Home Gatti Alimentazione Gatti Ricette per il gatto: la carne come ingrediente principale

Ricette per il gatto: la carne come ingrediente principale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:24
CONDIVIDI

Ricette per il gatto a base di carne, gustose e nutrienti preparazioni che favoriscono la crescita e il benessere del tuo gatto.

ricette per gatti
Le ricette per il gattioa base di carne.(Foto AdobbeStock)

Per crescere sano e forte, la dieta del gatto deve essere composta al 60-80% di carne, in modo tale che l’animale possa assumere la giusta quantità di proteine animali ed amminoacidi di cui necessita. Taurina, lisina, arginina e cisteina sono gli amminoacidi più importanti nella fase di crescita dell’animale. Nei prossimi paragrafi alcuni consigli per gustose ricette per il gatto

Ricette per il gatto a base di carne

gatto a cena
Cenetta estiva per te e per il tuo gatto, a base di pesce.(Foto AdobeStock)

Il gatto rispetto al cane deve assumere una quantità maggiore di carne. Infatti il micio in natura, si nutre di tanti piccoli pasti, topolini, uccellini, insetti, lucertole. Non consuma carboidrati se non quelli che trova nelle interiora degli animali che cattura, quindi mangia molta carne magra e organi con molta acqua alimentare, un livello moderato di grassi e circa l’1-2 % di carboidrati.

La dieta naturale del gatto, prende in considerazione il fatto che questo felino sia un carnivoro stretto e dunque necessita:

  • di un 80% di carne;
  • 10% di ossa polpose;
  • 8-10% di organi: cuore, polmoni, fegato ecc.

Le carni che si possono utilizzare e che il gatto adora sono ad esempio: il tacchino, il manzo, agnello, pollo e in generale i volatili ecc. Di seguito vi consigliamo alcune ricette per il gatto a base di carne.

Stufato di tacchino

Stufato
Le ricette per gatti: stufato di tacchino.(Foto AdobeStock)

Ingredienti:

  • 100gr di carne di tacchino petto o coscia;
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva;
  • 1 carota grande;
  • mezza tazzina di avena;
  • 1 mele piccole;
  • Mezzo cucchiaino di miele;
  • mezzo cucchiaino di spezie: poco prezzemolo, curcuma, rosmarino e timo.

Preparazione

In una padella, riscaldate un cucchiaio di olio d’oliva e versateci la carne di tacchino tagliata a piccoli pezzetti insieme alle carote lavate e tagliate della stessa grandezza della carne. Aggiungete l’avena e una tazza abbondante d’acqua fino a ricoprire il tutto, portate a ebollizione e lasciate cuocere a fuoco lento per 20 minuti.

Terminati i minuti di cottura unire il resto degli ingredienti ossia la mela grattugiata, il miele e le spezie. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente per poi servirlo al gatto, in alternativa è possibile frullare il tutto ma non omogeneizzandolo e se dovesse avanzare conservatelo pure in frigo per 3-4 giorni.

Polpette di maiale

polpette
Le ricette per gatti: polpette di maiale.(Foto AdobeStock)

Ingredienti:

  • 250 gr di tritato di maiale;
  • 1 uovo;
  • 1 carota;
  • un pizzico di sale;
  • un cucchiaio di olio;
  • prezzemolo;
  • 50 gr di farina integrale o di avena.

La preparazione di queste polpettine è davvero molto semplice alla portata anche dei peggiori chef, inoltre è possibile anche conservarle in frigo e utilizzarle entro pochi giorni o addirittura congelarle per quando si vuole deliziare il micio. Quindi prendiamo una ciotola, dove metteremo all’interno il tritato di maiale, l’uovo, la carota grattugiata, un cucchiaio di olio, un pizzico di sale, il prezzemolo e la farina integrale.

Amalgamare bene tutti gli ingredienti, una volta uniti e consistenti, formare delle palline nel palmo della mano, dando la classica forma di polpette. Prendere una padella riscaldare un filo d’acqua e portare a cottura le polpettine utilizzando il coperchio, per circa 10 minuti. Servire al gatto a temperatura ambiente.

Potrebbe interessarti anche: Dieta del micio: quante volte deve mangiare il gatto al giorno

Biscotti manzo

Le ricette per gatti: i biscotti.(Foto AdobeStock)

Ingredienti:

  • 250 gr di farina integrale;
  • 50 gr di barbabietola precotta;
  • 50 gr di manzo;
  • 1 uovo;
  • 1 cucchiaio di olio di girasole;
  • bastoncini di trippa o cotenna essiccati.

Preparazione

Innanzitutto preriscaldare il forno a 180° gradi per poter infornare alla giusta temperature i tuoi biscottini per il gatto Prima di cominciare questa semplice ricetta per il gatto, bollire il manzo per renderlo tenero, lo stesso per la barbabietola. Quando saranno pronti bisognerà tritarli molto finemente. Nel frattempo formare una fontana con la farina, l’uovo, l’olio e la barbabietola con la carne che abbiamo lasciato raffreddare.

Amalgamare il tutto, formare i biscottini, magari con gli stampini a forma di osso e inserire all’interno un bastoncino di trippa o cotenna essiccato. Posizionarli su una teglia foderata di carta da forno e sistemare quest’ultima nel ripiano al centro del forno.

