Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare i cetrioli? Benefici e rischi di questo alimento

Il gatto può mangiare i cetrioli? Benefici e rischi di questo alimento

Sappiamo tutti che il felino ha paura del cetriolo, ma vi siete mai chiesti se Micio può mangiare quest’ultimo? Vediamo insieme se il gatto può mangiare i cetrioli.

gatto può mangiare cetriolo
(Foto Adobe Stock)

Uno dei fattori più importanti affinché un felino, o un altro animale, possa vivere la sua vita in buona salute, è l’alimentazione.

Per questo motivo è molto importante sapere quali siano gli alimenti che possiamo aggiungere o meno nell’alimentazione del nostro amico a quattro zampe.

Vedremo qui di seguito se il nostro amato gatto può mangiare i cetrioli o se questi ultimi possono causargli danni alla salute.

I gatti possono mangiare i cetrioli?

Il cetriolo è uno degli alimenti benefici per l’essere umano, grazie alle sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie.

Gatto e cetriolo
(Foto Adobe Stock)

Infatti il cetriolo è ricco di vitamina C, beta carotene, manganese e soprattutto è formato dal 95% di acqua. Per questo motivo questo tipo di verdura viene consigliata a coloro che vogliono perdere peso.

Inoltre il cetriolo, se mangiato regolarmente, può impedire anche la nascita di alcuni tipi di cancro. Ma anche il felino può trarre benefici da questo alimento? Il gatto può mangiare i cetrioli senza alcun problema?

Alcuni studiosi hanno dichiarato che il gatto può mangiare il cetriolo in quanto quest’ultimo non è tossico per il felino. Tuttavia non bisogna dimenticare che i gatti sono animali carnivori, quindi hanno bisogno principalmente di proteine animali e che per l’aggiunta di ogni alimento umano nella dieta del proprio gatto è opportuno confrontarsi sempre con il proprio veterinario.

Benefici del cetriolo per il gatto

Sebbene tutti siano a conoscenza della paura del gatto nei confronti del cetriolo, quest’ultimo può essere una fonte benefica per il nostro amico peloso. Infatti il cetriolo contiene:

  • Vitamina K: utile al felino a mantenere buone le condizioni del suo fegato, in quanto è utile per la coagulazione del sangue;
  • Molibdeno: minerale utile per il metabolismo del Micio;
  • Acqua: ottima per mantenere il gatto idratato.

Inoltre il cetriolo è ricco anche di potassio, rame e magnesio elementi molto utile per il benessere del nostro amico a quattro zampe.

Potrebbe interessarti anche: Quanta acqua deve bere il gatto ogni giorno? Quantità e come regolarsi

Rischi del cetriolo per il gatto

Sebbene il gatto possa mangiare senza alcun problema il cetriolo, è molto importante dare questo alimento al micio con moderazione. Ciò perché essendo ricco di acqua potrebbe, in quantità elevate, causare diarrea nel felino.

Inoltre è importante sbucciare il cetriolo prima di darlo al Micio in quanto la buccia di questo alimento potrebbe contenere sostanze tossiche per il nostro amico a quattro zampe. Inoltre la pelle del cetriolo potrebbe essere difficile da digerire per il felino.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare il buccellato: cosa è importante sapere

Come dare il cetriolo al gatto

Come abbiamo detto nel paragrafo precedente è importante dare piccole quantità di cetriolo al nostro felino.

cetriolo
(Foto Pixabay)

Sia perché una quantità maggiore può causare danni alla sua salute, sia perché il felino potrebbe desiderare solo questa verdura per il suo pranzo evitando la carne, alimento principale della sua dieta.

È quindi necessario dare al felino 1-2 fettine di cetriolo a settimana, tagliate in piccoli pezzi e date solo occasionalmente.

È importante evitare assolutamente di dare al proprio amico a quattro zampe il cetriolo condito o i cetrioli sott’aceto. È possibile dare al gatto il cetriolo crudo e spellato.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante