Home Curiosita La gru sta su una sola zampa: cosa c’è dietro questo comportamento

La gru sta su una sola zampa: cosa c’è dietro questo comportamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:01
CONDIVIDI

Perché la gru sta su una sola zampa? C’è un motivo di salute dietro questo comportamento. Cosa c’è da sapere sull’abitudine dei fenicotteri.

La gru sta su una sola zampa
La gru sta su una sola zampa: ecco perché lo fa (Foto Pixabay)

Chi ha avuto la fortuna di vederne qualcuno dal vivo, sarà rimasto sicuramente affascinato dall’abilità e dall’equilibrio della gru. Questo animale riesce a restare in piedi su una sola gamba, o meglio zampa, e lo fa per un motivo in particolare. Anche il genio di Boccaccio aveva usato questa sua caratteristica in una delle sue più famose novelle del Decamerone, Chichibio e la gru appunto. Dopo una rapida occhiata alle caratteristiche generali di questo animale, vediamo perché la gru si tiene sta su una sola zampa e se ci sono in natura altri animali che adottano lo stesso suo comportamento.

La gru: caratteristiche generali

Danza delle gru
Danza delle gru (Foto AdobeStock)

Appartenenti alla famiglia dei Gruiformi, in Europa è possibile vedere solo la gru cenerina perché gli altri esemplari di ben 15 specie sono distribuite soprattutto in Asia e in Africa. Spesso si rendono protagoniste di danze e migrazioni spettacolari, come quella avvenuta in Liguria. Si tratta di uccelli con collo e zampe lunghe, con una salute molto delicata e precaria: pensiamo che il tasso di mortalità giovanile è ancora molto elevato. Sono molto attivi di mattina e nella serata, mentre di notte riposano sugli alberi o sul terreno a seconda della specie. Amano vivere da soli durante il periodo della riproduzione, ma negli altri periodi vivono in gruppo.

Una delle loro caratteristiche è la danza: è un rituale che prende vita durante la formazione delle coppie e per rafforzare i legami già esistenti. Servono a definire anche i legami familiari tra genitori e tra genitori e figli. Durante la danza questi uccelli saltellano con le ali aperte, flettono le zampe, danno calci in aria, emettono suoni particolari e lanciano oggetti.

La gru sta su una sola zampa: perché lo fa

Gru cenerina
Gru cenerina (Foto AdobeStock)

Abbiamo accennato alla loro abitudine di stare in equilibrio su una sola zampa che celava un problema di salute, ma vi è anche un secondo motivo: è ora di vederli entrambi.

Quando il fenicottero alza una zampa e resta in piedi su di una sola può farlo per due motivi. Il primo: per regolare la temperatura corporea; il secondo: per minacciare un possibile rivale.

  1. Nel primo caso dunque la gru utilizza questo sistema per regolare il calore interno: le zampe sono una fonte di perdita di calore, che serve appunto ad abbassare la temperatura interna corporea. Con il caldo si è dimostrato che le gru tendono a stare su due zampe, ma quando la temperatura esterna si abbassa il fenicottero sta su una sola zampa e l’altra piegata a contatto col corpo. Pensiamo che la gru vive sempre a contatto con l’acqua ed è questa a far disperdere il calore corporeo.
  2. Nel secondo caso invece è una postura minacciosa, accompagnata dal collo sollevato e il becco premuto su di esso. La gru alza la zampa per procedere col passo e avanzare verso il nemico.

La gru su una zampa sola: la scoperta americana

La gru sta su una sola zampa
La gru sta su una sola zampa: ma sul terreno è diverso (Foto Pixabay)

Il team di ricercatori del Georgia Institute of Technology e dell’Emory University di Atlanta hanno studiato a fondo il comportamento del fenicottero. Dalle loro ricerche è emerso che le gru non fanno alcuno sforzo nello stare su di una sola zampa, e quindi questo atteggiamento non comporta un dispendio di energia muscolare. Su di una sola zampa, in equilibrio, riescono perfino ad addormentarsi, alternando il peso sulle zampe.

La vera scoperta però riguarda gli esemplari morti che pure riescono a stare su una sola zampa, senza bisogno di poggiare su alcun supporto esterno, secondo un meccanismo detto ‘gravitational stay mechanism’. In base ad esso, si è dimostrato che gli esemplari morti non riescono a stare in piedi su due zampe!

Potrebbe interessarti anche:

F.C.