Home Gatti Salute dei Gatti Come giocare con il tuo gatto anziano:idee ed esercizi

Come giocare con il tuo gatto anziano:idee ed esercizi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:06
CONDIVIDI

Invecchiando, i gatti iniziano a camminare più lentamente, saltano più attentamente e giocano di meno. Sebbene questi comportamenti siano comuni nei gatti più anziani, sono però preoccupanti per i loro proprietari. Un modo per garantire che il tuo gatto non perda la sua vitalità, è incoraggiarlo ad esercitarsi per mantenere la sua mente e il suo corpo attivi e agili. Scopriamo come giocare con il gatto anziano.

gatto anziano
Gatto anziano (Foto da Pixabay)

Quel gattino che hai portato a casa tua qualche anno fa è cresciuto e spetta a te garantire la sua salute fisica e mentale. Dal momento che non puoi indirizzare il tuo gatto verso la palestra, l’animale dovrà essere aiutato con un allenamento costante, per mantenere la muscolatura del gatto. Vuoi sapere qual è il modo più veloce per mantenerlo attivo?

Trascorrere del tempo insieme a lui ogni giorno per giocare, ma come giocare con il gatto anziano? Nei prossimi paragrafi, troveremo consigli utili.I gatti sono animali indipendenti e ad alcuni non piace l’idea di esercitarsi, soprattutto se sono gatti che hanno l’artrite. Tuttavia, se lo confondi e nascondi l’esercizio sotto forma di gioco, eseguirà l’attività quotidiana di cui hai bisogno senza accorgersene.

Trascorrere del tempo a giocare con il gatto anziano

Esistono molti giocattoli ingegnosi che aiutano i gatti anziani ad esercitarsi di più e hai opzioni piccole, grandi, economiche e costose. Inizia a testare lentamente, poiché è possibile che al tuo gatto piacciano alcuni più di altri. Nei negozi di animali troverai infinite opzioni, ma assicurati di scegliere giocattoli e strumenti adatti alla sua età.

Qualche esempio di piccoli e grandi giocattoli che potrebbero piacerti:

  • Una bacchetta con piume per il tuo gatto da inseguire
  • Giocattoli interattivi / premi di erogazione del tipo puzzle
  • Una torre o un albero per gatti
  • raschietti
  • Una ruota per gatti (sì, proprio come i criceti)

Esercizi per gatti anziani

gatto da riporto
Giocare col gatto (iStock Photo)

I gatti adorano arrampicarsi, ma i gatti più anziani con artrite possono iniziare ad avere difficoltà a farlo, soprattutto se non si esercitano regolarmente. Cambia i mobili in modo che il tuo gatto possa saltare dal pavimento a una sedia o un poggiapiedi e da lì al divano, prima di salire su tutto per fare un pisolino.

Se hai una torre per gatti, incoraggialo a continuare ad usarlo nascondendo premi salutari a diversi livelli, quindi devi saltare da loro se vuoi mangiarli. E se non ce l’hai, potrebbe essere una buona idea prenderne uno o progettare qualcosa di simile che permetta al tuo gatto di esercitarsi e arrampicarsi. Hai dell’erba di gatto a casa? Usalo e riempilo con un vecchio calzino.

Ancora meglio: cucire una corda al calzino in modo da poterlo trascinare sul terreno da una distanza di sicurezza e far inseguire il gatto lungo il sentiero. Dai un’occhiata in giro per casa e cerca le cose con cui il tuo gatto potrebbe giocare. Hai dei vecchi tessuti che puoi cucire formando una palla? Prova a farlo: il tuo gatto gli darà dei colpi e la inseguirà in tutta la casa.

Naturalmente, è consigliabile evitare i gomitoli di lana, poiché potrebbero ingoiare i fili o impigliarsi in essi e ferirsi. Attenzione il gatto potrebbe vomitare dopo aver ingerito un corpo estraneo. E che ne dici di alcuni sacchetti di carta vuoti o scatole di cartone?. Oppure prendi un bastone e una corda e fai una bacchetta o una “canna da pesca” con cui far colpire il tuo gatto o catturare ciò che metti alla fine della linea.

Se al tuo gatto piace trascorrere i pomeriggi sul davanzale della finestra, prendendo il sole e osservando la natura, installa una mangiatoia per uccelli fuori dalla finestra. Come se fosse una televisione per gatti, quell’alimentatore attirerà visitatori nuovi e allettanti nel suo campo visivo.

In questo modo salterà per vedere gli uccelli, che saranno più che disposti a intrattenere il tuo gatto in cambio di cibo. Hai più di un gatto? La probabilità che più gatti giochino tra loro è maggiore di quella che un singolo gatto giochi da solo. Distribuire i giocattoli è la soluzione migliore ed è molto probabile che uno di essi incoraggi l’altro a iniziare a muoversi.

Giocare con il gatto anziano: esercizi mentali

gatto riporta la pallina
Il gatto riporta la pallina: perchè lo fa? (Pixabay)

Anche i gatti più anziani devono esercitare la propria mente e un modo per aiutare il gatto a mantenere la nitidezza mentale di un gattino è attraverso i giochi in cui interviene il cibo. In primo luogo, invece di dargli una grande quantità di cibo al gatto, in una volta, nasconde piccole quantità in tutta la casa. Posiziona crocchette alimentari a diverse altezze, quindi devi provare un po ‘più forte e incoraggiarlo a trovarle.

Un altro modo per stimolare la tua acutezza mentale sono i giochi a premi. Questi giochi consistono nel completare un piccolo puzzle o un’attività qualsiasi e successivamente avrà il premio. Ricorda sempre di lasciare cibo aggiuntivo in un luogo facilmente accessibile per assicurarti che, indipendentemente dal fatto che lui lo trovi o meno, riceva comunque un’alimentazione ottimale.

Scegli cibi nutrienti anche per i premi

Il gatto mangia frutta e verdura
Il gatto deve mangiare frutta e verdura: ecco perché

L’alimentazione svolge un ruolo molto importante nel far sì che i gatti più anziani rimangano sani e attivi. Prima di apportare modifiche alla tua dieta, consulta sempre il tuo veterinario per assicurarti che gli alimenti e i premi che fornisci siano adeguati per soddisfare le tue esigenze fisiche e mentali. Secondo gli studiosi, per i gatti più anziani una dieta integrata con antiossidanti, acidi grassi e fibre prebiotiche è benefica.

Se al tuo gatto piacciono i giochi rompicapo, dovrai assicurarti di avere “premi” a casa che puoi mettere dentro. Puoi usare crocchette o lattine del suo cibo preferito. Un ultimo consiglio: non lasciare passare troppo tempo per introdurre il gioco e fare esercizio nella vita quotidiana del tuo gatto. Prima inizi, più sano e felice rimarrà per il resto della sua vita.

Raffaella Lauretta

Potrebbero interessarti anche i seguenti link:

Occlusione intestinale del gatto: cause, sintomi e trattamento

Probiotici per il gatto: i benefici, a cosa servono e quando somministrarli

Le allergie alimentari del gatto: cause, sintomi, trattamento e prevenzione

Quali alimenti dovrebbe evitare il nostro gatto? Eccoli!

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI