Home Cani Razze di cani Maltese

Maltese

CARATTERE

È vivacissimo e intelligentissimo, molto affezionato al padrone, che è capace di stare per ore a guardare, in vera e propria adorazione. È però anche orgoglioso e spesso permaloso. Se ritiene di aver subito un torto arriva addirittura a ringhiare. Giocherellone fino a tarda età è un ottimo compagno per i bambini, purché sappiano rispettarlo. È prettamente un cane da compagnia, ma è molto coraggioso e abbaia vivacemente agli intrusi, fungendo da guardiano “avvisatore”..

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da compagnia – Taglia: toy – Vita Media: 12 anni – Altezza: Maschio 21-25 cm Femmina 20-23 cm – Peso: Maschio 3-4 kg Femmina 3-4 kg.

ASPETTO GENERALE

Un cane di razza piccola, con pelo lungo e bianco, elegante. Il tronco supera di un terzo in lunghezza l’altezza al garrese, dando l’impressione di essere stretto e lungo. Il tronco è circa il 38% più lungo dell’altezza al garrese. La testa è lunga circa 6/11 del tronco.

TESTA E COLLO

Il cranio piatto con arcate ciliari rilevate è circa la metà della lunghezza totale della testa, con una larghezza pari alla sua lunghezza. Stop marcato con un angolo di 90° a livello di depressione naso frontale. Il muso è più corto del cranio. Il tartufo è voluminoso, rotondo, con narici ben aperte. Le labbra sono aderenti e combaciano perfettamente tra di loro. Gli occhi sono rotondi, ben aperti, con bulbi oculari leggermente affioranti L’iride è di color ocra chiaro. Le orecchie, inserite alte, sono di forma triangolare, pendenti, discendono aderenti al cranio. Il collo è lungo e arcuato, ricoperto di pelo.

TRONCO E CODA

Il torace è ampio, con zona sternale allungata. La lunghezza deve essere circa il 60% dell’altezza al garrese. La coda è inserita sulla linea della groppa con la punta rivolta sul dorso della groppa. Si presenta larga alla radice e fine in punta. Il suo portamento presenta un’unica grande curva e la punta va a toccare la groppa tra le due anche; è fornita di peli lunghissimi, tanto da raggiungere il garretto.

ARTI

Gli arti sono corti e in appiombo, ricchi di pelo. Il piede è rotondo con dita arcuate. I cuscinetti sono pigmentati di nero.

PELO

Pelo fitto, lucente e brillante, dalla tessitura simile alla seta. Privo di sottopelo. Scende lungo il corpo dritto per tutta la sua lunghezza senza alcuna increspatura o ondulazione particolare.

MANTELLO

Colore bianco puro, ammessa anche una tonalità avorio pallido. Non sono ammesse in alcun modo macchie decise.

CENNI STORICI

Il maltese è un cane antichissimo, beniamino delle dame romane. Il nome “Maltese” deriva dal termine “Melitensis” usato già da Aristotele, che probabilmente si riferiva alla città portuale di Melita, in Sicilia. In realtà la radice comune dei nomi Malta, Melita, Meleda eccetera è l’adattamento greco del termine semitico “malàt”, che significa “rifugio, porto”. l Maltese fa parte del gruppo dei Bichon con i quali sembra avere antenati comuni. Impiegati per la caccia di piccoli roditori sulle barche. Con i commerci marittimi, ebbero un ampia diffusione in tutto il Mediterraneo. La storia del Maltese in Italia è piuttosto anomala: prima dei conflitti mondiali la razza era praticamente sconosciuta nel nostro Paese, mentre era ben allevata in Inghilterra, dove prese parte alla prima esposizione nel 1862. L’origine del Maltese fu attribuita all’Italia solo nel 1954.

STILE DI VITA

Adatta a vivere in appartamento. Non è una razza adatta a vivere in ambiente esterno durante il periodo invernale. Soffre molto il freddo.

PATOLOGIE

A dispetto dell’apparenza fragile e delicata, è robustissimo. Richiede molta cura del suo lungo mantello.

PADRONE IDEALE

Il padrone deve avere tempo e pazienza da dedicare alle cure del pelo e al gioco. Essendo un cane che apprende facilmente si adatta alle attività di Agility dog. Fedele al suo padrone, è praticamente la sua ombra e lo difende a spada tratta da tutto e da tutti. In particolar modo, lega tantissimo con i bambini, sia perché è paziente sia perché adora giocare.