suoi simili.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino