Home Gatti Alimentazione Gatti Alimentazione del Minuet: dosi, frequenza e alimenti idonei al felino

Alimentazione del Minuet: dosi, frequenza e alimenti idonei al felino

Alimentazione del Minuet, la dieta per tenere in forma questa buffa e simpatica razza di gatto dalle gambe corte e il corpo paffuto.

minuet
(Foto AdobeStock)

Nell’articolo di oggi andremo a vedere nello specifico, l’alimentazione del Minuet, la frequenza dei pasti e le quantità necessarie al fabbisogno giornaliero di questa razza di gatto agile e muscolosa, seppur apparentemente tondeggiante.

In un certo qual modo se si è pronti ad accogliere in casa un gatto di razza Minuet, il primo atto d’amore, nei suoi confronti, è quello di imparare a conoscere le sue necessità, le abitudini e le esigenze alimentari.

Eliminare poi il cibo industriale di scarsa qualità è il secondo atto, poiché il tipo di alimentazione si riflette sulla salute dell’animale.

Cosa dare da mangiare al Minuet

Per un gatto di razza Minuet dalla corporatura molto particolare è fondamentale stabilire non solo la qualità ma anche la frequenza e le dosi.

Come accennavamo precedentemente è importante garantire al Minuet, un’alimentazione sana e di buona qualità.

Evitando perciò mangimi ricchi di cereali o di acqua, quelli che contengono sottoprodotti della lavorazione di carne o pesce o quelli con conservanti, coloranti e apetizzanti nascosti sotto vari nomi.

Questi prodotti potrebbero influire negativamente sulla salute del gatto. La scelta poi del tipo di cibo per il gatto secco o umido che sia, va a fatta con attenzione.

Oggi in commercio, è possibile trovare prodotti di qualità sia secchi che umidi e soprattutto a bassissimo contenuto di cereali o grain free.

Dovranno invece essere alimenti ricchi di carni e altre proteine animali.

Offrire al Minuet un prodotto completo e soprattutto bilanciato, contente i seguenti valori nutritivi:

  • proteine per gatti: utili alla formazione e al mantenimento dei muscoli, degli altri tessuti, del sangue ma anche per la rigenerazione e la conservazione delle cellule corporee e dei tessuti;
  • grassi: fonte di energia necessaria e i principali responsabili per il trasporto di sostanze nel corpo oltre che per il supporto e lo sviluppo delle articolazioni e del sistema nervoso;
  • carboidrati: fonte immediata di energia per affrontare uno sforzo improvviso come una corsa, un inseguimento, una fuga, lo stress del gatto improvviso ecc.
  • minerali: fondamentali per lo sviluppo ed il mantenimento dei tessuti.

Reperire questa tipologia di formule, in commercio è molto semplice, in quanto presente nei negozi specializzati ed è suddiviso per taglia e fascia d’età dell’animale.

Ovviamente sono tanti coloro che amano provvedere personalmente alla preparazione di ricette per gatti fatte in casa, con prodotti freschi che contengono i valori precedentemente elencati.

Naturalmente il veterinario potrà suggerire il modo giusto per evitare che l’animale possa subire carenze di nutrienti o al contrario un aumento di peso rilevante.

Potrebbe interessarti anche: Meglio l’acqua da bottiglia o da rubinetto per il gatto?

Alimentazione del Minuet: dosi e frequenza dei pasti

Il Minuet, è un gatto di razza media e nonostante la corporatura particolarmente lunga con zampe corte, si tratta comunque di un felino vivace, agile e giocherellone.

Ecco perché necessita di dosi e di frequenza dei pasti differenti da altre razze. Perciò grazie agli esperti sarà possibile seguire una tabella indicativa per l’alimentazione del gatto.

Cercando però di valutare per ogni singolo gatto i seguenti fattori indicativi: lo stile di vita, la taglia, il genere, la condizione di salute e in particolare l’età del micio.

Questa la tabella per l’alimentazione del gatto in base all’età:

  • 3 e 4 porzioni al giorno da 25 a 30 grammi ciascuna, da 8 settimane a 6 mesi:
  • 2 porzioni al giorno da 200 e 450 grammi di cibo ciascuna dopo i 6 mesi;
  • 1 pasto al giorno, meglio se suddiviso in 2 (mattino e sera) da 200 e 450 grammi di cibo ciascuna, dopo l’anno di vita.

L’alimentazione del gatto è alla base della salute dell’animale, del buon cibo conferisce un ottimo stato di salute e una vita longeva.

Se vuoi approfondire l’argomento sulla salute di questa razza, ti consigliamo di leggere l’articolo relativo alle malattie del Minuet.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ettore D’Andrea