Home Gatti Razze di gatti a cui piace dormire: felini pigri e dormiglioni

Razze di gatti a cui piace dormire: felini pigri e dormiglioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:11
CONDIVIDI

Razze di gatti a cui piace dormire, esemplari davvero dormiglioni e tendenzialmente pigri. Caratteristiche e curiosità su questi felini.

gatti dormiglioni
(Foto AdobeStock)

Noi tutti conosciamo il gatto come un animale curioso e girovago, alla ricerca di cose da scoprire e prede da catturare, ma occorre sottolineare che questo animale è in grado di dormire anche 16 ore su 24 e trascorrere quindi i due terzi della vita dormendo. In altre parole il gatto rientra tra gli animali più dormiglioni al mondo.

Ovviamente anche l’età, lo stato di calore o la gravidanza sono fattori importanti che possono determinare le ore di sonno dell’animale. I cuccioli, per esempio, dormono più degli adulti e mentre dormono il loro corpo rilascia l’ormone che permette loro di crescere.

Dormono qualcosa in più anche le gatte in gravidanza o in allattamento, ciò avviene per recuperare le forze, lo stesso vale per i gatti anziani. Ma questi che vi abbiamo specificato sono fasi naturali del percorso di vita, tuttavia esistono delle razze di gatti a cui piace dormire e sono dei veri e propri dormiglioni. Scopriamole insieme.

Razze di gatti a cui piace dormire

gatti a cui piace dormire
(Foto AdobeStock)

Il gatto è un animale maggiormente attivo all’alba e al tramonto e per quanto possano essere tante le ore di sonno che è in grado di fare in un giorno, allo spuntare del sole delle prime luci dell’alba questo animale risulterà vispo ed energico, pronto a correre come un ossesso per tutta casa.

Naturalmente gli orari di sonno variano in base all’età del gatto e alla singola personalità, come abbiamo precedentemente accennato, ma esistono razze di gatti a cui piacere dormire maggiormente rispetto ad altri. Scopriamo insieme di quali razze parliamo.

Gatto Sacro di Birmania

gatto birmano
(Foto AdobeStock)

Il Sacro di Birmania è un gatto che passa gran parte del suo tempo a schiacciare pisolini, adora una vita calma e serena, ama poltrire sul divano, talvolta sembra che guardi la tv. Non si lascia mai sfuggire l’occasione per accucciarsi sulle gambe del padrone per poter fare le fusa e prendersi tutte le coccole possibili.

È sicuramente tra le razze di gatti a cui piace dormire molto di più rispetto ad altre. Si tratta di un gatto che si adatta facilmente ad ambienti piccoli, ad altri animali domestici come i cani e ai bambini con cui però ha un più difficoltà.

Ma parliamo comunque di un gatto amichevole e pacifico, tenero e dolce, dotato di enorme pazienza, facile da gestire e curare. Il Sacro di Birmania è un gatto di razza medio grande, l’esemplare di sesso maschile raggiunge circa 7 kg, dal pelo setoso (non incline alla formazione di nodi) e gli occhi di un blu magnetico.

Gatto Somalo

gatto della somalia
(Foto AdobeStock)

Il Somalo è un gatto molto tranquillo adora gli ambienti non troppo rumorosi in quanto ama essere circondato dalla serenità e anche se non esagera con pisolini continui, possiamo comunque dire che questo animale passa molto più tempo a dormire che non a giocare.

Questo felino caratterialmente necessita di angoli tranquilli in casa per potersi isolare e bearsi di momenti di solitudine in cui schiaccia pisolini. Ciò non toglie che non ama restare da solo in casa per troppo tempo e necessita delle attenzioni e amorevoli cure della famiglia umana. Il gatto Somalo è un animale molto intelligente, anche un vivace esploratore ma non disdegna i suoi riposini.

