Home Gatti 6 Elementi essenziali per un gatto: dalla cuccia al cibo

6 Elementi essenziali per un gatto: dalla cuccia al cibo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:14
CONDIVIDI

Il felino, insieme al cane, è uno degli animali domestici più presenti nelle case delle persone. Ecco 6 cose essenziali per un gatto che non devono mai mancare in casa.

cose essenziali per un gatto
6 cose essenziali per un gatto: dalla cuccia al cibo (Foto Adobe Stock)

I felini rispetto ai cani sono animali molto ”facili” da accudire, anche perché sono abbastanza indipendenti, si lavano da soli e quando vogliono le coccole si avvicinano loro a voi. Ciò nonostante quando si decide di adottarne uno, è indispensabile sapere quali siano le cose a cui un gatto non può fare proprio a meno. Ecco 6 cose essenziali che non devono mai mancare in una casa dove è presente un gatto.

Potrebbe interessarti anche: Cose da sapere prima di adottare un gatto: consigli per neo genitori

Elementi essenziali per un gatto: a cosa non può fare a meno micio

Errori con la lettiera del gatto
Errori con la lettiera del gatto: ecco quali potrebbero essere (Screenshot Instagram)

La prima cosa da fare quando si adotta un gatto è andare dal veterinario per farlo visitare ed inserire il microcip, in quanto i felini essendo indipendenti possono anche scappare e tornare dopo giorni. Dopodiché è necessario procurarsi tutto ciò di cui può aver bisogno un gatto. Ecco 6 elementi essenziali.

Uno spazio tutto suo

Se avete deciso di adottare un gatto dovete essere al corrente che quest’ultimo ha bisogno di un posto tutto suo dove poter porre tutti i suoi oggetti. Infatti è necessario che la lettiera, la cuccia e le ciotole siano tutte nella stessa stanza, in modo tale che micio possa abituarsi. Inoltre è consigliato, almeno inizialmente, scegliere una stanza meno frequentata in modo tale che se il vostro gatto è timido può abituarsi alle persone lentamente.

Lettiera

Come abbiamo detto in precedenza i gatti sono indipendenti e anche molto puliti, ma è molto importante procurare al micio, che deve abitare in casa con voi, una lettiera dove il gatto può fare i suoi bisogni. È importante ricordare che se decidete di adottare più di un felino, ognuno di esso deve avere la sua lettiera.

Letto accogliente

Coloro che già convivono con i gatti, hanno dichiarato che il letto in se per se non è molto indispensabile, in quanto i felini preferiscono dormire e riposare su coperte che possono mantenerli abbastanza caldi. Ciò nonostante se volete provare ad acquistare un letto per il vostro nuovo amico a quattro zampe, vi consigliamo un letto a forma rotonda in quanto i gatti amano rannicchiarsi.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto vuole dormire nel lettone? Ecco perchè lo fa

Tiragraffi

tiragraffi
Fornire al gatto un tiragraffi (foto Pixabay)

È risaputo che uno degli istinti più comuni in un gatto è il graffiare. Per evitare che ci vada di mezzo il vostro divano o i vostri mobili, è necessario acquistare un tiragraffi. Potete trovarne di molti tipi, è consigliato evitare quelli fatti di un tessuto uguale al vostro divano, in quanto potreste confondere il micio.

Giocattoli rompicapo

Un altro istinto molto presente nei gatti in natura è la caccia, questo istinto è presente anche nei felini domestici ma viene ”utilizzato” in modo diverso. Infatti esistono dei giocattoli rompicapo dove poter nascondere del cibo, in modo tale che il vostro felino possa cercarlo e poi mangiarlo.

Cibo delizioso

Se adottate un gattino, è necessario sapere che deve essere nutrito con cibo per gatti e non per gatti adulti. Gli esperti consigliano di variare con gli alimenti, in modo tale che il gattino capisca che il cibo può essere di varie forme e gusti.

Inoltre cambiare l’alimentazione può aiutarvi sia a capire qual è il cibo che il vostro micio preferisce di più, sia a cambiare facilmente in futuro l’alimentazione del vostro gatto, nel caso in cui si presentasse una situazione che vi costringa a cambiare la dieta del felino.

Marianna Durante