Home Gatti Il gatto fa pipì dove mangia: cosa è importante sapere su micio

Il gatto fa pipì dove mangia: cosa è importante sapere su micio

Il gatto fa pipì dove mangia? Un comportamento inspiegabile per molti padroni. Vediamo di capire i motivi per cui il micio assume questo strano atteggiamento e come agire.

Il gatto fa pipì dove mangia
(Foto Unsplash)

Il gatto domestico è particolarmente attento alla sua igiene personale. Animale apprezzato da molti proprio per le cure che riserva per se stesso, in perfetta autonomia nella maggior parte del suo tempo. Eppure, può capitare a tutti, almeno una volta, di assistere ad alcuni atteggiamenti strani e, forse, fastidiosi da parte dell’amico peloso. Vediamo, in questo articolo, perché il gatto fa pipì dove mangia e i consigli su come risolvere.

Il gatto fa pipì dove mangia: i possibili motivi

Vedere il proprio felino fare pipì ovunque e, in particolare, nella zona in cui mangia di solito, può essere fastidioso e problematico. Si tratta di un comportamento comune che nasconde un problema serio nel peloso. Vediamo, insieme, quali sono i motivi per cui lo fa.

Micio fa pipì dove mangia
(Foto Pexels)

Il felino è uno tra gli animali più attenti alla pulizia e non si parla soltanto di quella personale e dell’igiene ma anche degli spazi che ama vivere all’interno della casa.

Ogni padrone di un micio sa bene quanto questo peloso adori vivere nel rispetto e nell’ordine il suo ambiente preferito, muovendosi in autonomia e, ogni tanto, in assoluta indipendenza.

Il gatto sa adattarsi bene ad ogni situazione e vivere tranquillo anche negli ambienti più piccoli, basta che venga fornito di alcuni accessori indispensabili per la sua quotidianità: lettiera, ciotola e, se possibile, un tiragraffi per farlo svagare e riposare.

Tenendo molto alla cura di se stesso e del luogo in cui vive, quando un gatto cambia atteggiamento, all’improvviso, e di fare i suoi bisognini in luoghi non appropriati a questo scopo, significa che qualcosa non va.

Ma perché il gatto può decidere di fare pipì dove mangia, ad esempio? Vediamo meglio.

Purtroppo, non si tratta di uno sciocco e momentaneo capriccio del felino. Se il peloso comincia a fare pipì in posti inappropriati come la zona cucina, essendone anche consapevole, è indice di un problema fisico o psicologico.

Le cause del suo comportamento

Innanzitutto, bisogna dire che il peloso potrebbe avere problemi e dolore nell’urinare, ciò vuol dire che il micio non può essere in grado di controllare il suo bisogno e si ritrova a farla dove capita, con la sensazione di urgenza.

Questo disagio potrebbe indicare la presenza di diarrea, calcoli renali del gatto o cistite nel gatto. Non avendo sempre a disposizione la sua sabbiera, micio lascia macchie di urine accanto alla ciotola in cui mangia oppure nella cucina, come segnale del dolore che prova.

Ansia e stress nel gatto sono altri importanti segnali di un problema nel felino, che cerca di comunicare disperatamente con il suo umano. Forti traumi o emozioni come paura, rabbia e tristezza possono condizionare il suo atteggiamento in negativo.

Anche nuove situazioni e cambiamenti nella sua routine influenzano la sua psiche e, di conseguenza, il suo modo di fare i bisogni. L’arrivo di un altro membro in famiglia, come un altro gatto/animale o la nascita di un bambino possono sconvolgerlo.

Un discorso a parte merita l’uso della sua lettiera. Leggiamo meglio qui.

Il gatto fa pipì dove mangia: l’importanza della lettiera

Un gatto sa bene come deve comportarsi in casa, perché pretende di ricevere lo stesso rispetto che conserva per il suo padrone. Come abbiamo visto, ci sono alcuni problemi seri che il micio può avere per fare pipì dove mangia e in altri luoghi della casa.

La lettiera è l’accessorio fondamentale per il felino, ma può anche innervosirlo o creargli disagio se c’è qualcosa che non gli piace. Uno dei motivi per cui smette di usarla è proprio perché non gli piace: forse è troppo piccola o troppo grande.

Può non piacergli la sabbietta: l’odore che serve a coprire quello dei suoi bisogni o la stessa consistenza della sabbia possono non essere graditi dal micio, che preferisce fare pipì altrove.

Un altro motivo riguarda il luogo in cui si trova la lettiera: se questa non è facilmente accessibile dal peloso, per pigrizia è portato a scegliere un posticino diverso.

Se la lettiera non è pulita bene e risulta sporca ai suoi occhi, il gatto non apprezzerà l’idea di doverla usare e tenderà ad allontanarsi. Allo stesso modo, micio non gradisce che la lettiera sia usata da un altro gatto in casa: ad ognuno la sua!

Potrebbe interessarti anche: Il gatto fa pipì ovunque: cause e rimedi per farlo smettere (Video)

Il felino e il suo problema comportamentale: cosa fare

Sono tanti i motivi che possono spingere il gatto a fare pipì dove mangia o in altri posti della casa. Ma come si può fare per risolvere questo problema, qualunque sia la causa scatenante? Ecco dei consigli utili da memorizzare per aiutare il proprio micio.

Il comportamento del felino
(Foto Pixabay)

Avere un felino domestico comporta tante responsabilità e attenzioni quotidiane. Così come il suo padrone si dedica a lui, il peloso sa bene cosa può infastidirlo in casa e fa di tutto per rispettare le regole della convivenza.

Quando il micio cambia atteggiamento e fa danni in casa, come il problema di cui stiamo parlando, è necessario affrontare la situazione nel miglior modo possibile.

Se micio volesse marcare il territorio, gesto istintivo naturale e prezioso per l’animale, si tratterebbe di un episodio unico.

Avere pazienza ed evitare di rimproverare nel caso il peloso faccia pipì nel luogo in cui mangia o accanto ai mobili o sul letto, è importante per capire qual è la radice del problema e intervenire senza commettere errori.

Consultarsi con il veterinario di fiducia è altrettanto essenziale per non peggiorare il suo disagio e far aumentare l’ansia emotiva. Con l’aiuto del medico, sarà possibile analizzare la sua condizione, diagnosticare la causa del disturbo e trovare la cura più adatta.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G