Home Gatti Se il tuo gatto ha smesso di fare le fusa, sta cercando...

Se il tuo gatto ha smesso di fare le fusa, sta cercando di dirti qualcosa di importante

Il tuo gatto non fa più le fusa? Ecco tutti i motivi che potrebbero spiegare perché ha smesso e quando preoccuparsi.

Le fusa nel gatto
Micio bianco e rosso (Fonte foto Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Le fusa sono tra i suoni più rilassanti per noi esseri umani: numerosi studi scientifici, infatti, hanno dimostrato che hanno un effetto terapeutico e calmante. Del resto, i mici le emettono quando sono felici. Questo, di rimando, fa stare bene anche noi. Perché il gatto ha smesso di fare le fusa? Scopriamo tutte le cause e i rimedi.

Il gatto non fa più le fusa: tutte le cause

Le fusa sono un suono sordo e gutturale che i mici impiegano sin dai primi giorni di vita per comunicare con la mamma.

Gatto non fa più le fusa
Il micio non fa le fusa: perché succede (Fonte foto Canva – Amoreaquattrozampe.it)

Proprio attraverso di esse, infatti, comunicano il loro benessere e il soddisfacimento dei bisogni primari.

Con il passare del tempo, la loro abitudine di produrre questo suono non cessa: anche i mici adulti, infatti, fanno le fusa.

In particolare, esse vengono emesse quando il gatto è felice. È molto comune, infatti, sentire il quattro zampe fare le fusa durante le coccole o la pappa.

Non sempre il micio produce questo suono quando sta bene: alcuni esemplari malati, infatti, fanno le fusa per darsi conforto.

Il vostro gatto non fa le fusa? Scopriamo il motivo e quando è il caso di preoccuparsi.

Il micio è stressato

Come abbiamo anticipato, i pelosetti emettono questo suono quando sono felici. Se il gatto ha smesso di fare le fusa è probabile che ci sia qualcosa che non va.

Un cambiamento come l’arrivo di un bebè o di un altro quattro zampe, oppure un trasferimento, potrebbe aver sconvolto la sua routine.

In questo caso, è possibile che l’animale mostri ulteriori segnali di malessere, tra cui aggressività, apatia e frustrazione.

Per evitare che il micio sviluppi disturbi del comportamento nocivi per sé e per gli altri, è fondamentale rivolgersi a un esperto del comportamento animale.

Potrebbe interessarti anche: Ansia nel gatto: cause, sintomi e cura del disturbo nel felino

Il gatto è anziano

Se il quattro zampe è avanti con gli anni, il fatto che abbia smesso di fare le fusa potrebbe essere ricondotto a ragioni fisiologiche.

Invecchiando, infatti, i mici tendono a ridurre la frequenza di queste emissioni.

Potrebbe interessarti anche: 7 suggerimenti per la cura del gatto anziano: informazioni utilissime

Il felino è malato

Infine, l’ultima causa da cui potrebbe dipendere il fatto che il gatto non fa più le fusa riguarda le condizioni di salute dell’animale.

Il micio potrebbe essere affetto da una patologia che ne compromette il benessere e la serenità.

SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER

Nonostante questo, come abbiamo visto, alcuni quattro zampe possono fare le fusa anche se malati, poiché queste vibrazioni producono un effetto terapeutico in grado di alleviare il dolore.

Molto, naturalmente, dipende dal singolo esemplare. Nel caso in cui il quattro zampe abbia smesso di fare le fusa e presenti segnali di malessere come debolezza, inappetenza e isolamento, è fondamentale rivolgersi tempestivamente al veterinario.