Home Curiosita Perché la cacca degli uccelli è bianca: tutte le curiosità sul guano...

Perché la cacca degli uccelli è bianca: tutte le curiosità sul guano dei volatili

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:08
CONDIVIDI

Ne vediamo tracce sui balconi o sulle auto, ma ci siamo mai chiesti perché la cacca degli uccelli è bianca? Tutte le curiosità sul guano dei volatili.

Perché la cacca degli uccelli è bianca
Perché la cacca degli uccelli è bianca: tutte le curiosità (Foto Adobe Stock)

Di certo quando ritroviamo imbrattate auto, balconi e superfici dalle feci dei volatili, la prima curiosità non è certo il suo colore. Una volta ripulito il tutto, a sangue freddo, potremmo chiederci perché la cacca degli uccelli è bianca e come mai ha questa consistenza. Questa è solo una delle curiosità che affronterà il nostro articolo. Potreste restare sorpresi nello scoprire che per alcuni popoli le feci di piccione rappresentano una vera e propria miniera d’oro. Altro che fastidio! Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul colore delle feci e sulla loro utilità.

La cacca degli uccelli: cosa indica

Gabbia
Gabbieta con uccellino (Foto Pixabay)

Se per valutare lo stato di salute dei nostri animali domestici bisogna far attenzione ad un’infinità di elementi, il controllo degli escrementi non manca nell’elenco. Dalle tracce lasciate sul fondo della gabbia del nostro uccellino possiamo capire se la sua alimentazione è corretta, se ha qualche patologia in corso e come affrontare un eventuale suo problema di salute. E’ bene fare un esame giornaliero delle feci del volatile, in modo da notare subito eventuali cambiamenti.

Dobbiamo valutare non solo il colore della cacca degli uccelli, ma anche la forma, la consistenza, il volume, la quantità e anche la frequenza con la quale l’uccello urina e defeca. Non è un’operazione particolarmente gradita alla vista e all’olfatto, ma purtroppo è estremamente necessaria se ci teniamo alla salute del nostro amico alato. Se notiamo dei cambiamenti nel corso dei giorni dobbiamo informare il nostro veterinario o l’affidabile venditore cui ci siamo rivolti per l’acquisto.

Come si presentano gli escrementi del volatile

Feci di uccello
Feci di uccello (Foto Adobe Stock)

Vediamo dunque come dovrebbero presentarsi ai nostri occhi le ‘espulsioni’ dei nostri uccelli (il tutto sarà molto più semplice da verificare se il fondo della gabbia è stato ricoperto da fogli di giornale). Generalmente si parla di ‘cacca’, ma in realtà gli escrementi di un uccello si dividono in: urati, urina e feci. Vediamo singolarmente le caratteristiche di ciascuna parte.

  • Urati: è la parte bianca, di consistenza gassosa e pastosa che ricopre le feci dell’uccello. Si tratta di urina cristallizzata, a causa dei cristalli di acido urico. Si tratta del risultato del metabolismo delle proteine ed è prodotta dai reni.
  • Urina: ha la consistenza di un muco sottile, è chiara tanto da essere trasparente. Si posa sulle feci. La quantità solitamente non è eccessiva, poiché una parte di essa è stata assorbita da colon e cloaca prima di essere espulsa. La sua funzione è quella di ‘ripulire’ il sistema digestivo dall’acido urico. Da una loro alterazione si possono valutare lo stato dei reni, quello dell’intestino e perfino infezioni all’apparato sessuale.
  • Feci: la materia fecale proviene dal colon ed è costituita dal cibo digerito. Ciò che il corpo scarta esce da esso in forma solida e compatta. Il suo colore è verde-marrone (molto dipende dal tipo di alimentazione dell’uccello). Da queste si può valutare lo stato dell’intestino e dell’apparato digestivo del volatile.

Perché la cacca degli uccelli è bianca

Ma se le feci sono verdi o marroni, perché ritroviamo delle tracce bianche sui nostri balconi? E’ tutto a causa dell’acido urico. E’ questa la sostanza bianca che ricopre il colore originario degli escrementi. La sua consistenza e il suo odore non sono i suoi aspetti più fastidiosi. Avete mai provato a togliere i residui delle feci di uccelli? Possono indurirsi e diventare molto difficili da eliminare, se non con guanti e spatola. Ma la cosa peggiore è che questa sostanza, proprio a causa dell’acido urico corrode le superfici: sia che si tratti della vernice di una ringhiera sia dell’automobile, questa sostanza riesce a ‘mangiare’ il colore della base su cui si posa.

Possiamo vedere i risultati di questa corrosione non solo nella parte esterna delle nostre case, ma anche sui monumenti pubblici, sulle statue e nelle piazze delle nostre città. Sebbene vi siano dei metodi (non violenti) per tenere alla larga i piccioni, spesso essi si rivelano inconsistenti rispetto ai danni che creano i loro escrementi.

Quando la cacca degli uccelli è una ricchezza

Perché la cacca degli uccelli è bianca
Perché la cacca degli uccelli è bianca: i danni e la ricchezza (Foto Adobe Stock)

Come promesso, spieghiamo ora perché le feci degli uccelli possono diventare fonti di guadagno per alcuni popoli. In Danimarca pare sia partito un progetto che prevede la creazione di sapone con la cacca di piccione. Il progetto, chiamato Pigeon D’Or, parte con la somministrazione ai volatili di particolari alimenti contenenti un batterio che è in grado di trasformare le sue feci in sapone!

Inoltre la cacca bianca degli uccelli è ricca di sostanze nutritive, molto utile nell’agricoltura.  Essa viene raccolta e attraverso un processo di disidratazione, viene poi pressata e trasformata in piccoli cilindri. Viene venduta a piccoli pezzi di questa forma come concime e integratore alimentare per il bestiame.

Potrebbe interessarti anche:

F.C.