Home Gatti Salute dei Gatti Il gatto miagola in modo strano: a volte c’è un problema di...

Il gatto miagola in modo strano: a volte c’è un problema di salute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:42
CONDIVIDI

A volte il gatto miagola in modo strano o diverso dal solito e questo segnale potrebbe stare a indicare un problema di salute più o meno grave. Ecco come interpretare i miagolii del gatto.

gatto miagola strano
Quando il gatto miagola in modo strano (Foto Pixabay)

Il gatto miagola in maniera differente a seconda di ciò che vuole comunicare: nella maggior parte dei casi, il suo miagolio non rappresenta fonte di preoccupazione. Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui il gatto inizia a miagolare in modo strano e diverso dal solito: in questo caso, è probabile che ci sia qualche problema di salute e micio sta cercando di comunicare il proprio malessere.

Come fare, quindi, a interpretare i miagolii del gatto e soprattutto a identificare segnali di malattie o patologie semplicemente ascoltando il gatto miagolare? In questo articolo, scopriremo quali sono i cambiamenti e le stranezze a cui fare attenzione.

Il gatto miagola in modo strano: cosa vuole comunicarci?

gatto miagola
Cambiamenti nel miagolio del gatto (Foto Pixabay)

Ci sono gatti che tendono a miagolare di più e gatti per natura più silenziosi, ma in generale ciò che dovrebbe preoccupare è quando si notano dei cambiamenti nel modo di miagolare del gatto: queste “stranezze” possono riguardare l’intensità, la tipologia e la frequenza con cui il gatto miagola.

Se il gatto miagola in modo strano e diverso dal solito, infatti, è probabile che ci siano delle malattie o dei problemi di salute che potrebbero essere più facilmente curabili se diagnosticati in tempo: ad esempio, l’ipertensione, l’ipertiroidismo felino o problemi alla gola del gatto. Per non parlare di emergenze veterinarie decisamente pericolose, come il blocco del tratto urinario che rappresenta una delle cause più comuni di morte improvvisa nei gatti.

In alcuni casi, i gatti che iniziano a miagolare più forte e più spesso lo fanno per condizioni legati all’aspetto neurologico: è un fenomeno che si riscontra spesso nei gatti anziani o in quelli affetti da disturbi cerebrali come la disfunzione cognitiva, un problema simile alla demenza senile umana. In generale, quando il gatto subisce una condizione che gli causa disagio fisico o mentale è probabile che inizi a miagolare in modo strano, più frequentemente e più forte di quanto faceva in passato.

Come interpretare le stranezze nel miagolio del gatto

gatto miagola
Gatto miagola sul prato (Foto Pixabay)

Quando un gatto è sano, tende a miagolare per svariati motivi: chiedere coccole e attenzioni, farsi aprire la porta, comunicare che è affamato sono soltanto alcune delle motivazioni possibili. Inoltre, chiunque abbia mai vissuto con un gatto sa quanti suoni differenti questi animali possano emettere, ciascuno con un proprio signficato ben preciso.

Tuttavia, quando il gatto vuole comunicare un problema di salute, si sente una forte differenza tra il suo solito modo di miagolare e il nuovo miagolare strano e solitamente più intenso. Se il gatto soffre di una malattia grave o se accusa forti dolori tenderà infatti a emettere miagolii profondi e gutturali, come accade nei gatti che hanno subito lesioni o incidenti oppure in caso di malattie renali del gatto ormai decisamente in stato terminale.

Oltre al cambiamento nel modo di miagolare del gatto, la presenza di problemi di salute è spesso accompagnata da altri sintomi e segnali tipici come: letargia, inappetenza nel gatto, cambiamenti nel modo di camminare, espressione del viso e differenti posizioni di orecchie e coda. In presenza di uno o più di questi sintomi, bisogna portare il gatto che miagola in modo strano dal veterinario prima possibile.

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI