Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione del Khao Manee: cibi, dosi e frequenza dei pasti

Alimentazione del Khao Manee: cibi, dosi e frequenza dei pasti

Alimentazione del Khao Manee, come tenere in forma con l’alimentazione adeguata questa razza di gatto atletica e muscolosa.

cibo gatto
(Foto Pixabay)

L’alimentazione del Khao Manee, i cibi più adatti, la frequenza dei pasti e le quantità necessarie al fabbisogno giornaliero di questa razza di gatto dal pelo candido e dagli occhi affascinanti.

Vediamo perciò in cosa consiste l’alimentazione del Khao Manee e come soddisfare la fame e la golosità di questo gatto, senza mai eccedere.

Cosa dare da mangiare al Khao Manee

Prima di adottare un gatto imparare le sue abitudini e le necessità alimentari è un atto d’amore e di responsabilità verso l’animale.

(Foto AdobeStock)

Per offrire al nostro amico peloso una vita equilibrata, serena e in salute è necessario informarsi di quali alimenti può beneficiare.

Nel caso del Khao Manee, è importante stabilire non solo quali cibi ma anche la frequenza e le dosi necessarie al suo fabbisogno.

Pensare che i gatti mangino tutti gli stessi prodotti, nelle stesse dosi, con la stessa frequenza è totalmente una riflessione sbagliata.

Ogni razza di gatto presenta caratteristiche diverse e di conseguenza necessità differenti. La razza di gatto, tuttavia, non è l’unico parametro da considerare in merito all’alimentazione.

Esistono altri concetti che aiutano a stabilire qual è la dieta ideale per il proprio gatto. Infatti i criteri necessari per stabilire l’alimentazione del Khao Manee, in questo caso sono:

  • stile di vita (pigro/atletico);
  • condizioni di salute del gatto;
  • età (giovane/anziano);
  • genere (maschio/femmina).

Pur basandoci su questi fattori, è chiaro che alla base dell’alimentazione di ogni gatto, devono esserci le proteine di origine animale e in parte anche proteine vegetali.

Solo dopo aver soddisfatto in pieno questa percentuale è possibile aggiungere carboidrati e grassi.

In generale per poter assicurare al Khao Manee un’alimentazione completa e bilanciata è possibile somministrargli del cibo secco per gatti, facilmente reperibile nei negozi specifici per animali.

Si tratta di un prodotto molto semplice da acquistare e somministrare, in quanto è racchiuso in sacchetti distinti per taglia e fascia d’età del gatto.

All’interno di essi sono presenti i seguenti valori nutritivi:

  • proteine: basilari in quanto utili alla formazione e al mantenimento dei muscoli, degli altri tessuti, del sangue ma anche per la rigenerazione e la conservazione delle cellule corporee e dei tessuti.
  • grassi: sono fonte di energia necessaria e sono i principali responsabili per il trasporto di sostanze nel corpo oltre che per il supporto e lo sviluppo delle articolazioni e del sistema nervoso;
  • carboidrati: sono una fonte immediata di energia per affrontare uno sforzo improvviso come una corsa, un inseguimento, una fuga, uno stress improvviso ecc.
  • minerali: sono fondamentali per lo sviluppo ed il mantenimento dei tessuti;
  • vitamine: sono utili a mantenere forte e sano il sistema immunitario. Tuttavia è necessario però farne un uso appropriato magari rivolgendosi al veterinario.

Valori che vengono ricavati da alimenti quali carni magre, pesce magro, (salmone, tonno, trota, sgombro), frattaglie (fegato, polmoni, cuore, stomaco, ecc.), frutta e verdura fresca.

Tutti alimenti sicuramente molto nutrienti ma ciò non toglie che è possibile provvedere all’alimentazione del Khao Manee, semplicemente provvedendo da soli a comporre deliziose ricette per gatti fai da te, con prodotti freschi e genuini.

Potrebbe interessarti anche: Vitamina B12 per il gatto: perché è fondamentale per il micio e in quali alimenti si trova

Alimentazione del Khao Manee: dosi e frequenza dei pasti

Il Khao Manee è un gatto di taglia media muscolo e attivo ma non più di tanto, perciò la sua alimentazione dovrà tenere conto del suo stile di vita.

Khao Manee flickr
(Foto Flickr)

Il Khao Manee è un gatto snello e vivace ma un po’ pigro. Possiede un corpo sano e in buna salute, il suo peso varia dai dai 3 ai 5 kg.

Ovviamente il mezzo chilo in eccedenza è permesso ma occorre controllare che non ecceda nel peso, in modo da poter gravare sulle ossa.

Il Khao Manee per quanto attivo ha la tendenza ad oziare al calduccio accanto al suo padrone e ciò non gli permette di smaltire il cibo, ragion per cui in particolare nella stagione invernale, i pasti vanno ben suddivisi, in più e piccole porzioni.

Occorre infatti preferire in genere due o più pasti da suddividere nell’arco della giornata e giostrare le quantità, in base proprio allo stile di vita e al tipo di giornata del gatto.

È importante che al gatto non venga mai somministrato troppo o troppo poco cibo, sbagliare le quantità può soltanto creare disturbi alla salute dell’animale.

Se vuoi approfondire l’argomento sulla salute di questa razza. Ti consigliamo l’articolo relativo alle malattie del Khao Manee.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Raffaella Lauretta