Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione ideale American Wirehair: cibo, dosi, frequenza dei pasti

Alimentazione ideale American Wirehair: cibo, dosi, frequenza dei pasti

Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’alimentazione dell’American Wirehair: quando e quando dargli da mangiare, quali alimenti scegliere.

alimentazione american wirehair
(Foto Adobe Stock)

Pianificare in maniera consapevole e accurata i pasti giornalieri da somministrare al nostro amico a quattro zampe è un molto importante per il suo benessere e per la sua salute. In questo articolo, scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere per rendere davvero perfetta l‘alimentazione dell’American Wirehair.

Alimentazione dell’American Wirehair: dosi e frequenza dei pasti

Ti stai chiedendo quale la sia quantità di cibo ideale da somministrare al micio e vorresti sapere qual è il miglior momento della giornata per dargli da mangiare?

americano a pelo ruvido
(Foto Adobe Stock)

Rispondere a queste domande può aiutarci ad individuare l’alimentazione ideale dell’American Wirehair.

Oltre alla qualità dei cibi che scegliamo per il nostro pelosetto, infatti, è molto importante riflettere su fattori come dosi e frequenza dei pasti, rapportandoli alle caratteristiche del gatto.

Gli esemplari di questa razza, pur essendo molto attivi e giocosi, risultano predisposti all’accumulo di peso in eccesso. Per questo, è fondamentale non solo evitare snack calorici, ma anche prestare molta attenzione alle quantità.

Per quanto riguarda l’umido, ad esempio, le razioni raccomandate da somministrare giornalmente all’American Wirehair ammontano a 40 grammi per ogni kg di peso corporeo.

La dose ottimale di crocchette, invece, va calcolata sulla base del precedente risultato, che deve essere divido per 3.

In ogni caso, sarebbe preferibile rivolgersi al veterinario, che saprà individuare le quantità ideali per il proprio amico a quattro zampe, in base a fattori specifici come peso, età e condizioni di salute del micio.

In relazione alla frequenza dei pasti, ci sono due possibili scelte. La prima consiste nel somministrare la pappa al gatto due volte al giorno, preferibilmente mattina e sera.

In caso contrario, basterà suddividere la quantità di cibo giornaliera in piccole razioni, somministrando vari spuntini all’American Wirehair nel corso della giornata.

Potrebbe interessarti anche: Quantità giornaliera di cibo per gatti – Tabella dosi in base a peso ed età

Cosa dare da mangiare all’Americano a pelo ruvido

Quali sono i cibi che non possono mancare nell’alimentazione perfetta per l’American Wirehair?

americano a pelo ruvido
(Foto Adobe Stock)

I nutrienti essenziali che non possono mancare nella dieta di questo micio sono le proteine di origine animale. Del resto, si tratta di carnivori. Si consiglia di prediligere la carne al pesce, che andrebbe invece somministrato con meno frequenza.

Tra i cibi più indicati per l’American Wirehair ci sono: pollo, coniglio, manzo, ma anche sogliola, merluzzo, platessa e pesce azzurro.

Potrebbe interessarti anche: Dieta BARF per il gatto: cos’è, quali cibi, i pro e i contro per il micio

Inoltre, non possono mancare nutrienti essenziali come proteine vegetali, grassi e carboidrati, da dare al micio in minor misura.

Infine, l’alimentazione ideale dell’American Wirehair prevede l’apporto di  sali minerali, acqua e vitamine, come la taurina e la cobalamina, che il suo organismo non è in grado di sintetizzare autonomamente e devono essere quindi assunte tramite il cibo.

È bene ricordare, infatti, che un deficit di queste sostanze potrebbe causare gravi problemi di salute nel nostro amico a quattro zampe. Per scoprire tutto sul benessere e sulle malattie comuni dell’American Wirehair, consulta questo articolo.

Laura Bellucci