Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare le alghe? Tutto ciò che devi sapere

Il gatto può mangiare le alghe? Tutto ciò che devi sapere

Desideri dare al tuo amico peloso del cibo umano? Vediamo insieme se il gatto può mangiare le alghe o se queste ultime possono essere dannose per lui.

gatto può mangiare le alghe
(Foto Pixabay)

Siamo abituati solitamente a nutrire i nostri amici a quattro zampe con cibo prettamente animale. Tuttavia molto spesso ci ritroviamo nella situazione in cui le nostre palle di pelo, spinte dalla curiosità, desiderano assaggiare del cibo umano.

Per questo motivo è opportuno conoscere quali siano i cibi che il felino può e non può mangiare. Nel seguente articolo vedremo se il gatto può mangiare le alghe o se queste ultime possono essere dannose per la sua salute.

Il gatto può mangiare le alghe?

Oltre al pesce e i crostacei il mare ci regala tante meraviglie da poter mettere a tavola, come per esempio le alghe.

alghe
(Foto Pixabay)

Queste ultime possono essere cucinate in vari modi, e sono ottimi integratori di vitamine, principalmente la vitamina B12, e di minerali come potassio, iodio, magnesio, calcio e fosforo. Inoltre questo alimento è ottimo per abbassare i livelli di colesterolo e di zucchero nel sangue.

Ma oltre a noi esseri umani, anche le nostre piccole palle di pelo curiose possono usufruire dei benefici di questo alimento? I gatti possono mangiare le alghe?

Certo che sì! I nostri amici a quattro zampe possono mangiare le alghe. Infatti queste ultime non sono tossiche per il Micio, e contengono minerali e vitamine molto utili per il nostro amico peloso.

Questo alimento può essere utile al felino che presenta problemi di stomaco o problemi digestivi, ma alcuni esperti pensano che tale alimento possa essere utile anche per la cura del pelo e della pelle del Micio.

Infine grazie ai loro valori nutrizionali, le alghe possono essere utili per i seguenti problemi presenti nel gatto:

Tuttavia prima di condividere le alghe con il vostro amico peloso, è opportuno chiedere sempre consiglio al proprio veterinario, il quale saprà anche che tipo di alghe è possibile eventualmente offrire al Micio. Infatti esistono molti tipi di alghe, tra cui il kombu, la lattuga di mare, gli spaghetti di mare, il cochayuyo e molte altre.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare i cetrioli? Benefici e rischi di questo alimento

Come dare le alghe al gatto?

Innanzitutto è opportuno essere a conoscenza del fatto che i felini sono carnivori obbligati, quindi la loro dieta principale è basata su proteine animali.

insegnare al gatto a mangiare piano
(Foto Adobe Stock)

Per questo motivo non bisogna sostituire il pasto quotidiano del Micio con le alghe, ma offrire queste ultime al nostro amico peloso solo come premio o in aggiunta al suo cibo giornaliero. E’ molto importante fare attenzione alle quantità, per questo è necessario confrontarsi con uno specialista.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare sushi? I rischi e benefici di questi cibo esotico

Potete dare le alghe al vostro amico peloso cuocendole e tritandole, aggiungendole poi al cibo del vostro felino oppure utilizzando questo alimento come ingrediente per realizzare una pietanza gustosa per il vostro amico a quattro zampe.