Home Gatti Il gatto lecca le pietre: cause e rischi di questo comportamento

Il gatto lecca le pietre: cause e rischi di questo comportamento

Ci siamo chiesti perché mai un gatto lecca le pietre? Tutte le spiegazioni attorno a questo strano comportamento di Micio e tutti i rischi possibili.

Il gatto lecca le pietre
(Foto AdobeStock)

Chi non è mai rimasto a bocca aperta per alcuni comportamenti di Micio alzi la mano! Probabilmente in pochi o magari nessuno, perché può capitare che spesso non riusciamo a dare alcuna spiegazione all’atteggiamento del nostro amato felino domestico. Uno di questi casi è quando il gatto lecca le pietre: perché lo fa e, soprattutto, può essere rischioso per la sua salute? Ecco tutto quello che dovremmo sapere.

Come Micio usa la lingua

Se ci è mai capitato di essere ‘assaggiati’ dal nostro gattino, lo avremo notato sicuramente: la lingua di Micio è piuttosto ruvida, perché sulla sua superficie sono presenti delle piccole ‘spine’ di cheratina, quindi anche piuttosto dure e resistenti e a forma di gancio.

Micio
(Foto Pixabay)

La lingua è fondamentale per la pulizia del suo pelo, per tirare via quella parte di manto morto, esattamente come una spazzola per capelli fa con i nodi.

Non solo per la sua igiene personale, ma il gatto usa la lingua anche per leccare a fondo le ossa delle prede che cattura e mangia. Inoltre serve a stimolare le ‘reazioni’ nei gattini appena nati, che spesso non riescono neppure a tenere gli occhi aperti.

Potrebbe interessarti anche: Ecco tutti i motivi per cui un gatto lecca il vetro

Il gatto lecca le pietre: perché lo fa?

Abbiamo capito che Micio utilizza la sua lingua come ‘strumento’ per conoscere il mondo, per assaggiarlo e capire quali sono le cose che lo circondano.

Ma questa non può essere la sola spiegazione al suo comportamento: infatti il gatto che lecca le pietre potrebbe farlo per sfogare una sua frustrazione interiore, un disagio, un malessere ossessivo-compulsivo. Quindi se Micio lecca le pietre non sta bene? Non sempre, però è bene notare se vi sono in lui altri comportamenti che potrebbero indurci a pensarlo.

Le pietre sono ricoperte di sali minerali, quindi il micio che ne ha carenza, potrebbe ‘recuperarle’ dai ciottoli. Ma se le motivazioni sono da associare a una patologia fisica, è possibile che le cause siano:

Potrebbe interessarti anche: Scopri qui perché il gatto lecca la coperta

Il gatto lecca le pietre: rischi e cosa fare

In realtà se non le ingoia e dunque non c’è il rischio che soffochi, il fatto di leccare le pietre potrebbe essere preoccupante solo se ignoriamo che sia un segnale di un disturbo o un disagio.

Facciamo sempre molta attenzione al comportamento dei nostri felini, proprio perché potrebbero nascondere dei segnali importanti sul loro stato fisico e psichico.

La sola cosa da fare, se notiamo che non si tratta di un comportamento ‘occasionale’, è quello di portarlo a visita dal veterinario, per escludere un coinvolgimento di tipo patologico.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino