Home Curiosita Quanto deve bere un criceto? Alimentazione e alcuni accorgimenti

Quanto deve bere un criceto? Alimentazione e alcuni accorgimenti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59
CONDIVIDI

Se è la prima volta che prendi un criceto con te potresti avere alcuni dubbi riguardo la sua dieta e in particolare quanto deve bere durante la giornata

Dieta del criceto: quanto bere? (Foto Unsplash)
Dieta del criceto: quanto deve bere? (Foto Unsplash)

I criceti sono animali da compagnia per anziani e bambini ma non per questo non necessitano di alcune attenzioni specifiche che riguardano la loro alimentazione. In particolar modo per nutrirlo in modo sano e corretto serve anche la giusta idratazione che spesso è un argomento poco trattato, o dato per scontato, per questi nostri piccoli amici.

Potrebbe interessarti anche: I criceti possono mangiare le mandorle? La differenza tra dolci e amare

Dieta del criceto: quanto bere?

Anche il criceto necessita di una buona idratazione (Foto Unsplash)
Anche il criceto necessita di una buona idratazione
(Foto Unsplash)

In natura, i criceti mangiano un’ampia varietà di alimenti tra di loro molto diversi come semi, cereali, piante e insetti. L’ideale per mantenere un’ottimale salute del tuo piccolo roditore è che la sua dieta quotidiana sia il più vicino possibile alla sua dieta naturale. La soluzione in questo caso è la varietà: più cibi diversi fornisci ogni giorno, più arricchito sarà il suo menu e sarà in grado di ottenere tutti i valori nutrienti necessari, in modo equilibrato.

Se vi accorgete che non vedete mai bere il vostro amico roditore in linea di massima è la cosa più giusta che possa accadere, infatti se il nostro criceto segue una dieta adeguata beve veramente pochissime gocce di acqua ogni giorno purché però abbia tutta la necessaria idratazione con acqua e cibo a sufficienza.

La verdura è indispensabile per una corretta idratazione, se non lo fate già introducetele subito partendo non dalla lattuga, ma da radicchio, finocchio o sedano. Ne abbiamo parlato anche nell’articolo Frutta e verdura per i criceti: ecco la giusta alimentazione, che potrà fornirti i giusti spunti.

Cosa fare se il criceto comincia a bere troppo

criceto mangiare frutta
I criceti hanno bisogno di una dieta bilanciata (Foto Unsplash)

Se il vostro criceto mangia già frutta e verdura ma continua a cercare grandi quantitativi di acqua allora forse di mezzo c’è qualche altro problema: se avete dato un’alimentazione estremamente ricca di zuccheri il criceto può soffrire di diabete, anche anche in giovane età.

Altri problemi possono essere ai reni: con l’età è facile che il criceto vada incontro ad insufficienza renale. Accanto al fatto di bere molto, solitamente il criceto inizia a fare una pipì alquanto odorosa. Potrebbe trattarsi di qualche infezione in corso (da curarsi con somministrazione di antibiotici) o in caso di una femmina, di piometra. In questo ultimo caso noterete purtroppo un cambiamento nel criceto che tenderà ad avere un bel gonfiore in zona addominale ed inizierà ad emettere pus dalla vulva.

Potrebbe interessarti anche: Pericolo criceti: ecco le 4 malattie peggiori trasmissibili all’uomo

Come far bere il criceto in gabbia

Criceto, beverino a goccia (Foto Pinterest)
Criceto, beverino a goccia (Foto Pinterest)

Nella gabbia del criceto l’ideale è usare un beverino a goccia verificando ovviamente ogni giorno quando si cambia l’acqua che la bocchetta non si calcarizzi e che la pallina si muova regolarmente senza incepparsi. Il problema sussiste se l’acqua contenuta nel beverino cala improvvisamente, ciò significa che questo potrebbe perdere e aver bagnato la lettiera. Un criceto con un’alimentazione corretta non berrà mai grandi quantitativi d’acqua quindi sapete che il problema è di natura meccanica.

Esistono alcuni trucchi per tenere il criceto al fresco in estate contro il caldo: oltre a frutta e verdura fresca nella gabbia possiamo anche aggiungere un pò di frutta e verdura congelate al pari di gelati estivi per tenerlo al fresco. Va inoltre cambiata spesso l’acqua interna con acqua fresca e pulita, ogni volta che serve.

Arianna Babetto