Lasciarli cuocere per circa 30 minuti a forno statico o comunque a cottura avvenuta, girando sottosopra il biscotto a metà cottura. Non riporre i biscotti appena sfornati nel barattolo ma aspettare che si raffreddino, lo stesso prima di servirli al gatto. Questi biscotti possono mantenersi per circa 20 giorni se ben tenuti nel barattolo.

Potrebbe interessarti anche: Qual è il cibo preferito del gatto? Ecco cosa dicono gli esperti

Pasta e lingua di bue

pasta con la lingua
Ricette per gatti.(Foto AdobeStock)

Ingredienti:

  • 50 gr di pasta non all’uovo;
  • 100 gr di lingua di bue;
  • 1 cucchiaio di olio di oliva;
  • 1 carota;
  • 1 zucchina.

Preparazione:

Far bollire le verdure per mezz’ora in poca acqua, eliminare l’acqua e tritarle nel frullatore. Cuocere la pastina fino a quando risulta quasi scotta. Sbollentare per una decina di minuti la lingua di bue tagliata a piccoli pezzi. Eliminare il brodo di cottura e mischiare la lingua e con le verdure e la pastina amalgamando con un cucchiaio di olio. Servire il tutto a temperatura ambiente nella ciotola del gatto.

Medaglioni di trippa verde e verdura

Ricette per gatti: medaglioni di trippa verde
Ricette per gatti: medaglioni di trippa verde.(Foto AdobeStock)

Ingredienti:

  • trippa verde e carne della gola;
  • mela;
  • carota;
  • una manciatina di prezzemolo.

I medaglioni di trippa verde con le verdure, rientra nelle ricette per il gatto davvero molto semplici, l’unica difficoltà se così possiamo chiamarla, è quella di essere in grado di procurarci della trippa molto fresca per il nostro gatto. Una volta in nostro possesso bisognerà tagliarla finemente senza tritarla con un mixer, aggiungere la carota a pezzettini molto piccoli, lo stesso per la mela e infine una manciatina di prezzemolo.

Utilizzare dei piccoli coppapasta per dare la classica forma di medaglioni al composto che abbiamo preparato. La trippa verde non è altro che la trippa per uso umano non sbiancata, contiene residui di cibo e verdure predigerite ricche di vitamine e di minerali.

Proprio per questo risulta particolarmente indicata per ristabilire la flora intestinale e rafforzare il sistema immunitario. Inoltre, è ricchissima di proteine e contiene un’alta percentuale di vitamine idrosolubili. È preferibile consumare i medaglioni freschi.

Potrebbe interessarti anche: Biscotti per il gatto al salmone: una ricetta squisita

Biscotti al fegato

biscotti
Biscotti al fegato.(Foto AdobeStock)

Ingredienti:

  • 300 gr farina ai cereali o integrale;
  • 100 gr fegato di manzo o vitello;
  • 1 uovo,
  • 50 gr zucca;
  • 1 cucchiaio olio di semi.

Preparazione

Come prima cosa, bisognerà preriscaldare il forno a 180° per poterlo avere a giusta temperatura per quando la preparazione dei tuoi biscottini sarà ultimata per l’infornata. Fatta la prima operazione, in una padella antiaderente cuocere il fegato con mezzo bicchierino di acqua, ultimata la cottura, frullare bene fino a farlo diventare un patè.

Lo stesso procedimento dovrà essere fatto per la zucca. Prendere una ciotola e formare all’interno una fontana con la farina, l’uovo, il cucchiaio d’olio e inserire la carne e la zucca frullata a temperatura ambiente. Diventerà un impasto tipo quello della nostra pasta frolla, bisognerà stenderlo alto un cm e fare le forme di biscotti che desideriamo.

Posizionarli poi sua una teglia foderata di carta forno e inserire nel forno preriscaldato a 180° per circa 15-20 minuti. Non riporre i biscotti appena sfornati nel barattolo ma aspettare che si raffreddino, lo stesso prima di servirli al gatto. Questi biscotti possono mantenersi per circa 20 giorni se ben tenuti nel barattolo.

Potrebbe interessarti anche: Il gelato per gatti è l’idea rinfrescante per l’estate: come farlo in casa

Gelato di manzo e carote

Gelato per gatti
Gelato per gatti.(Foto AdobeStock)

Ingredienti:

  • mezza tazza di manzo;
  • 1 carota media grattugiata;
  • mezza tazza di latte di riso o metà yogurt naturale senza zucchero e senza lattosio;
  • 1 pizzico di curcuma.

Preparazione

Questa ricette per il gatto sono molto semplici alla portata dei peggiori chef. Basterà bollire il manzo e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente per poi tagliarlo a pezzetti piccoli. Amalgamare il pollo con il resto degli ingredienti e omogenizzare il tutto.

Finita questa operazione, procedere con il versare il risultato in un contenitore per gelato o, in mancanza dei classici stampini, è possibile utilizzare in alternativa un secchiello per il ghiaccio. Coprirlo con la pellicola e mettilo nel congelatore. Quando si sarà solidificato, togliere lo stampo e offrirlo al gatto.

Raffaella Lauretta