Esige i suoi momenti di privacy e solitudine da dedicare a sé stesso e alla cura del suo corpo. Il Somalo è un gatto di taglia media, piò raggiungere un peso di circa 5kg, possiede un mantello dai colori molto particolari, in quanto all’interno di esso sono presenti diverse sfumature e gli occhi sono grandi, a forma di mandorla, ben distanziati di colore ambra, verdi o gialli.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti che si mostrano meno affettuosi: elenco completo

Gatto Persiano

gatto persiano
(Foto AdobeStock)

Il Persiano adora la tranquillità e odia essere disturbato, si tratta di un gatto che dorme davvero tantissimo. Una delle sue principali caratteristiche è la pigrizia. Il suo forte equilibrio interiore lo induce a passare le giornate tra le poltrone e i divani di casa.

Difficilmente un Persiano verrà con insistenza a disturbarvi per giocare è infatti uno di quei pochi animale che può stare tranquillamente da solo in casa, non necessita della presenza costante di qualcuno in casa. Inoltre piuttosto che trastullarsi con giochini, preferisce rannicchiarsi nel suo angolino della casa comodo e caldo.

Proprio per questa sua mancanza di attività, questa sua scarsa attitudine al movimento costituisce un serio rischio per la linea di questo gatto, che infatti ingrassa con facilità. Il Persiano è un gatto di taglia media con un peso di circa 5 kg, possiede il pelo lungo e morbido come la seta, divari colori e disegni, i più comuni sono quelli solidi (bianco, nero, blu, chocolate, lilac, rosso e crema). I suoi occhi sono grandi e tondi di vari colori.

Gatto Ragdoll

Ragdoll
(Foto Adobe Stock)

Il gatto Ragdoll molto spesso viene denominato come il gatto peluche, perché talmente ama godersi le coccole che non accenna ad alcuno movimento fino a che queste non saranno terminate. Si tratta di un ottimo felino domestico dal carattere molto tranquillo e mai pretenzioso. Ha un carattere molto socievole e tollerante, lo si sente davvero molto poco miagolare.

Riesce ad avere un ottimo rapporto anche con gli sconosciuti, è molto intelligente, affettuoso e pacifico con i bambini. Il Ragdoll è un gatto di taglia medio-grande, pesa dai 5 agli 8 kg, fa a gara con il Maine Coon per il titolo di gigante. Il suo pelo lungo o semilungo  è morbido, setoso e può avere diversi colori e tonalità, gli occhi sono ovali, grandi e un po’ obliqui, di un blu intenso affascinanti e dolci allo stesso tempo. Una particolarità di questo gatto è che sul muso è ha una “V” bianca, rovesciata e simmetrica fra gli occhi.

Potrebbe interessarti anche: Le razze di gatti più amichevoli: questi mici sono molto affettuosi

Gatto Chinchillà

Gatto Chinchillà
(Foto AdobeStock)

Il gatto Persiano Chinchillà è l’ideale per l’appartamento in quanto è molto tranquillo ama la pace, il silenzio trascorrendo così tutta la sua giornata a dormire. Infatti è senza dubbio tra le razze di gatti a cui piace dormire in assoluto. Non viene catturato dal gioco anzi non ama giocare e soprattutto stare in movimento, molto spesso non ci si rende neanche conto della sua presenza.

Si tratta di un gatto molto calmo ed eccessivamente pigro, un osservatore della realtà che lo circonda. Se la casa è rumorosa, deciderà di starsene da solo alla ricerca di confort e tranquillità. Il suo stile di vita è dovuto anche alla morfologia del suo corpo e perciò anche le sedute di gioco dovranno essere brevi e poco intense. È la razza perfetta per tenere compagnia agli anziani.

Il gatto Chinchillà è un felino molto simile al gatto Persiano, una razza media, dal corpo robusto con un peso che può arrivare a circa 5 kg. Possiede una lunga pelliccia setosa dai riflessi colorati (può essere blu/ grigio-ardesia, nero / seal, cioccolato e lilas / lilac) e gli occhi verde smeraldo. Una particolare attenzione va fatta al cibo che dovrà essere nelle giuste dosi e di qualità, in quanto questo gatto ha la tendenza ad ingrassare.

Potrebbe interessarti anche: Razze di gatti più tranquilli: ecco una piccola lista

Raffaella Lauretta