Home Cani Curiosità sul Drever: nome, storia, prezzo e tanto altro

Curiosità sul Drever: nome, storia, prezzo e tanto altro

Conosci tutte le curiosità sul Drever o questa razza non ha più segreti per te? Tutto quello che vorresti sapere per conoscerlo meglio.

Alimentazione del Drever
(Screenshot Foto Adobestock)

Come conoscere bene un cane prima di prenderne uno in casa? Scoprendo tutti i ‘fatti poco noti’ sul suo conto: ecco una serie di interessanti curiosità sul Drever dal nome alla sua storia al prezzo e tante informazioni utili su quello che viene anche chiamato il ‘Bassotto svedese’.

Curiosità sul Drever: da dove arriva il ‘Bassotto svedese’

Il suo nome ne indica anche la provenienza: non a caso viene chiamato appunto ‘Schwedische Dachsbracke’ per indicare le origini svedesi della razza. Pare discenda dal Dachsbracke della Westfalia, un tipo di cane tedesco chiamato Bracke. Il nome ‘Drever’ è stato affibbiato al cane in un concorso del 1947.

Drever
(Foto AdobeStock)

Il Drever è diffuso ancora oggi nel suo Paese d’origine, ma molto poco nel resto del mondo. Sebbene sia stato riconosciuto ufficialmente tardi in realtà si tratta di una razza molto antica: pare che sia arrivato in Svezia nel 1910. I primi esemplari vennero registrati ufficialmente nel 1913 ma era piuttosto sconosciuta prima del 1930.

Curiosità sul Drever: le sue ‘mansioni’

Perché nella sua nazione è uno dei cani più diffusi? Non solo per il suo aspetto dolce: in molti pensano di adottare un Drever soprattutto per le sue doti da abile cacciatore: infatti questa razza è scelta soprattutto per catturare il cervo, la volpe e la lepre.

Malattie più comuni del Drever
(Foto AdobeStock)

Ama condividere le sessioni di lavoro col suo padrone, col quale stabilisce un profondo legame e col quale instaura una grande sintonia sul campo, soprattutto se è in grado di soddisfare tutte le sue esigenze.

Potrebbe interessarti anche: Scopri l’alimentazione del Drever: cosa mangia, dosi e rischi

Curiosità sul Drever: prezzo e altro

Purtroppo pare non vi siano allevamenti di cani di questa razza in Italia, ma nella sua Svezia è sicuramente molto diffuso. Tra i cacciatori è molto ambito, anche se il suo prezzo non è così basso.

Adottare un Drever
(Foto AdobeStock)

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutte le malattie più comuni del Drever: quali compromettono la sua salute

Da fonti incerte (poiché è difficile stabilire una cifra, data la scarsa presenza del Drever sul nostro territorio) pare che il costo si aggiri dagli 800 ai 1200 euro.