Home Curiosita Il gatto ti ignora? Ti spiego il modo per entrare in sintonia...

Il gatto ti ignora? Ti spiego il modo per entrare in sintonia con Micio

Il gatto ti ignora? Ne sei certo o non riesci a comprendere i suoi segnali? Ecco in che modo puoi entrare in sintonia con il tuo Micio.

come entrare in sintonia con il gatto
(Foto Canva)

Molto spesso chi convive con un felino pensa che quest’ultimo in alcuni momenti lo ignori. Tuttavia dato che i nostri amici a quattro zampe tendono ad interagire con il mondo esterno attraverso i gesti e le azioni, è più facile non comprendere ciò che realmente il nostro Micio vuole comunicarci.

Per questo motivo tendiamo a pensare che ci stia ignorando. Nel seguente articolo vedremo insieme come possiamo entrare in sintonia con il gatto.

Il Micio ci ignora? Ecco a cosa fare attenzione

Per entrare in sintonia con il proprio amico a quattro zampe non bisogna solo prendersi cura di lui, nutrendolo, portandolo dal veterinario o trascorrendo del tempo con lui.

gatto sta al sicuro
(Foto Pexels)

Ma bisogna saper comprendere ciò che il nostro amico peloso pensa e allo stesso tempo saper interpretare i suoi gesti o comportamenti.

Comprendere ogni forma di comunicazione del cane (linguaggio del corpo e linguaggio vocale) è molto semplice in quanto quest’ultimo è stato addomesticato dall’uomo circa 12.000 anni fa, per questo motivo è molto più semplice per fido entrare in sintonia con il suo umano e viceversa.

Mentre i felini sono animali selvatici quindi può risultare più difficile comprendere i loro comportamenti e allo stesso tempo è molto facile fraintendere i segnali che ci manda Micio e quindi pensare che il gatto ci ignori.

Per questo motivo è importante saper leggere il linguaggio del corpo del nostro amico peloso, in quanto è grazie all’interpretazione dei gesti di Micio che possiamo entrare in sintonia con lui.

Per fare ciò è necessario osservare i movimenti della coda e delle orecchie di Micio e la sua postura. Differentemente dai cani quando il gatto ha la coda ferma o che fa piccoli movimenti significa che è tranquillo, quindi è possibile interagire con lui, in caso contrario sarebbe opportuno non avvicinarsi.

Quando le orecchie del nostro amico a quattro zampe sono abbassate e girate all’indietro significa che è in agguato per giocare ma se nel mentre guarda fisso verso di voi potrebbe essere in procinto di attaccare.

Se il gatto è accovacciato con le zampe davanti vuol dire che si sente sicuro, mentre nel caso in cui il Micio si sentisse minacciato presenterà una posizione con le quattro zampe pronte per saltare.

Tuttavia molto spesso, anche facendo attenzione ai gesti di Micio, spesso il gatto può non davvero non

Potrebbe interessarti anche: Il gatto è attratto da chi tende ad ignorarlo

Come entrare in sintonia con il gatto

Oltre a comprendere il linguaggio del corpo del felino, ci sono anche altri modi per entrare in sintonia con il nostro amico a quattro zampe.

coccolare gatto
(Foto Pexels)

Per entrare in sintonia con il gatto, basta semplicemente coccolarlo nel punto giusto, ossia le guance e la fine della schiena, alcuni amano anche essere toccati sul naso, sulla fronte o sulla testa.

Sarebbe invece opportuno non accarezzare la coda e le zampe di Micio, a volte anche la pancia, tuttavia sono molti i gatti che mostrano la pancia per essere accarezzati.

Nel caso in cui il vostro amico peloso si avvicini a voi per annusare il vostro naso o per darvi una “testata”, molto probabilmente vuole essere accarezzato e vuole comunicarvi il suo affetto.

Potrebbe interessarti anche: Dove fare i grattini al gatto per renderlo davvero felice e quando evitarli 🐱🐾

Un altro modo per entrare in sintonia con un felino è spazzolare quest’ultimo. Anche se tale gesto non è amato da tutti i gatti, ci sono molti felini a cui piace la sensazione della spazzola sulla testa e sulla schiena.