Home Gatti Come passeggiare con il gatto in estate: tutto ciò a cui fare...

Come passeggiare con il gatto in estate: tutto ciò a cui fare attenzione

Passeggiare con il proprio gatto in estate è una bella esperienza. Tuttavia bisogna fare attenzione alla salute di Micio, vediamo insieme come.

passeggiare con il gatto in estate
(Foto Adobe Stock)

Chi non desidera, in estate, uscire fuori di casa a godersi le belle giornate con gli amici. Per chi convive con un gatto, tra gli amici rientra anche quest’ultimo.

Tuttavia, entusiasti di trascorrere del tempo con Micio all’aria aperta, dimentichiamo che anche il gatto non sopporta le alte temperature e potrebbe avere un colpo di calore.

Per questo motivo è molto importante avere accortezza prima di uscire con il felino o prima di lasciare che quest’ultimo esca da solo quando fa caldo. Vediamo insieme a cosa fare attenzione quando passeggiamo con il gatto o lasciamo il gatto stare all’aperto in estate.

Passeggiare con il gatto in estate: farlo nel modo giusto

Possiamo notare facilmente un gatto stare per ore al sole, eppure pochi sono a conoscenza che anche i felini soffrono le alte temperature.

protezione solare gatto
(Foto Adobe Stock)

Infatti i gatti, proprio come i cani, non sudano come noi esseri umani, o meglio presentano le ghiandole sudoripare solo nei cuscinetti delle loro zampe. Per questo motivo possiamo notare come durante l’estate i felini si leccano spesso le zampe.

Quindi quando le temperature si alzano, i gatti possono facilmente avvertire un colpo di calore. Per evitare che ciò accada e per rendere la passeggiata di Micio più fresca e piacevole, ecco alcuni punti da osservare prima di uscire o lasciare uscire il gatto in estate.

L’ora giusta per uscire

Una delle cose più importanti da tenere presente quando si vuole portare a spasso il gatto o quando si vuole lasciare il gatto ad uscire all’aria aperta, è l’orario.

Bisogna tenere presente che le temperature sono più calde dalle 9:00 alle 16:00, quindi per il bene del Micio è necessario che quest’ultimo non esca durante queste ore.

Potete uscire con il vostro amico a quattro zampe o nelle prime ore del mattino o in tarda serata.

Potrebbe interessarti anche: Come capire se il gatto ha caldo: i segnali da osservare

Aiutare il gatto a stare fresco durante la passeggiata

Per aiutare il gatto a stare più fresco durante le passeggiate estive, potrebbe essere utile scegliere il luogo giusto. Infatti gli itinerari giusti per passeggiare con Micio possono essere i boschi, i parchi pieni di alberi o i luoghi riparati dal sole.

Inoltre potrebbe essere utile anche ridurre il tempo della passeggiata. In questo modo riduciamo anche il tempo di esposizione del nostro amico a quattro zampe al calore.

Idratare il gatto

L’idratazione è molto importante quando fa caldo, non solo per noi ma anche per i nostri amici a quattro zampe.

Perché ai gatti piace stare al sole?
(Foto Adobe Stock)

Per questo motivo è necessario, durante le passeggiate con Micio, portare con voi sempre dell’acqua.

I felini non sono animali che bevono molto. Tuttavia in questo caso è opportuno mantenere il gatto idratato, affinché il Micio non si disidrati.

Potrebbe interessarti anche: Caldo eccessivo: 5 sintomi di disidratazione del gatto da non sottovalutare

Restare a casa

I gatti non sono come i cani, non hanno un bisogno fisiologico di uscire di casa. Quindi possiamo anche evitare di andare a passeggio nelle giornate troppe afose e restare a casa.

Sicuramente stando a casa staremo più freschi. Inoltre ci sono molti modi per rinfrescare il gatto in estate e soprattutto molti giochi e attività da fare insieme a Micio.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante