Home Curiosita Quanto vive la balena: ecco un animale marino dall’età veramente assurda

Quanto vive la balena: ecco un animale marino dall’età veramente assurda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:07
CONDIVIDI

Una delle specie dall’aspettativa di vita molto alta, le balene però includono molti animali. Quindi, quanto vive la balena? Scopriamolo analizzando i vari cetacei e le loro caratteristiche.

balena cetaceo vita
I cetacei hanno una durata di vita molto lunga. (Foto Pexels)

La specie delle balene è nota per avere nel suo gruppo alcuni degli animali più longevi del mondo, con specie che vivono anche per 100 anni e più. Ma in ogni caso, dire quanto vive la balena precisamente è molto complesso: si stima una vita media di 80 o 90 anni nelle varie specie di cetacei (in cui includiamo tutte le specie di balene, i delfini ed i focenidi). Per fortuna, ci sono vari fatti assodati e alcune stime per quel che riguarda questi grandi animali marini, che possono dare maggior chiarezza a riguardo. La lunghezza delle balene è determinata da molti fattori, quali il loro habitat, la geografia, la dieta, lo stile di vita, il livello di pericolo e la specie. 

Le orche assassine

Orca
Orca assassina: una balena dal nome sfortunato (Foto Pixabay)

Le orche assassine femmine (anche se le orche assassine fanno in realtà parte della specie dei delfini), ad esempio, quando vivono libere in natura possono vivere fino a 70-80 anni, anche se la loro media è di circa 50 anni.

Gli esemplari maschi delle orche assassine invece possono vivere fino a 50-60 anni, ma solitamente arrivano ai 30 circa. In cattività invece la maggior parte delle orche assassine non supera i 20 anni circa.

Come possiamo quindi capire da questo esempio, l’ambiente e la struttura sociale possono essere dannose per le balene nel determinare la loro longevità. La mancanza di un ampio spazio nell’oceano, e l’impossibilità di comunicare con i membri della famiglia possono drasticamente ridurre la durata di vita di questi mammiferi marini.

La balenottera azzurra e il cogia sima

Balenottera azzurra
Balenottera azzurra (Foto Pixabay)

Mentre animali come il beluga e l’orca assassina possono essere tenuti in cattività, il più grande animale del mondo, la balenottera azzurra è troppo grande, ma negli anni sta diventando molto popolare tra gli appassionati di Whale-Watching (l’osservazione dei cetacei). Si stima che queste balene possano vivere almeno fino a 80 anni.

Sorprendentemente, questa enorme balena è capace di sopravvivere con una dieta che consiste primariamente di krill (piccoli gamberetti come crostacei), e in qualche pesce occasionale o altre piccole creature marine.

Dal lato opposto per dimensioni, la cogia sima (o cogia di Owen), la balena più piccola del mondo, dalle dimensioni di circa 2 metri di lunghezza e dal peso tra i 140 e i 270 chili, può vivere fino a circa 20-25 anni.

La vita media dei vari cetacei

balena
Una balena mentre salta fuori dall’acqua (Foto Pixabay)

Vediamo quindi la durata di vita media dei vari tipi di balena e cetaceo:

  • Il beluga: 40 – 60 anni
  • La balenottera azzurra: 70 – 90 anni
  • La balena della Groenlandia: 100 – 200 anni
  • La balenottera comune: 60 – 100 anni
  • La balena grigia: 50 – 70 anni
  • La megattera: 40 – 100 anni
  • La balena minke: 30 – 50 anni
  • Il narvalo: 40 – 60 anni
  • Il capodoglio: 60 – 80 anni

Vari studi scientifici hanno calcolato che l’aspettativa di vita delle varie specie spazia dai 30-70 anni (un’aspettativa di vita possibile tra le balene in salute e non in pericolo), fino ai 200 anni per specie particolari come la balena della Groenlandia, quando nella massima salute fisica.

Quindi, quanto vive la balena? Sfortunatamente non esiste una risposta chiara a questa domanda, se la vogliamo per l’intera specie, poiché per alcune è più difficile raccogliere dati rispetto ad altre, ma i ricercatori ci possono dare una buona idea di quanto vivono a lungo le varie balene. Ad esempio, la già nominata balena della Groenlandia ha una vita media di 160-180 anni, ma è noto un esempio di almeno un esemplare maschio vissuto fino a quasi 200 anni.

Fattori che influenzano la durata di vita

cuccioli giganti
Una balena gioca nell’acqua (Foto Unsplash)

Alcuni dei fattori che possono influenzare la durata di vita delle balene, come già detto, sono i seguenti:

  • Habitat: il luogo in cui una balena, delfino o cetaceo vive, può avere un forte impatto sulla sua durata di vita. Gli animali che vivono in aree molto commerciali, ad esempio, sono a maggior rischio di essere colpite dalle barche, devono vivere a contatto con l’inquinamento, vengono separate da famiglia e amici, hanno problemi di stress maggiore per il costante rumore e la presenza dell’uomo nell’ambiente.
  • Dieta: i tipi di cibo che una balena consuma, e la sua abilità a trovare risorse di cibo adeguate è un importante fattore per la sua sopravvivenza. Il suo cibo è salutare o è contaminato, è abbondante o raro, ed è il miglior tipo di alimento per lei? In alcune località le balene devono anche essere in competizione con i pescatori, quando si trovano in zone più commerciali.
  • Stile di vita: il tipo di vita che ha una balena può aumentare o ridurre la loro età, proprio come per noi umani, perché lo stress influenza moltissimo la durata di vita. Ad esempio, le balene che vivono in ambienti in cui sono più in pericolo per i predatori, sono in allerta per più tempo e affrontano quindi stress maggiore. Specie che sono naturalmente sociali, ma vengono separate da familiari e amici possono diventare depresse o agitate, il che le porta all’isolamento e a una minore capacità di comunicare con altre balene. Questi fattori hanno mostrato di ridurre moltissimo la durata di vita di questi mammiferi marini.
  • Livello di pericolo: le specie più a rischio hanno maggiore difficoltà a trovare gruppi sociali con cui interagire o accoppiarsi, e meno partner possibili ha una balena più sarà difficile riprodursi e generare figli. In aggiunta a questo, le balene che sono diventate a rischio per colpa della caccia alle balene hanno bisogno di molto più tempo per ripopolare i loro branchi. La combinazione di minor balene con cui comunicare e di una maggiore difficoltà nel trovare un partner può creare stress che riduce quanto vive la balena.
  • Specie: anche se ci sono molti fattori naturali e non che possono impattare sulla vita di una balena, uno dei maggiori fattori per la durata di vita è la specie. Alcune specie di balena hanno infatti una maggiore aspettativa di vita rispetto ad altre. Come mostrato nella lista di prima, anche se gli altri fattori fossero a parità tra i vari esemplari, la sola specie cui appartiene la balena determina la sua abilità a vivere più o meno a lungo di altre.

Potrebbe interessarti anche >>>

F.B.