Home Gatti Alimentazione Gatti Verdure adatte al gatto: alimenti salutari per il felino

Verdure adatte al gatto: alimenti salutari per il felino

Verdure adatte al gatto? La natura può offrire alimenti amici, con tanti benefici per la salute delicata del felino. Scopriamole tutte nell’articolo.

Verdure adatte al gatto
(Foto Unsplash)

Un padrone di micio sa bene quanto i gusti di questo affascinante animale siano raffinati e di come il suo palato sia esigente. Non è mai facile soddisfarlo e rendere piacevole e interessante ogni pietanza per lui. Per la sua nutrizione, il felino si affida all’umano e pretende di mangiare cose buone e sane. Vediamo, tra i vari alimenti, quali sono le verdure adatte al gatto.

Verdure adatte al gatto: gusto e benefici

In natura, esistono tante varietà di verdure, di cui anche noi umani ci cibiamo nel quotidiano. Ma per l’animale domestico il discorso è più complesso, perché non tutti gli alimenti gli fanno del bene. Approfondiamo qui di seguito.

Tante verdure sul tavolo
(Foto Pixabay)

Per qualsiasi razza felina, il momento del pasto è un rito molto importante della sua vita quotidiana.

Parliamo di un peloso che ama conoscere il cibo che ha davanti, assaggiandolo prima con gli occhi e il naso e poi con la lingua attenta, per scoprirne tutto il gusto intenso.

Al micio piace assaporare ciò che mangia e pretende sempre di ricevere un piatto perfetto e dal profumo attraente, altrimenti si rifiuta tranquillamente di consumarlo.

Nella cucina domestica, occorre sì tenere conto delle esigenze e preferenze feline ma anche di tutti quegli alimenti importanti che lo aiutano ad avere benessere e vita duratura.

Sappiamo bene che il gatto è, essenzialmente, un carnivoro ma non può bastargli solo una categoria alimentare.

Verdure sazianti e salutari per micio

Nel suo fabbisogno calorico e alimentare devono esserci sempre anche altri elementi nutrizionali, quali frutta e verdure.

Per quanto riguarda le verdure, infatti, esse contribuiscono alla difesa del suo organismo e rendono migliore la sua digestione.

Le verdure adatte al gatto forniscono quelle sostanze nutritive essenziali per sopravvivere, quali fibre, sali minerali e vitamine.

Ci sono davvero molte verdure adatte al felino, alcune delle quali possono rendere più attraente il cibo nella ciotola e fargli mangiare tutto senza troppi problemi o capricci tipici.

Inutile dire quanti benefici micio possa ottenere da un’integrazione equilibrata delle verdure giuste che sono, nello specifico, le seguenti:

É doveroso specificare, per la salute del proprio felino, che quando si vuole preparare le verdure, queste vanno servite senza sale e vanno sempre cotte, in quanto sono più digeribili per lui.

Potrebbe interessarti anche: Cibi che aiutano la digestione del gatto: rimedi e consigli

Alimenti cattivi per il felino: quali evitare

Anche per il caro micio esista una lista di ingredienti da evitare, i quali sono altamente tossici e pericolosi per la sua salute, se non per la sua vita stessa. Continuiamo la lettura dell’articolo.

Canestro di frutta per il gatto
(Foto Pixabay)

Come per ogni animale domestico, esistono dei cibi buoni da avere sempre in casa e dei cibi cattivi da evitare assolutamente.

Il gatto deve fare attenzione a molti alimenti dannosi per la sua salute delicata e per il suo stomaco sensibile. Basta una piccolissima dose di un cibo tossico per procurargli gravi problemi.

Cominciando dalle verdure, i peperoni sono sconsigliati per lui, in quanto tossici per la scopolamina contenuta al loro interno. Oltre a questi, ci sono la cipolla e l’aglio, altamente pericolosi.

Uova, pesce e carne crudi, così come l’erba cipollina, l’uva e il cioccolato, tutti cibi da cui può essere costantemente attratto ma che bisogna tenere lontano dalla sua vista.

Inoltre, la caffeina e gli alcolici, così come i dolci e le caramelle, patatine in busta e snack di vario tipo, sono tutte cose da escludere dalla sua alimentazione giornaliera.

Verdure adatte al gatto: Ideare la sua dieta

Occuparsi della nutrizione ideale del proprio micio è un vero lavoro, ogni giorno, ed è normale avere dei dubbi sui tanti alimenti esistenti.

In certi casi, quindi, è opportuno consultarsi con il veterinario di fiducia, per analizzare la condizione del felino, tenendo conto di eventuali intolleranze o allergie e ideare la sua dieta tipo.

Se si vuole evitare di commettere errori, il consiglio è quello di capire, insieme all’esperto, quali sono i cibi di cui ha bisogno, se soffre di carenze o altri disturbi fisici.