Home Gatti Due oggetti fondamentali per la sicurezza del gatto 🐱 Sai qual è...

Due oggetti fondamentali per la sicurezza del gatto 🐱 Sai qual è meglio per Micio?

Cosa è meglio scegliere tra collare e pettorina? Qual è l’accessorio giusto tra i due oggetti per la sicurezza del gatto.

Scegliere tra collare o pettorina per Micio
Micio col collare (Canva)

Parola d’ordine: sicurezza! Ma mai a discapito della comodità: per questo è importante scegliere bene tra collare e pettorina per il nostro gatto. Ma per capire le qualità e le differenze tra questi due utili accessori, è opportuno metterli a confronto: vediamo dunque quali sono le caratteristiche dell’uno e dell’altro e con quale criterio bisogna sceglierli.

Due oggetti per la sicurezza del gatto: caratteristiche a confronto

Siamo davvero sicuri delle loro qualità oppure ci basiamo solo su un criterio prettamente estetico? Collare e pettorina sono due accessori molto diversi ma non possiamo certo sceglierli solo perché sono esteticamente più ‘belli’ quando indossati dal nostro micio. E’ vero che nella scelta del collare abbiamo una così ampia gamma di scelta di modelli e materiali in commercio da avere l’imbarazzo della scelta.

Gatto col guinzaglio
Gatto al guinzaglio (Canva)

Ve ne sono in cuoio, nylon e tessuto, con e senza borchie, provvisti (o meno) di medaglietta, sonaglini ed eventuale anello per agganciarci un guinzaglio. Una volta scelto il modello più adatto al nostro micio, passiamo a come mettere il collare al gatto: facciamo attenzione a lasciare sempre un dito di spazio tra la pelle e l’accessorio e che la fibbia sia sempre ben chiusa per evitare che gli sfugga.

La pettorina invece riveste il corpo dell’animale, ma consentendogli di muovere liberamente le zampe: in pratica Micio non dovrà sentirsi come ‘intrappolato’ dalla stessa, quindi dovrà essere adatta alla sua morfologia.

Collare e pettorina: come scegliere tra questi due oggetti per la sicurezza del gatto

In realtà questi accessori possono essere utilizzati entrambi poiché hanno scopi diversi: il primo può essere un abbellimento e dunque avere una funzione estetica, ma può anche essere legato a un guinzaglio per consentire al padrone di portare a spasso il suo micio e al contempo (se dotato di sonaglio) avvertire uccelli e altri animali dell’arrivo del felino. L’altro invece ha una funzione meno ‘estetica’ e serve per controllare Micio durante le passeggiate all’aria aperta.

Micio con pettorina
Micio con pettorina (Canva)

Potrebbe interessarti anche: Scopri come organizzare la casa per il gatto: sicurezza, felicità e benessere

Quando escono all’esterno della nostra casa, benché comprendiamo la loro necessità di esplorare il mondo esterno, siamo sempre un po’ preoccupati per la loro sicurezza e incolumità, specialmente se si tratta di attraversare strade trafficate. Quindi una pettorina ci consente di ‘gestirli’ meglio. Ve ne sono di diversi modelli e dobbiamo sceglierla in base a età, taglia e peso del felino.

Potrebbe interessarti anche: Scopri tutto sul divieto di cintura di sicurezza per il gatto: cosa stabilisce la legge

In molti non concordano con l’uso del collare ai gatti, poiché potrebbero facilmente trovare il modo di liberarsene e in più potrebbe danneggiare la pelle di Micio, se troppo stretto o il filo è tenuto troppo in tensione.