Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione dell’Australian Mist: cibo, dosi e frequenza dei pasti

Alimentazione dell’Australian Mist: cibo, dosi e frequenza dei pasti

Qual è l’alimentazione ideale dell’Australian Mist? Ecco cosa dare da mangiare a un micio di questa razza perché sia sempre forte e in salute.

alimentazione australian mist
(Foto Adobe Stock)

Una dieta completa, sana e bilanciata è il modo principale con cui assicurarci che il nostro amico a quattro zampe abbia una vita lunga e serena. Scopriamo insieme l’alimentazione ideale dell’Australian Mist, elencando i cibi più salutari per questo gatto, oltre che le quantità e la frequenza dei pasti indicate.

Alimentazione dell’Australian Mist: dosi e frequenza dei pasti

Ogni quanto dare da mangiare al micio? Quali sono le porzioni ideali di pappa, che rendono l’alimentazione dell’Australian Mist davvero perfetta?

australian mist
(Foto Adobe Stock)

Nonostante gli esemplari di questa razza siano attivi e amanti del gioco, essi risultano predisposti all’accumulo di peso in eccesso. Per questo, il miglior consiglio è quello di nutrirli due volte al giorno, una al mattino e una alla sera.

In alternativa, poiché i felini domestici amano fare piccoli spuntini nel corso della giornata, potrai suddividere la razione giornaliera del tuo amico a quattro zampe, in modo che il gatto possa spiluccare dalla sua ciotola ogni volta che sente lo stimolo della fame.

Per quanto riguarda le dosi consigliate, è fondamentale individuare delle quantità che consentano di mantenere il micio energico, scongiurando al tempo stesso il rischio di obesità.

Solitamente, la razione consigliata ammonta a 75 chilocalorie di cibo per ogni kg di peso corporeo. Tuttavia, sarebbe bene rivolgersi al veterinario, che individuerà le porzioni più adatte per l’animale, sulla base di età, sesso, stile di vita e condizioni di salute.

Potrebbe interessarti anche: Quanta acqua deve bere il gatto ogni giorno? Quantità e come regolarsi

Cosa dare da mangiare all’Australian Mist

Naturalmente, nella pianificazione della perfetta alimentazione del nostro Australian Mist, un aspetto principale riguarda la scelta dei cibi da somministrare al nostro amico a quattro zampe.

australian mist
(Foto Adobe Stock)

Poiché, come abbiamo anticipato, gli esemplari di questa razza sono a rischio di obesità, premi e snack sono da evitare il più possibile.

Esattamente come ogni altro felino, l’Australian Mist è un carnivoro: per questo, la sua alimentazione deve essere principalmente basata sull’apporto di proteine di origine animale.

Tra gli altri nutrienti essenziali nella sua dieta ci sono proteine vegetali, carboidrati e grassi, che dovranno essere presenti in minor misura.

Potrebbe interessarti anche: Dieta BARF per il gatto: cos’è, quali cibi, i pro e i contro per il micio

Una somministrazione troppo elevata di carboidrati, ad esempio, potrebbe esporre il micio all’insorgenza del diabete.

Per scoprire tutte le malattie comuni nell’Australian Mist, consulta questo articolo.

Tra le fonti di proteine animali più indicate per il gatto ci sono: manzo, coniglio, pollo.

L’Australian Mist può mangiare anche il pesce, seppur meno frequentemente rispetto alla carne, come nasello, spigola e merluzzo.

Per quanto riguarda i pasti del tuo amico a quattro zampe, a seconda delle tue preferenze potrai scegliere un’alimentazione casalinga, in cui sarai tu stesso a dedicarti alla preparazione dei cibi destinati al gatto, o a mangimi industriali.

In entrambi i casi, è fondamentale assicurarsi che gli ingredienti scelti siano sempre freschissimi e di prima qualità.

Laura Bellucci