Home Gatti Razze di gatti neri: i 3 felini più comuni

Razze di gatti neri: i 3 felini più comuni

Razze di gatti neri popolano il mondo e alcune di loro sono scelte come fascinosi compagni domestici. I felini neri, oggi, sono ancora più amati e popolari. Vediamo, insieme, quali sono le 3 razze di mici neri più comuni.

Razze di gatti neri
(Foto Pixabay)

I gatti neri sembrano avere un lato oscuro ancora più marcato. Queste creature così affascinanti, curiose e dallo sguardo impenetrabile, hanno attraversato la storia tra pregiudizi e leggende di ogni tipo, alcune delle quali sopravvivono ancora oggi in molte zone del mondo. Si dice, invece, che incontrarne uno porti fortuna! Scopriamo, allora, quali sono le razze di gatti neri più amate, soffermandci sui 3 felini più comuni.

Il fascino delle razze di felini neri

Questa incredibile creatura ha vissuto nella storia marchiata da storie oscure e superstizioni. Ma, forse, sono state proprio queste storie a rendere il micio nero ancora più fascinoso e curioso. Vediamo di scoprirne di più!

I felini neri
(Foto Pexels)

Il nostro amato gatto nero è sempre stato vittima di superstizioni e colpevolizzato di tragedie e drammi popolari. Ma cos’è che lo rende così speciale e anche attraente come compagno domestico? Sappiamo che, per sua natura, il micio è portato ad amare la libertà della strada, a vagare per ore e giorni alla scoperta di altre realtà e di altri animali, curioso di conoscere il mondo e di vivere piacevolemente in solitudine. Il nostro peloso, però, sa apprezzare, lui per primo, la compagnia di un padrone umano che sappia prendersi cura di lui. Il carattere di un felino nero non è affatto come ci si aspetta!

Il gatto nero, in realtà, hanno un buonissimo carattere. Non sono cattivi o dispettosi, come si tende a credere. I pelosi neri sono in grado di dare amicizia e fedeltà. Inoltre, pare che i mici neri siano meno soggetti al rischio di contrarre patologie. Parlando di gatti neri di razza, questi presentano solitamente un manto completamente nero e occhi gialli. Per quanto riguarda i gatti neri non di razza, loro dei caratteristici occhi verdi. Ecco quali sono i 3 mici scelti per questa breve lista.

Razze di mici neri: i 3 pelosi più comuni

Sono tante le razze feline nere in ogni parte del mondo. Abbiamo provato a fare una piccola lista dei gatti neri più diffusi e più apprezzati. Ecco quali sono i 3 pelosetti più comuni e le loro note caratteristiche.

I gatti neri più diffusi
(Foto Pexels)

Le razze feline nere più comuni sono:

  • Persiano
  • British Shorthair
  • Maine Coon

Il Persiano

É una delle razze feline più amate e raffinate. Dall’aspetto nobile, questo gatto nero è perfetto per avere compagnia nelle lunghe ore invernali, davanti ad un bel camino acceso.

Le razze di mci neri
(Foto Pixabay)

Il Persiano è un felino dall’aspetto un po’ spettinato ed ha il pelo folto e lungo. Il suo caratteristico muso schiacciato lo rende molto carino. Questo micio nero ama molto vivere in un’atmosfera calma, comodamente seduto nella sua poltroncina. É un grande amante della comodità e della vita che scorre lenta insieme al suo padrone umano.

Potrebbe interessarti anche: Cura del Persiano: dall’igiene alla spazzolatura del pelo

Il British Shorthair

Tra le razze di gatti neri non poteva mancare il British Shorthair, uno dei gatti più belli e amati al mondo. Un felino molto attivo e che si ambienta bene negli appartamenti.

Razze feline nere comuni
(Foto Pixabay)

Il British Shorthair è una razza molto docile. Anche se ama la sua indipendenza, questo peloso ama molto le attività di gioco con la sua famiglia, anche se è un po’ restio alle coccole. Dal portamento fiero, tiene alla sua libertà ma sa ambientarsi in situazioni nuove. Il peloso conserva un forte istinto alla caccia, apprezza anche la compagnia di altri animali in casa. Quando non ne può più, si allontana. La testa e il naso grandi, con il musetto schiacciato, lo rendono irresistibile!

Il Maine Coon

Il terzo tra le razze di gatti neri più comuni è il Maine Coon. Questo felino è chiamato anche “gatto procione” per il suo aspetto imponente. Il peloso resiste alle temperature più rigide.

I mici neri nel mondo
(Foto Pixabay)

Il Maine Coon è un gatto circondato da molto mistero. Sono tante le leggende nate su di lui. Questo micio si è diffuso rapidamente nelle nostre case soltanto verso gli anni ’80. Il felino è di taglia grande, uno dei più grandi al mondo. Essendo una razza tendente a ingrassare, è meglio controllare la sua alimentazione, per evitare che si sviluppi l’obesità nel gatto. Dal pelo particolarmente folto e lungo, il peloso ha degli occhi ovali e orecchie grandi e aperte. Possiede una coda molto lunga, la quale si avvolge lungo tutto il corpo. Il Maine Coon ama la presenza dei suoi affetti, è affettuoso e mai aggressivo.

Ilaria G